• Ponsacco-Los Angeles Sulle tracce di Bruce Springsteen, Valentina Gerini (Mainstream) - Gli scrittori della porta accanto
  • Con la mia valigia gialla, Stefania Bergo (Memoir) - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Volevo un marito nero, Valentina Gerini (Romance) - Gli scrittori della porta accanto
  • La notte delle stelle cadenti, Valentina Gerini (Romance) - Gli scrittori della porta accanto
  • Perchè ne sono innamorata, Elena Genero Santoro, Gli scrittori della porta accanto
  • Chiaroscuro, Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • L'appetito vien leggendo - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Diventa realtà, Elena Genero Santoro, Gli scrittori della porta accanto
  • Immagina di aver sognato, Elena Genero Santoro, Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Il cielo d Inghilterra, Loriana Lucciarini - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Il sogno di Giulia, Claudia Gerini (Romance) - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scritri della accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Una felicità leggera leggera, Loriana Lucciarini - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto

In primo piano

Intervista all'autore emergente Un caffè con Daniela Vasarri


Oggi il nostro caffè letterario è ben lieto di presentarvi un volto nuovo della letteratura italiana: è con noi Daniela Vasarri. Conosciamola meglio!

Ciao Daniela, e grazie per avermi concesso questa intervista. Per rompere il ghiaccio, visto che ci troviamo in un caffè letterario virtuale, permettimi di offrirti virtualmente un caffè, un té, una tisana, una bibita fresca o… cosa preferisci?
Un té, grazie, perché è una bevanda che viene dall’Oriente e offre fragranze sempre diverse.


Bene ora che abbiamo rotto il ghiaccio raccontami qualcosa di te. Chi è Daniela nella vita di tutti i giorni?
Sono una persona curiosa e con un animo ancora giovanile, con tanta voglia di lavorare e impegnarmi su più fronti, dal lavoro che mi assorbe tutta la giornata alle passioni letterarie che rappresentano il mio personale “richiamo della foresta”.


Come è nata la tua passione per la scrittura? Ci sono autori classici o molto noti che credi abbiamo influenzato, in qualche modo, il tuo stile?
Scrivevo fin da ragazzina, ho iniziato con i biglietti d’auguri natalizi che scrivevo per mia nonna, poi al liceo i miei componimenti venivano addirittura letti in classe o esposti in bacheca.
Leggo ancora qualche volta i classici, anche se nessuno mi ha influenzato davvero, come pure alcuni autori tipo contemporanei come la Mazzantini, la Allende, la Fallaci, la Nemirosky, la Veladiano. Credo che lo stile, per quel che mi riguarda, non possa venire influenzato nello scrivere, perché deve essere unico e singolare in uno scrittore.


Quali sono i generi letterari che preferisci leggere e quali, invece, preferisci scrivere?
Preferisco la narrativa sentimentale, non riesco a leggere un giallo o un thriller e fatico a leggere un romanzo storico, poi invece quando scrivo mi oriento spontaneamente verso la narrativa romantica-rosa.

Per un esordiente il percorso da seguire prima di giungere all’ambito traguardo della pubblicazione non è affatto semplice, talvolta può rivelarsi tortuoso e complicato: come sei approdata alla tua pubblicazione? Raccontaci la tua esperienza.
Ho inviato il mio “romanzo nel cassetto” e ho avuto la fortuna del principiante perché ha vinto subito il primo premio ad un concorso letterario, peccato poi che si è trattato di un falso riconoscimento. Ma da quel momento ho capito che dovevo insistere.

La pubblicazione del proprio libro o ebook è il sogno nel cassetto di tutti gli esordienti. Poi finalmente il sogno è diventato realtà:ora cosa ti aspetti? Lo vedi come un obiettivo raggiunto o come un punto di partenza per nuovi progetti?
Sono al mio quinto libro, tutti in versione cartacea o ebook e solo l’ultimo per il momento è solo ebook. Credo che non vi siano punti di partenza o di obiettivi raggiunti. Ogni libro apre ad un divenire nell’esperienza di un esordiente.

Raccontami in breve la trama, incuriosisci i nostri lettori...
Hai presente quei bambini dagli occhi dolci e un po’ tristi che sono adottati? Hai presente cosa sia il desiderio di maternità? Beh metti insieme un bambino di quelli e una donna che vuole diventare madre, a questo aggiungici una storia romantica con un finale a sorpresa…ecco, questo è “Maeva, la benvenuta

La rivoluzione digitale e l’ e-book: cosa ne pensi di questo sistema innovativo di lettura, credi che rappresenti il futuro o è solo fumo negli occhi?
L’ebook è un mondo parallelo ma non inferiore a quello cartaceo, credo che ormai sia irrinunciabile nel futuro, offre un maggiore potere d’acquisto e logistico, toglie forse un po’ di fascino a quello che è il possesso fisico di un libro, ma il contenuto rimane salvo.

La domanda che non ti ha mai rivolto nessuno: fatti la domanda e datti la risposta.
Perché scrivi?
Perché voglio arrivare al cuore delle persone e lasciare a mio figlio una parte immortale di me.

Progetti per il futuro: ci sono nuovi lavori in corso, nuove pubblicazioni o ambizioni particolari?
Sto lavorando a un romanzo “difficile” che parla di fede, lo prendo, lo lascio, ma lui mi richiama all’ordine, prima o poi mi costringerà a terminarlo.
Poi vorrei poter mettere qualcosa sul mercato straniero, vedremo.

Dove possiamo trovare il tuo libro?
Approfitto della vostra vetrina per comunicare un evento importante. Il 25 settembre 2015 ci sarà la presentazione del mio romanzo “Maeva la benvenuta” presso la Biblioteca Oglio, patrocinata dal Comune di Milano. Vi aspetto numerosi alle ore 18,30.
In ogni caso il romanzo è disponibile in tutti gli store on line.



Daniela ti ringrazio tantissimo per essere stata con noi e, a nome de Gli scrittori della porta accanto ti facci i complimenti per il tuo libro, augurandoti che sia un vero successo! In bocca al lupo per i tuoi progetti futuri!



La rubrica, curata dalle autrici Silvia Pattarini ed Elena Genero Santoro, per farvi conoscere le nuove promesse del panorama letterario.
Se sei un autore emergente Contattaci per un'intervista personalizzata. 






Silvia Pattarini
Diplomata in ragioneria, ama scrivere racconti e componimenti poetici, alcuni dei quali compaiono in diverse antologie. Partecipa a concorsi letterari di poesia, prosa e premi letterari per narrativa edita.
Biglietto di terza classe,  0111Edizioni.
La mitica 500 blu,  Lettere Animate.

About Stefania Bergo

Il blog culturale degli scrittori emergenti: letteratura, webmagazine, travel&living, arte, promozioni speciali e servizi editoriali.
    Commenta con Blogger
    Commenta con Facebook

0 commenti:

Posta un commento

Ti siamo davvero riconoscenti per il tempo che ci hai dedicato. Se sei stato bene in nostra compagnia, perché non ci lasci un commento o ci offri un caffè? Grazie!


Novità editoriali

LIBRERIA GLI SCRITTORI DELLA PORTA ACCANTO