• Ponsacco-Los Angeles Sulle tracce di Bruce Springsteen, Valentina Gerini (Mainstream) - Gli scrittori della porta accanto
  • Con la mia valigia gialla, Stefania Bergo (Memoir) - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Volevo un marito nero, Valentina Gerini (Romance) - Gli scrittori della porta accanto
  • La notte delle stelle cadenti, Valentina Gerini (Romance) - Gli scrittori della porta accanto
  • Perchè ne sono innamorata, Elena Genero Santoro, Gli scrittori della porta accanto
  • Chiaroscuro, Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • L'appetito vien leggendo - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Diventa realtà, Elena Genero Santoro, Gli scrittori della porta accanto
  • Immagina di aver sognato, Elena Genero Santoro, Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Il cielo d Inghilterra, Loriana Lucciarini - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Il sogno di Giulia, Claudia Gerini (Romance) - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scritri della accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Una felicità leggera leggera, Loriana Lucciarini - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto

In primo piano

Anteprima: Laura Simonatti racconta "Pioggia rossa"


PIOGGIA ROSSA 
di Laura Simonatti
Marcelli Editore
Romanzo
ebook 5,00€ | Acquista 


Il libro racconta la storia di un giovane serial killer, che inizia ad uccidere le sue vittime senza un motivo preciso. L’assassino non sceglie le prede femminili a caso, ma entra nelle loro vite in punta di piedi, con savoir-faire e galanteria. Protagonista della storia è anche Elena, una ragazza di diciannove anni che scompare senza lasciare tracce in una giornata di settembre. Il giallo è ambientato inizialmente ad Olbia, poi nell’incantevole cittadina di Parma in Emilia Romagna, per poi catapultarsi nella caotica Londra.


Raccontaci qualcosa di te: una laurea in materie umanistiche, una passione per la scrittura e il giornalismo. Chi è Laura Simonatti nella vita di tutti i giorni?
Ringrazio Elena per questa intervista. Nel corso dei mie studi umanistici, ho sempre dedicato spazio alla scrittura. Inizialmente, in ambito giornalistico, ho scritto articoli di ogni genere: dalla cronaca alla cultura, ai viaggi per giornali locali, ma anche per testate on line. Ho poi svolto un corso di scrittura creativa che mi è piaciuto moltissimo e da quel momento ho cominciato la mia avventura dedicandomi anche alla scrittura di romanzi.

Questo è il primo romanzo che pubblichi? E come sei arrivata alla pubblicazione?
Si. “Pioggia rossa” è la mia prima opera di narrativa. Sono arrivata alla pubblicazione in seguito a un concorso letterario. Il testo è stato selezionato tra i finalisti e successivamente al concorso la casa editrice ha pubblicato alcune opere sul sito.

Veniamo al libro “Pioggia rossa”. Com’è nata l’idea?
L’idea è nata durante il corso di scrittura creativa che ho svolto presso la mia città. Ho iniziato con la stesura di un racconto di un fatto di cronaca nera e dal racconto è nato il libro.

Ci racconti di che cosa parla? A quale genere appartiene?
Il giallo racconta la storia di un giovane serial killer, che inizia ad uccidere le sue vittime senza un motivo preciso. L’assassino non sceglie le prede femminili a caso, ma entra nelle loro vite in punta di piedi, con savoir-faire e galanteria. Protagonista della storia è anche Elena, una ragazza di diciannove anni che scompare senza lasciare tracce in una giornata di settembre. Il giallo è ambientato inizialmente ad Olbia, poi nell’incantevole cittadina di Parma in Emilia Romagna, per poi catapultarsi nella caotica Londra. Elena, Andrienne e Mary sono ragazze solari, ognuna con i propri progetti, amicizie e sogni. Le loro vite non sono collegate, eppure condividono un tragico destino.
Appartiene al genere thriller, noir, giallo.

Qual è il target a cui ti rivolgi? Che tipo di lettori ambisci a conquistare?
E’ il testo giusto per chi ama il genere giallo, thriller, noir. Nel corso di questa lettura si trovano personaggi che, purtroppo, esistono anche nella realtà, nei fatti di cronaca nera non solo italiana ma anche estera.

Il libro racconta la storia di un giovane serial killer. Quanto ti ha coinvolto intimamente la stesura di questo romanzo? Come sei riuscita a immedesimarti nella sua psicologia?
Non è stata un’impresa facile la stesura del testo ma grazie all’aiuto dei compagni di corso di scrittura sono riuscita a immedesimarmi nei personaggi e nel personaggio. Tuttavia, sono appassionata di gialli, thriller e storie di questo genere, purtroppo anche reali, di cronaca nera. Guardo molto anche le trasmissioni televisive e giornalistiche che ne parlano .

Per scrivere questo libro hai dovuto svolgere delle ricerche?
Si, certo. Mi sono documentata in biblioteca, consultando internet, libri ma anche seguendo i consigli di amici laureati in psicologia.

C’è qualche messaggio particolare che speri di comunicare attraverso questo romanzo?
Il messaggio che voglio comunicare ai lettori è dimostrare che le persone più insospettabili si possono macchiare di reati inumani.

Il finale chi l’ha deciso? Tu o i tuoi personaggi?
Per il finale, sinceramente, ho avuto il cosi detto “ blocco dello scrittore “ in quanto non sapevo come finirlo ma poi ho lasciato l’azione ai personaggi. 

Grazie per essere stata con noi, Laura. In bocca al lupo per i tuoi progetti futuri.



Se hai un libro in uscita o vuoi presentarlo nel nostro Caffè Letterario, Contattaci


di Elena Genero Santoro Ama viaggiare e conoscere persone che vivono in altri Paesi. Lettrice feroce e onnivora, scrive da quando aveva quattordici anni.
Perché ne sono innamorata, Montag
L’occasione di una vita, ebook Lettere Animate
Un errore di gioventù, 0111 Edizioni
Gli Angeli del Bar di Fronte, 0111 Edizioni.

About Stefania Bergo

Il blog culturale degli scrittori emergenti: letteratura, webmagazine, travel&living, arte, promozioni speciali e servizi editoriali.
    Commenta con Blogger
    Commenta con Facebook

0 commenti:

Posta un commento

Ti siamo davvero riconoscenti per il tempo che ci hai dedicato. Se sei stato bene in nostra compagnia, perché non ci lasci un commento o ci offri un caffè? Grazie!


Novità editoriali

LIBRERIA GLI SCRITTORI DELLA PORTA ACCANTO