• Ponsacco-Los Angeles Sulle tracce di Bruce Springsteen, Valentina Gerini (Mainstream) - Gli scrittori della porta accanto
  • Con la mia valigia gialla, Stefania Bergo (Memoir) - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Volevo un marito nero, Valentina Gerini (Romance) - Gli scrittori della porta accanto
  • La notte delle stelle cadenti, Valentina Gerini (Romance) - Gli scrittori della porta accanto
  • Perchè ne sono innamorata, Elena Genero Santoro, Gli scrittori della porta accanto
  • Chiaroscuro, Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • L'appetito vien leggendo - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Diventa realtà, Elena Genero Santoro, Gli scrittori della porta accanto
  • Immagina di aver sognato, Elena Genero Santoro, Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Il cielo d Inghilterra, Loriana Lucciarini - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Il sogno di Giulia, Claudia Gerini (Romance) - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scritri della accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Una felicità leggera leggera, Loriana Lucciarini - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto

In primo piano

Le recensioni di Gianluca Santeramo: "Schegge dallo spazio" di Marco Alfaroli

Siamo dappertutto, in ogni anfratto di spazio e di tempo. Siamo qualsiasi cosa, purché più o meno viva. Siamo salvi grazie alla nostra intelligenza, ma anche grazie al nostro essere primitivi. Siamo invasori ed invasi.

Capita che un piccolo cucciolo di predatore caschi giù dallo spazio, e se ne vada in giro a mangiucchiare qualcuno semplicemente per fame, ma finisca per far pena più che paura. Succede anche di essere cannibalizzati da qualcosa di terribile, che ha l'aspetto rassicurante di un vegetale. Qualche volta si viaggia nel tempo per evitare di essere acchiappati dalla polizia. Altre volte si mandano messaggi ad entità lontane, convinti che siano necessariamente più avanzate di noi. E la mamma ha un cuore davvero molto, molto caldo...
Le Schegge dallo spazio, in altre parole, sono tutto ed il contrario di tutto! Ventiquattro racconti brevi raccolti a tre a tre in otto libri, godibili singolarmente, ma che esprimono le loro vere potenzialità quando sono riuniti tutti assieme, come i cristalli di Indiana Jones.
Nelle storie si rimugina sulle tematiche classiche della fantascienza senza far sconti, cambiando continuamente il punto di vista del lettore, dando visioni differenti di un futuro che, alla fine, non si sa bene se sarà utopico, distopico o una più sana via di mezzo. Più che una visione personale del futuro, quindi, si presenta come una raccolta di tarocchi in cui ogni carta ha il suo gemello naturale diverso, inducendo il dubbio, rassicurando una volta per poi bacchettare la successiva.
Letti con superficialità, i racconti si presentano fluenti e godibili, divertenti grazie alla capacità di non esagerare con il fantomatico tecno bla-bla ed all'abilità dell'autore di non prendersi troppo sul serio, arrivando a giocare con alcuni miti dei meandri di internet e delle varie teorie su presunti complotti.
Ma è sufficiente scavare appena sotto la superficie per trovare tutta una serie di metafore del qui e adesso, del nostro mondo reale, del modo con cui percepiamo le diversità attorno a noi, di come le gestiamo. Metafore che, tuttavia, non scadono mai né nell'ovvio, né nel volgare.
Ed ecco scoperto l'arcano: parliamo di motivazione, di immigrazione, di diversità a confronto, della paura dell'ignoto, del giudizio.
Succede quindi che il povero Og si ritrovi a fare i conti con il pelo dell'acqua oltre il quale, secondo gli anziani, non si deve mai andare perché infestato da terribili creature, ma che nasconde un mondo tutto più roseo di come viene descritto. E c'è un pompiere che, dopo aver dedicato la sua vita a salvare quelle altrui, si risveglia invasore.
Una raccolta per viaggiare tra le stelle, quindi, ma senza staccar troppo i piedi da terra.


Schegge dallo spazio volume 1
Nel racconto "Bactana", un predatore arriva in visita sul nostro mondo... con intenzioni "gastronomiche". Nel racconto "Il grassatore" c'è un ladro molto particolare. Uno di quelli che sfugge a tutti i sistemi di indagine e fa impazzire il capitano della Crono-Polizia. Nel racconto "Demoni" alcuni fuggitivi diabolici incontrano la Fede. e la Fede non fa sconti a nessuno! 
Schegge dallo spazio volume 2
Nel racconto "La seconda scelta" riparte la competizione tra i Sapiens e i Neanderthal, perché qualcuno, lassù nello spazio, ci ha ripensato. Nel racconto "I predatori dell'infinito", un ex pompiere partecipa, non senza rimorsi, al saccheggio di un mondo alieno. Alla fine dovrà scegliere da che parte stare e qualcuno penserà ad aiutarlo. Nel racconto "Credetemi", la solitudine gioca brutti scherzi al guardiano dell'ultimo avamposto umano. Oppure li gioca all'intera umanità...
Schegge dallo spazio volume 3
Nel racconto "Aereo sperimentale", ambientato durante la seconda guerra mondiale, i tedeschi mettono le mani su uno strano velivolo e produrlo in serie potrebbe capovolgere l'esito del conflitto. Nel racconto "Chi c'era prima di noi?", due scienziati cercano le prove dell'esistenza di un'antica civiltà perduta. Le troveranno e sarà una sorpresa per tutti! Nel racconto "S.T.A.R. 5", un messaggero dell'umanità, parte per un viaggio che lo porterà ai confini della galassia. 
E così via fino al volume 8...

di Marco Alfaroli  | Selfpublished | Fantascienza 
cartaceo 3,50€  Lulu | ebook 0,99€ Amazon






Gianluca Santeramo
Allevato da un Commodore VIC 20 e da Goldrake, si è diplomato in Informatica Industriale nel lontano 1995. Non è mai riuscito a recidere il cordone ombelicale che lo lega alla fantascienza sin dalla più tenera età. Dopo aver corretto decine di bozze di scrittori in erba tra un capolinea e l’altro, si è messo anche a scrivere: da allora sono iniziati i guai….
Renè, Zerounoundici Edizioni.

About Stefania Bergo

Il blog culturale degli scrittori emergenti: letteratura, webmagazine, travel&living, arte, promozioni speciali e servizi editoriali.
    Commenta con Blogger
    Commenta con Facebook

0 commenti:

Posta un commento

Ti siamo davvero riconoscenti per il tempo che ci hai dedicato. Se sei stato bene in nostra compagnia, perché non ci lasci un commento o ci offri un caffè? Grazie!


Novità editoriali

LIBRERIA GLI SCRITTORI DELLA PORTA ACCANTO