• Ponsacco-Los Angeles Sulle tracce di Bruce Springsteen, Valentina Gerini (Mainstream) - Gli scrittori della porta accanto
  • Con la mia valigia gialla, Stefania Bergo (Memoir) - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Volevo un marito nero, Valentina Gerini (Romance) - Gli scrittori della porta accanto
  • La notte delle stelle cadenti, Valentina Gerini (Romance) - Gli scrittori della porta accanto
  • Perchè ne sono innamorata, Elena Genero Santoro, Gli scrittori della porta accanto
  • Chiaroscuro, Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • L'appetito vien leggendo - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Diventa realtà, Elena Genero Santoro, Gli scrittori della porta accanto
  • Immagina di aver sognato, Elena Genero Santoro, Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Il cielo d Inghilterra, Loriana Lucciarini - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Il sogno di Giulia, Claudia Gerini (Romance) - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scritri della accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Una felicità leggera leggera, Loriana Lucciarini - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto

In primo piano

Intervista all'autore emergente Un caffè con Irene Milani



La rubrica del martedì, curata dalle autrici Silvia Pattarini ed Elena Genero Santoro
per farvi conoscere gli scrittori esordienti italiani, le nuove promesse del panorama letterario. 
Se sei un autore emergente Contattaci per un'intervista personalizzata. 

L'INTERVISTA


Ciao Irene, e grazie per avermi concesso questa intervista. Per rompere il ghiaccio, visto che ci troviamo in un caffè letterario virtuale, permettimi di offrirti virtualmente un caffè, un the, una tisana, una bibita fresca o… cosa preferisci?
In genere amo bere tisane ma visto che fortunatamente oggi è una giornata molto calda prenderò una bella bibita fresca, grazie.

Bene ora che abbiamo rotto il ghiaccio raccontami qualcosa di te. Chi è Irene nella vita di tutti i giorni?
Irene è mamma e moglie, insegna Italiano nelle scuole medie e da qualche mese anche una scrittrice esordiente con il primo romanzo pubblicato.

Come è nata la tua passione per la scrittura? Ci sono autori classici o molto noti che credi abbiamo influenzato, in qualche modo, il tuo stile?
La passione per la scrittura è nata dopo un lungo percorso da lettrice: fin da piccola amavo leggere un po’ di tutto, quindi mi è difficile individuare un autore o un’autrice che mi abbiano influenzato. Credo di aver fatto un grande frullato, prendendo un po’ da ogni pagina che ho letto, rielaborando tutto in modo personale, senza pretendere di imitare nessuno. Tuttavia se posso citare due scrittori, pur molto diversi tra loro che hanno sicuramente contribuito alla mia formazione, sceglierei Leopardi e Ken Follet.


Quali sono i generi letterari che preferisci leggere e quali, invece, preferisci scrivere?
Come ho già detto mi piace leggere un po’ di tutto, non solo romanzi, spaziando in tutte le sfumature che questi possono assumere, dal giallo al rosa, da quelli storici ai fantasy. Quando sono io a scrivere, invece, amo i romanzi a sfondo storico in cui però non può mancare una storia d’amore.

Per un esordiente il percorso da seguire prima di giungere all’ambito traguardo della pubblicazione non è affatto semplice, talvolta può rivelarsi tortuoso e complicato: come sei approdata alla tua pubblicazione? Raccontaci la tua esperienza.
Ad essere sincera è capitato un po’ per caso e, forse, per fortuna. Nel famoso cassetto che ogni scrittore ha, si erano accumulati già alcuni romanzi: scritti, stampati e rilegati con la spirale ma che nessuno aveva mai letto. Un giorno parlando con una mia collega mi è “sfuggito” di aver scritto un romanzo (quello che poi hanno pubblicato) e gliel’ho portato. Tramite lei ho scoperto che anche un’altra collega aveva scritto un romanzo e che lo stava pubblicando: con il loro incoraggiamento ho cominciato a inviare il testo alle case editrici e dopo poco sono stata ricontattata da Lettere Animate.

