• Ponsacco-Los Angeles Sulle tracce di Bruce Springsteen, Valentina Gerini (Mainstream) - Gli scrittori della porta accanto
  • Con la mia valigia gialla, Stefania Bergo (Memoir) - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Volevo un marito nero, Valentina Gerini (Romance) - Gli scrittori della porta accanto
  • La notte delle stelle cadenti, Valentina Gerini (Romance) - Gli scrittori della porta accanto
  • Perchè ne sono innamorata, Elena Genero Santoro, Gli scrittori della porta accanto
  • Chiaroscuro, Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • L'appetito vien leggendo - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Diventa realtà, Elena Genero Santoro, Gli scrittori della porta accanto
  • Immagina di aver sognato, Elena Genero Santoro, Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Il cielo d Inghilterra, Loriana Lucciarini - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Il sogno di Giulia, Claudia Gerini (Romance) - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scritri della accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Una felicità leggera leggera, Loriana Lucciarini - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto

In primo piano

Intervista all'autore emergente Un caffè con Elisa Mirno



La rubrica del martedì, curata dalle autrici Silvia Pattarini ed Elena Genero Santoro
per farvi conoscere gli scrittori esordienti italiani, le nuove promesse del panorama letterario. 
Se sei un autore emergente Contattaci per un'intervista personalizzata. 


L'INTERVISTA

Ciao Elisa, grazie per avermi concesso questa intervista. Per rompere il ghiaccio, visto che ci troviamo in un caffè letterario virtuale, permettimi di offrirti virtualmente un caffè, un the, una tisana, una cioccolata calda o… cosa preferisci?
Oh, beh, il caffè va benissimo. Mi tiene sveglia.

Bene ora che abbiamo rotto il ghiaccio raccontami di te. Chi è Elisa nella vita di tutti i giorni?
Sono un’insegnante d’arte ed immagine e lavoro presso le medie, anche se, in questi ultimi anni, vista la carenza di docenti, ho svolto numerose supplenze sul sostegno. Sono moglie e figlia a tempo pieno.

Ci sono autori classici o molto noti che credi abbiamo influenzato, in qualche modo, il tuo stile?
Risposta: Autori che mi hanno influenzata in realtà non ce ne sono. Negli anni ho letto davvero tantissimi libri. Però, potrei dire che, se ho iniziato a scrivere romanzi, lo devo alla scrittrice J.K. Rowling. Ho adorato – penso un po’ come tutti – la saga di Harry Potter ed è stato l’amore verso quella storia a spingermi a creare dei racconti tutti miei.

Quanti libri hai scritto? Quali sono, vuoi indicarceli?
Certo. Mi sono autopubblicata su Amazon con la saga Fantasy thriller “Riflessi”. Si tratta di una trilogia. Mentre il mio ultimo libro, racconta di una tormentata storia d’amore dalle sfumature erotiche, ed è intitolato “La carezza del fuoco”.

Raccontami brevemente del tuo ultimo libro, ma non svelare troppo!
Oh, beh, che dire. Amo questa storia. Parla di due ragazzi incapaci di amare e che, per ironia della sorte, si troveranno a viaggiare sulla stessa nave. Per l’intero viaggio non faranno altro che stuzzicarsi, odiarsi ed infine, forse, finiranno con l’amarsi. Ma, al termine della storia, ci sarà un colpo di scena….starà a voi scoprire di che si tratta…

La rivoluzione digitale e l’ e-book: cosa ne pensi di questo sistema innovativo di lettura, credi che rappresenti il futuro o è solo fumo negli occhi?
Credo che l’e-book sia una grande risorsa in quanto, non solo è accessibile a tutti, grazie ai costi minimi di acquisto, ma inoltre garantisce un significativo risparmio in termini di carta, vale a dire maggior salvaguardia per la natura. Certo il fascino della carta, che fruscia tra le dita, è qualcosa di ineguagliabile, ma se si può salvare la natura… ben venga!

Tu e i social network: credi che possano rappresentare un’opportunità per un autore/autrice, o li consideri solamente un frivolo passatempo?
Prima di avventurarmi nella pubblicazione ero restia nei confronti dei social network.
Oggi devo ricredermi. Per noi emergenti, questo è l’unico, vero, trampolino di lancio. L’unica vetrina verso il mondo. Senza i social resteremmo sconosciuti ai molti. Quindi… evviva la pubblicità sui social!

Progetti per il futuro: ci sono nuovi lavori in corso o ambizioni particolari?
La carezza del fuoco è un romanzo diviso in due episodi. A breve pubblicherò la seconda parte, come, in seguito accadrà per l’altra mia opera, Riflessi. Amo scrivere quindi, mi tengo impegnata.

Cosa rappresentano per te i tuoi romanzi?
La carezza del fuoco, così come Riflessi, sono parte di me. In ogni romanzo c’è sempre un piccolo frammento dell’anima dell’autore ed è questo il motivo per cui ogni scrittore si sente fortemente legato alle proprie opere. E’ un po’ come se ogni autore decidesse di mettersi in vetrina nella speranza che qualcuno si innamori di una parte della sua anima. Certo si ha paura delle eventuali critiche, ma allo stesso tempo, non si può evitare di seguire questa strada, perché, spesso, oltre alle critiche, arrivano anche le conferme.

Dove possiamo trovare il tuo libro/i tuoi libri? 
Li potete trovare entrambi su Amazon a questo link



Elisa ti ringrazio tantissimo per essere stata con noi e, a nome de Gli scrittori della porta accanto ti faccio i complimenti per il tuo ultimo libro, in bocca al lupo per i tuoi progetti futuri!
Un saluto virtuale a tutti gli amici che seguono la nostra nuova rubrica settimanale, invitate gli amici a scoprirci, per conoscere insieme, ogni volta, un nuovo autore italiano.



Silvia Pattarini
Diplomata in ragioneria, ama scrivere racconti e componimenti poetici, alcuni dei quali compaiono in diverse antologie. Partecipa a concorsi letterari di poesia, prosa e premi letterari per narrativa edita.
Biglietto di terza classe,  0111Edizioni.
La mitica 500 blu,  Lettere Animate.

About Stefania Bergo

Il blog culturale degli scrittori emergenti: letteratura, webmagazine, travel&living, arte, promozioni speciali e servizi editoriali.
    Commenta con Blogger
    Commenta con Facebook

0 commenti:

Posta un commento

Ti siamo davvero riconoscenti per il tempo che ci hai dedicato. Se sei stato bene in nostra compagnia, perché non ci lasci un commento o ci offri un caffè? Grazie!


Novità editoriali

LIBRERIA GLI SCRITTORI DELLA PORTA ACCANTO