• Il sogno dell'isola, Tamara Marcelli - Gli scrittori della porta accanto
  • Ponsacco-Los Angeles Sulle tracce di Bruce Springsteen, Valentina Gerini (Mainstream) - Gli scrittori della porta accanto
  • Con la mia valigia gialla, Stefania Bergo (Memoir) - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Volevo un marito nero, Valentina Gerini (Romance) - Gli scrittori della porta accanto
  • La notte delle stelle cadenti, Valentina Gerini (Romance) - Gli scrittori della porta accanto
  • Perchè ne sono innamorata, Elena Genero Santoro, Gli scrittori della porta accanto
  • Chiaroscuro, Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • L'appetito vien leggendo - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Diventa realtà, Elena Genero Santoro, Gli scrittori della porta accanto
  • Immagina di aver sognato, Elena Genero Santoro, Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Il cielo d Inghilterra, Loriana Lucciarini - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Il sogno di Giulia, Claudia Gerini (Romance) - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scritri della accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Una felicità leggera leggera, Loriana Lucciarini - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto

In primo piano

[GiroGiroTondo] "E con Tango siamo in tre" di Justin Richardson e Peter Parnell, recensione di Liliana Sghettini (narrativa per l'infanzia 5+)

E-con-Tango-siamo-in-tre-Justin-Richardson-Peter-Parnell-recensione-Liliana-Sghettini-narrativa-infanzia-traduzione-inglese-francese

"E con Tango siamo in tre" di Justin Richardson e Peter Parnell, Edizioni Junior. Narrativa per l'infanzia 5+. Con traduzione francese "Et avec Tango on est trois" e inglese "Tango".

Qualche giorno fa pensavo banalmente a quale dono magnifico sia per un bambino ricevere un libro illustrato. Si, avete ragione tutti noi almeno una volta lo abbiamo pensato pronunciando anche senza dare troppe spiegazioni una frase di circostanza venendo poi tacciati di banalità.
Mi sono soffermata allora su questo concetto per approfondirlo e spiegarne a me stessa i motivi.
Ho compreso che i libri per l'infanzia possono essere doni preziosi per il fatto di presentarsi spesso come curiosi pacchetti regalo dalle forme e i colori inaspettati in grado di catturare l'attenzione dei bambini e perché, cosa più importante, in grado di offrire infinite potenzialità riguardo al loro contenuto apparentemente semplice.

I libri possono essere teatro di gioco e divertimento grazie alla fantasia ed alla creatività oppure possono “semplicemente” essere strumento di osservazione ed apprendimento della realtà.
Vi è mai capitato di trovarvi spiazzati dinanzi ad una domanda “difficile” di vostro figlio?
Un libro può essere anche questo un'efficace via di scampo per i momenti in cui ci sentiamo inadeguati a rispondere alle loro inaspettate curiosità. È nostro compito accompagnarli nell'osservazione della realtà senza dare giudizi ma invitandoli a riflettere in base ai valori che abbiamo loro trasmesso.
La recensione di oggi riguarda un libro dal titolo “E con Tango siamo in tre” , che narra le vicende di una coppia di pinguini dello zoo di Central Park.
Ogni anno e sempre nello stesso periodo, i pinguini femmina cominciano a guardare i pinguini maschio. E i pinguini maschio cominciano a guardare i pinguini femmina. Quando il maschio e la femmina fatti l'uno per l'altra si incontrano, diventano una coppia.

E-con-Tango-siamo-in-tre-Justin-Richardson-Peter-Parnell
E CON TANGO SIAMO IN TRE
di Justin Richardson e Peter Parnell
ISBN 978-8884343451
Edizioni Junior  
cartaceo 10,20€  | Ibs  
Narrativa per l'infanzia età consigliata 5+

Un giorno il signor Gramzay, addetto alla cura dei pinguini, nota che nel branco ce ne sono due maschi, Roy e Silo, che camminano insieme

