• Ponsacco-Los Angeles Sulle tracce di Bruce Springsteen, Valentina Gerini (Mainstream) - Gli scrittori della porta accanto
  • Con la mia valigia gialla, Stefania Bergo (Memoir) - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Volevo un marito nero, Valentina Gerini (Romance) - Gli scrittori della porta accanto
  • La notte delle stelle cadenti, Valentina Gerini (Romance) - Gli scrittori della porta accanto
  • Perchè ne sono innamorata, Elena Genero Santoro, Gli scrittori della porta accanto
  • Chiaroscuro, Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • L'appetito vien leggendo - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Diventa realtà, Elena Genero Santoro, Gli scrittori della porta accanto
  • Immagina di aver sognato, Elena Genero Santoro, Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Il cielo d Inghilterra, Loriana Lucciarini - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Il sogno di Giulia, Claudia Gerini (Romance) - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scritri della accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Una felicità leggera leggera, Loriana Lucciarini - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto

In primo piano

Intervista all'autore emergente: un caffè con Jessica Franchini


Oggi il nostro caffè letterario è ben lieto di presentarvi un volto nuovo della letteratura italiana: è con noi Jessica Franchini. Conosciamola meglio!

Ciao Jessica, e grazie per avermi concesso questa intervista. Per rompere il ghiaccio, visto che ci troviamo in un caffè letterario virtuale, permettimi di offrirti virtualmente un caffè, un the, una tisana, una bibita fresca o…  cosa preferisci?
 Ciao Silvia, piacere mio trovarmi qui oggi! Approfitto per ordinare un caffè americano: a molti non piace perché è troppo annacquato ma io ne vado matta!

Bene ora che abbiamo rotto il ghiaccio raccontami qualcosa di te. Chi è Jessica nella vita di tutti i giorni?
 La Jessica con cui condivido la mia vita di scrittrice è prima di tutto una ragazza, sognatrice e romantica, laureata in Lingue e Letterature Straniere ma con alle spalle un diploma di Ragioneria... è una ragazza che ha un passato da cantante (ok, nella band della scuola... ma la passione per il canto continua a esserci), un presente da Account Manager nelle Risorse Umane e da socia nel Gruppo Scrittori Ferrarese . E poi, è anche una moglie e ama molto cucinare!

Come è nata la tua passione per la scrittura? Ci sono autori classici o molto noti che credi abbiamo influenzato, in qualche modo, il tuo stile?
Ho sempre amato inventare storie: a scuola ero l'unica della classe che era felice quando c'era il tema libero da svolgere. Ho sempre amato anche leggere: ho iniziato quando ero bambina con la collana di "Piccoli Brividi" per poi spostarmi sui classici e altri romanzi impegnativi.  La passione per la scrittura è stata una folgorazione ed è arrivata proprio leggendo un romanzo: ero rimasta colpita dalla trama di "Pandora" di Anne Rice ma non lo avevo acquistato. Nei giorni successivi lo cercai disperatamente nel luogo di vacanza in cui ero andata e quando lo trovai, non mi staccai più: quelle pagine erano un qualcosa di magnetico. Nonostante non sia uno dei capolavori di Anne Rice, quel romanzo mi aveva trasmesso la voglia di scrivere una storia, di farla leggere ad un pubblico... insomma, volevo diventare una scrittrice!

Quali sono i generi letterari che preferisci leggere e quali, invece, preferisci scrivere?
Leggo un po' di tutto; ho i miei scrittori preferiti che seguo fedelmente (Anne Rice, Wilbur Smith, Sophie Kinsella) ma vado anche alla ricerca di romanzi differenti. Amo leggere romanzi storici, di narrativa, horror, thriller, rosa, fantasy e fantascienza.... quello che mi attira prima di tutto è la trama, piuttosto che il genere. Per quanto riguarda la scrittura, spazio anche qui: ho cominciato con il genere Horror, mi sono spostata sulle fanfiction, affrontato il genere rosa con qualche pennellata di thriller. I prossimi romanzi saranno rispettivamente uno storico e uno fantascientifico, senza mai dimenticare però il mio animo romantico.

Per un esordiente il percorso da seguire prima di giungere all’ambito traguardo della pubblicazione non è affatto semplice, talvolta può rivelarsi tortuoso e complicato: come sei approdata alla tua pubblicazione? Raccontaci la tua esperienza.
In passato avevo già avuto altre pubblicazione per merito della partecipazione al concorso "Gianfranco Rossi per la giovane letteratura", un importante concorso letterario indetto nella mia città, Ferrara. Come tutti quanti, ho inviato il mio manoscritto a destra e a manca, contattando le grandi case editrici ma senza mai ricevere un feedback. Poi, la mia amica Giulia Baroni, (autrice di "Il salvatore di Anime", Lettere Animate e "Cenere", Panesi Editore), mi ha suggerito di mandare il manoscritto a Lettere Animate. Non conoscevo questa casa editrice ma ho deciso di fidarmi e provare. E la risposta è arrivata!

La pubblicazione del proprio libro o ebook  è il sogno nel cassetto di tutti gli esordienti. Poi finalmente il sogno è diventato realtà:ora cosa ti aspetti? Lo vedi come un obiettivo raggiunto o come un punto di partenza per nuovi progetti?
Penso che nella vita, in ogni progetto in cui ci si butta, non si è mai "arrivati": c'è sempre una lezione da imparare e qualcosa che ti fa crescere dentro. Io sono solo all'inizio. Ho avuto questa grande opportunità che altri non hanno ancora avuto e devo sfruttarla al massimo. Sono solo al principio della mia esperienza letteraria, è come se avessi appena cominciato le elementari! Per arrivare al diploma, la strada è ancora molto lunga.