La pubblicazione del proprio libro o ebook è il sogno nel cassetto di tutti gli esordienti. Poi finalmente il sogno è diventato realtà:ora cosa ti aspetti? Lo vedi come un obiettivo raggiunto o come un punto di partenza per nuovi progetti?
Nel mio caso si sta svolgendo tutto così in fretta che quasi non riesco a capirlo! Prima l’e-book, ora anche il formato cartaceo… ogni cosa diventa uno splendido traguardo ma contemporaneamente lo stimolo per qualcosa di nuovo! L’importante è prendersi anche il tempo per assaporare la gioia del risultato!

Raccontami in breve la trama, incuriosisci i nostri lettori...
Il libro si apre con Isolde, la protagonista, che dopo una passeggiata raggiunge una splendida radura: lì quasi magicamente, ritrae un ragazzo misterioso. Da quel momento iniziano una serie di coincidenze che la portano dapprima a conoscere il giovane del disegno ed in seguito a scoprire qualcosa di sconvolgente sul passato della propria famiglia. I due giovani, che già dal nome richiamano quelli di una famosa tragedia, dovranno affrontare diffidenza, incomprensioni e sofferenze prima di capire che tra loro è nato un sentimento speciale... ma il loro sogno d'amore sembra destinato al fallimento a causa dei rancori e dei pregiudizi.

La rivoluzione digitale e l’ e-book: cosa ne pensi di questo sistema innovativo di lettura, credi che rappresenti il futuro o è solo fumo negli occhi?
Avendo pubblicato un e-book non posso certo definirlo un bluff: come ogni cosa ha i suoi pro e i contro. Personalmente apprezzo il fatto che permetta di accedere alla lettura con un costo ridotto e, cosa non da sottovalutare, occupando molto meno spazio! Tuttavia non posso negare che il fascino delle pagine di carta, da sfogliare e risfogliare sia impagabile.

La domanda che non ti ha mai rivolto nessuno: fatti la domanda e datti la risposta.
Nessuno mi ha mai chiesto cosa provo rileggendo quello che ho scritto.
Risponderei che è una sensazione strana, quasi non mi rendo conto di aver davvero pensato e creato quelle pagine. Talvolta mi sorprendo ancora a ridere o a versare qualche lacrimuccia nei passaggi clou del mio libro e spero di riuscire a comunicare le mie emozioni anche ai miei lettori.

Progetti per il futuro: ci sono nuovi lavori in corso, nuove pubblicazioni o ambizioni particolari?
Già prima di inviare il romanzo alle case editrici avevo scritto il seguito delle vicende dei due protagonisti e spero che possano essere pubblicati anche i volumi successivi della storia che, tengo a precisare, è comunque autoconclusiva per quanto riguarda il primo capitolo.

Dove possiamo trovare il tuo libro?
Il Ritratto è disponibile sia in formato digitale, ad esempio su Amazon, sia cartaceo nei principali store e tramite Youcanprint anche nelle librerie convenzionate.
Maggiori info sulla mia pagina autrice su Facebook.



Irene ti ringrazio tantissimo per essere stata con noi e, a nome de Gli scrittori della porta accanto ti facci i complimenti per il tuo libro, augurandoti che sia un vero successo! In bocca al lupo per i tuoi progetti futuri!





Silvia Pattarini
Diplomata in ragioneria, ama scrivere racconti e componimenti poetici, alcuni dei quali compaiono in diverse antologie. Partecipa a concorsi letterari di poesia, prosa e premi letterari per narrativa edita.
Biglietto di terza classe,  0111Edizioni.
La mitica 500 blu,  Lettere Animate.

About Stefania Bergo

Il blog culturale degli scrittori emergenti: letteratura, webmagazine, travel&living, arte, promozioni speciali e servizi editoriali.
    Commenta con Blogger
    Commenta con Facebook

0 commenti:

Posta un commento

Ti siamo davvero riconoscenti per il tempo che ci hai dedicato. Se sei stato bene in nostra compagnia, perché non ci lasci un commento o ci offri un caffè? Grazie!


Novità editoriali

LIBRERIA GLI SCRITTORI DELLA PORTA ACCANTO