Nuotano insieme e si inchinano l'uno di fronte all'altro proprio come fossero “fatti l'uno per l'altro!”
Roy e Silo, imitando il comportamento delle altre coppie di pinguini, costruiscono il loro nido dove deporre e covare le uova ma ben presto vedranno che nulla accade...
Rey, però, è tenace e non si arrende così dopo aver trovato qualcosa che assomiglia ad un uovo, decide di deporlo delicatamente nel nido per iniziare a covarlo.
L'impegno di Roy e Silo nella cura del loro “uovo” non passa inosservato all'attento Sig. Gramzay che decide così di aiutarli. Ma come? Cosa farà per questa coppia?
Leggendo questa delicata favola scritta da Justin Richiardson, professore aggiunto di psichiatria alla Columbia University, e Peter Parnell, commediografo di Broadway, assisterete ad una avventura iniziata dalla Natura che, grazie all'intervento dell'uomo avrà un epilogo del tutto , inaspettato.
Una nota particolare va riservata alle illustrazioni di Henry Cole che ci ha regalato un dipinto dai tenui ma efficaci colori pastello.

Traduzione francese di Ilaria Biondi



Ilaria Biondi, si laurea in Lingue e Letterature Straniere presso l’Università di Bologna. Durante il Dottorato di Ricerca in Letterature Comparate vive per lunghi periodi in Francia, dove approfondisce la conoscenza della lingua francese. Si occupa di traduzione letteraria e critica della traduzione, di letteratura francese e belga (in lingua francese) e letteratura tedesca dell’Ottocento. È appassionata di letteratura fantastica , science-fiction, letteratura al femminile, di viaggio, per l’infanzia e poesia.
Raymond Radiguet. Giovinezza perduta, eterna giovinezza, Delta Editrice.
Il y a quelques jours, je pensais “banalement” qu’un album illustré peut représenter un cadeau magnifique pour un enfant.
Oui, vous avez bien raison. Nous tous nous avons une fois au moins pensé cela en prononçant une phrase toute faite sans même donner trop d’explications, ce qui nous a ensuite valu une accusation de banalité.
Je me suis alors attardée sur ce sujet pour mieux l’examiner et en expliquer à moi-même les raisons.
J’ai par là compris que les livres pour enfants peuvent être des dons précieux parce qu’ils se présent souvent comme de drôles de paquets cadeaux aux formes et couleurs inattendues, capables de capturer l’attention des petits, mais aussi parce que, chose bien plus importante, ils peuvent offrir des potentialités infinies tout en ayant un contenu apparemment simple.
Les livres peuvent être un théâtre de jeu et d’amusement grâce à la fantasie et à la créativité ou bien ils peuvent tout “simplement” être un instrument d’observation et d’apprentissage de la réalité.
Vous est-il jamais arrivé de vous sentir désarmés face à une question “difficile” de votre enfant?
Un livre peut bien être cela aussi: une échappatoire efficace pour les moments où nous ne nous sentons pas préparés à répondre à leurs curiosités inattendues.
C’est de notre tâche de les accompagner à l’observation de la réalité sans exprimer des jugements et en les invitant par contre à réfléchir, sur la base des valeurs que nous leur avons transmises.
La récension d’aujourd’hui concerne un livre titré “ E con Tango siamo in tre” (Et avec Tango on est trois) par Justin Richardson et Peter Parnell, Edizioni Junior, qui raconte les aventures d’un couple de pingouins du zoo de Central Park.

“Chaque année et toujours à la meme période, les femelles pingouins commencent à regarder les pingouins mâles. Et les pingouins mâles commencent à regarder les femelles pingouins. Quand le mâle et la femelle étant faits l’un pour l’autre se rencontrent, ils deviennent un couple”