Raccontami in breve la trama, incuriosisci i nostri lettori ma senza svelare troppo!
"Soundtrack:Love" è una saga, formata da tre libri, rispettivamente Love, Music e Destiny. Si chiama "Soundtrack" poiché ogni capitolo ha il titolo di una canzone il cui testo ripercorre il contenuto del capitolo stesso, formando così una "colonna sonora" per ogni libro e soprattutto facendo da sottofondo musicale alle storie dei personaggi che si intrecciano nella narrazione. La protagonista è Sara Minelli, una ragazza di 16 anni che sogna di sfondare come rockstar con il suo gruppo di amiche, le Black Cat. Per diventare famose devono partecipare a un concorso, il Brand New Contest, che assicura al vincitore un contratto discografico con una importante casa discografica. Sara tuttavia è una studentessa e ogni giorno deve affrontare le avversità che la sua vita di sedicenne le pone davanti: i genitori che fanno di tutto per distrarla dal suo sogno e farle tenere la testa sui libri, l'insegnante che l'ha presa di mira e la vessa con compiti e insufficienze, il gruppetto di ragazze belle ma stupide, che Sara ha ribattezzato "Mononeurone". A questo corollario di personaggi si unisce Prinz, un ragazzo dal passato misterioso, che fa parte di un gruppo di teppisti. Il loro incontro è stato casuale: si scontrano per strada e lui le ruba il diario. Lentamente la figura di Prinz si insinua nella vita di Sara (e viceversa) e, se all'inizio lo fa mostrandosi come l'ennesimo personaggio che mina i sogni della ragazza, andando avanti si scoprirà qualcosa di diverso. I due protagonisti dovranno affrontare una serie di circostanze (atti vandalici, scontri ed equivoci, e persino un omicidio) che li faranno avvicinare sempre di più... Non dico altro ma spero di aver incuriosito i lettori! Aggiungo solo che il romanzo è ambientato a Ferrara ed è narrato in prima persona in capitoli alternati dai protagonisti, utilizzando registri linguistici differenti a seconda di chi è l'Io narrante.
>> segnalazione, more info
>> recensione di Gianna Gambini

La rivoluzione digitale e l’ e-book: cosa ne pensi di questo sistema innovativo di lettura, credi che rappresenti il futuro o è solo fumo negli occhi?
La rivoluzione digitale ti permette di avere sempre a portata di mano il tuo romanzo preferito, di acquistare con un click stando comodamente sul divano, di avere in un unico dispositivo migliaia di romanzi; da un punto di vista economico ti permette di abbattere molto i costi di produzione e magari, per le piccole case editrici, è più facile affermarsi sul mercato. Noi Italiani tuttavia siamo molto legati alle tradizioni e la carta rappresenta ancora un qualcosa di più facile e raggiungibile: tutti i miei amici e parenti mi hanno subito chiesto in quale libreria fosse disponibile il mio romanzo ed è stato difficile spiegare loro che in realtà, il romanzo non esiste che su piattaforma digitale, che non lo possono toccare ma vedere solo attraverso uno schermo...

La domanda che non ti ha mai rivolto nessuno: fatti la domanda e datti la risposta.
 Sarà strano ma nessuno mi ha mai posto la domanda più ovvia, "Sei contenta di tutto ciò che ti sta accadendo?" e la mia risposta non può che essere "Si!"

Progetti per il futuro: ci sono nuovi lavori in corso, nuove pubblicazioni o ambizioni particolari?
 La mia testa è sempre suscettibile a ciò che mi sta intorno e che mi dà ispirazione per scrivere: ho in mente altri due romanzi, il terzo capitolo di Soundtrack (il secondo è già finito ma in fase Bozza) e poi c'è anche la sceneggiatura di un film che uscirà al cinema... ma per ora non posso dire nulla!

Dove possiamo trovare il tuo libro?
Potete trovarlo su Amazon oppure sempre online su IBS ebook, LaFeltrinelli, Mondadori Store e Google Play. A breve dovrebbe essere disponibile sempre su Amazon la versione cartacea tramite Print On Demand. Potete seguirmi su Twitter (@JBFranchini) o sulla pagine di BitBot magazine. Da poco è online anche la mia nuova pagina Facebook!



Jessica ti ringrazio tantissimo per essere stata con noi e, a nome de Gli scrittori della porta accanto ti faccio i complimenti per il tuo libro, augurandoti che sia un vero successo! In bocca al lupo per i tuoi progetti futuri!





La rubrica, curata dalle autrici Silvia Pattarini ed Elena Genero Santoro, per farvi conoscere le nuove promesse del panorama letterario. 
Se sei un autore emergente Contattaci per un'intervista personalizzata. 





Silvia Pattarini
Diplomata in ragioneria, ama scrivere racconti e componimenti poetici, alcuni dei quali compaiono in diverse antologie. Partecipa a concorsi letterari di poesia, prosa e premi letterari per narrativa edita.
Biglietto di terza classe,  0111Edizioni.
La mitica 500 blu,  Lettere Animate.

About Stefania Bergo

Il blog culturale degli scrittori emergenti: letteratura, webmagazine, travel&living, arte, promozioni speciali e servizi editoriali.
    Commenta con Blogger
    Commenta con Facebook

0 commenti:

Posta un commento

Ti siamo davvero riconoscenti per il tempo che ci hai dedicato. Se sei stato bene in nostra compagnia, perché non ci lasci un commento o ci offri un caffè? Grazie!


Novità editoriali

LIBRERIA GLI SCRITTORI DELLA PORTA ACCANTO