Un jour Monsieur Gramzay, chargé de se prendre soin des pingouins, s’aperçoit que dans la colonie il y a deux mâles, Ray et Silo, cheminant ensemble, nageant ensemble et se courbant l’un devant l’autre comme s’ils étaient “faits l’un pour l’autre!”.
Ray et Silo, en imitant le comportement des autres couples de pingouins, construisent leur nid où pouvoir déposer et couver les oeufs, mais ils verront bientôt que rien ne se passe...
Mais Ray est tenace et il ne se rend pas, et après avoir trouvé quelque chose ressemblant à un oeuf, il décide de le déposer délicatement à l’intérieur du nid pour commencer à le couver.
La détermination avec laquelle Ray et Silo se prennent soin de leur “oeuf” ne passe pas inaperçue à l’ attentif M. Gramzay, qui décide par là de les aider. Mais, de quelle façon? Qu’est-ce qu’il fera pour ce couple?
En lisant cette fable délicate écrite par Justin Richardson, professeur adjoint de psychiatrie chez Columbia University, et Peter Parnell, dramaturge de Brodway, vous assisterez à une aventure commencée au milieu de la Nature qui, grâce à l’intervention de l’homme, aura un épilogue complètement inattendu.
J’aimerais réserver une note particulière aux illustrations d’Henry Cole, qui nous a fait cadeau d’un tableau aux tons pastels pâles mais efficaces.

Traduzione inglese di Rosaria Pepe



Si divide fra Napoli che adora e Sydney dove riesce a concentrarsi su ciò che ama, la scrittura. Viaggiatrice inquieta e avida di storie, dopo la Maturità classica ha conseguito la laurea in Lingue e Letterature Straniere, seguita negli anni da una seconda laurea in Scienze Infermieristiche. Questo le ha permesso di realizzare un sogno: viaggiare per conoscere, comprendere e donare. Le emozioni, le sensazioni e le storie si sono accumulate rendendo difficile il trattenerle.
A few days ago, I was thinking ‘without originality’ about how amazing it is for a kid to receive a picture book. At the risk of sounding cliché, I think everyone has felt this at one time or another. Children books are often regarded as valuable presents due to their packaging: intriguing, colourful shapes which capture the children’s interest. Although good picture books use simple story telling, they offer a number of possible interpretations to their readers.
Books can offer amusing and playful moments thanks to the imagination and creativity or they can represent an ‘easy’, practical purpose for the children to observe and learn about the world. Have you ever felt taken aback by a ‘difficult’ question from your child? A book can help us during these moments offering a precious way out to answer those unexpected questions.
Today’s review is about a book called “Tango” by Justin Richardson and Peter Parnell, Junior Edition. It is the story of a pair of penguins in Central Park Zoo.

“Every year, at the same time, girl penguins start looking at boy penguins and boy penguins start looking at girl penguins. When the right boy and the right girl find each other, they become a couple”

One day Mr Gramzay, who is in charge of the penguins, notices that among them there are two boys, Ray and Silo, who walk together, swim together and bow to each other just like the other couples! Ray and Silo mimic the other couples’ behavior and build their nest to lay and brood eggs. Very soon, they will see that nothing happens…
Ray is stubborn and does not give in. He finds something that looks like an egg, gently lays it down in the nest and starts brooding it.
Mr Gramzay notices the care and the commitment of the two penguins towards their ‘egg’ and he decides to help them. How and what will he do to help this couple?
In this gentle story written by Justin Richardson, professor of psychiatry at Columbia University and Peter Parnell, Broadway playwright, you will take part in an adventure started by Mother Nature but with a very unexpected ending thanks to human help.
A special mention goes to Henry Cole for his soft but effective pastel illustrations.



Liliana Sghettini
Dottore Commercialista. Appassionata lettrice, si avvicina alla scrittura con alcune pubblicazioni di racconti brevi e scritti epistolari.
Impegnata nella scuola come rappresentante dei genitori, si interessa di pedagogia, didattica e psicologia.
Scrive recensioni, racconti, poesie e favole in compagnia di sua figlia, fonte inesauribile di ispirazione oltre che compagna di lettura.

About Stefania Bergo

Il blog culturale degli scrittori emergenti: letteratura, webmagazine, travel&living, arte, promozioni speciali e servizi editoriali.
    Commenta con Blogger
    Commenta con Facebook

0 commenti:

Posta un commento

Ti siamo davvero riconoscenti per il tempo che ci hai dedicato. Se sei stato bene in nostra compagnia, perché non ci lasci un commento o ci offri un caffè? Grazie!


Novità editoriali

LIBRERIA GLI SCRITTORI DELLA PORTA ACCANTO