• Ponsacco-Los Angeles Sulle tracce di Bruce Springsteen, Valentina Gerini (Mainstream) - Gli scrittori della porta accanto
  • Con la mia valigia gialla, Stefania Bergo (Memoir) - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Volevo un marito nero, Valentina Gerini (Romance) - Gli scrittori della porta accanto
  • La notte delle stelle cadenti, Valentina Gerini (Romance) - Gli scrittori della porta accanto
  • Perchè ne sono innamorata, Elena Genero Santoro, Gli scrittori della porta accanto
  • Chiaroscuro, Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • L'appetito vien leggendo - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Diventa realtà, Elena Genero Santoro, Gli scrittori della porta accanto
  • Immagina di aver sognato, Elena Genero Santoro, Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Il cielo d Inghilterra, Loriana Lucciarini - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Il sogno di Giulia, Claudia Gerini (Romance) - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scritri della accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Una felicità leggera leggera, Loriana Lucciarini - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto

In primo piano

[People] Disegnare per vivere, intervista a Gionata Brandolin

Si chiama Gionata Brandolin. È un giovanissimo neolaureato DAMS con una passione infinita per arte, disegni e fumetti, e ha deciso di aprire un suo piccolo blog che racconta la vita e le sue mille contraddizioni. Come tanti giovani, ha il grande sogno di poter disegnare per vivere; come pochi, invece, ce la sta mettendo tutta per farcela. Ed e per questo che merita di essere conosciuto.

Ciao, Gionata! Grazie per il tempo che ci dedichi. Inizio con una domanda che vale per tre! Il primissimo fumetto che hai letto, quello che ti è piaciuto di più e quello che ti ha spinto a scriverne uno tuo?
Il primissimo fumetto che ho letto, o meglio, di cui ho guardato le figure perché ancora non sapevo leggere, è stato il numero 21 di "Le avventure di Batman" dell'Ottobre 1996. Avevo quattro anni, rimasi colpito dal personaggio e da lì in poi passai intere giornate a disegnare Batman e a guardare film su di lui. Invece le mie opere a fumetti preferite sono praticamente tutte quelle che disegnò e scrisse Andrea Pazienza. Queste sono state anche la spinta a farmene scrivere uno.

Ci sono mille modi di disegnare e raccontare storie. A te quale piace di più? Il fumetto, l'emozione trasmessa da un paesaggio, le arti plastiche?
A me piacciono i fumetti in generale, diciamo che prediligo lo stile delle graphic novel, che in sostanza sarebbero dei romanzi a fumetto. Per farti un esempio: unautore che fa lavori così è Gipi.

Cosa si prova a disegnare sapendo che le proprie opere verranno viste/lette da amici, conoscenti e nuovi fans?
È una sensazione strana, a volte mi sento in imbarazzo perché tutto ciò che disegno e che provo a raccontare sono cose che prima di tutto vivo io. Praticamente racconto i fatti miei e li metto a nudo per tutti. Quando qualcuno mi dice "Ehi Johnny ho letto il libro, è capitato anche a me di vivere una situazione così", mi sento soddisfatto perché vuol dire che mi sono espresso bene e che qualcuno si ritrova in quello che faccio.


Questo sì che è parlare! Complimenti, Johnny. Ma... nuovi progetti? Hai pubblicato Selfie‼, la raccolta dei fumetti del tuo blog. E ora?
Adesso sto lavorando sulla gestione del blog che ho creato da poco e intanto mi sto dedicando ad un nuovo fumetto che sarà completamente diverso da quello che ho già pubblicato.

Che messaggio pensi sia importante far arrivare a tutti i giovani?
Lavorare e investire costantemente su se stessi per qualsiasi cosa. Perché gli amici, i genitori ecc.. possono dare i consigli migliori, ma alla fine sta tutta in noi stessi, la forza per realizzarsi.

Insomma, un bell’in bocca al lupo il nostro Gionata se lo merita proprio!






Giulia Mastrantoni
Da quattro anni collaboro all’inserto Scuola del Messaggero Veneto, scrivo per il mash up online SugarPulp e per la rivista dell’Università di Trieste Sconfinare.
Dopo aver trascorso un periodo in Inghilterra, ho iniziato un periodo di studi in Canada, ma, dovunque sia, scrivo.
Misteri di una notte d’estate, edito da Edizioni Montag, è la mia prima antologia di racconti.
One Little Girl – From Italy to Canada, eBook selfpublished.

About Stefania Bergo

Il blog culturale degli scrittori emergenti: letteratura, webmagazine, travel&living, arte, promozioni speciali e servizi editoriali.
    Commenta con Blogger
    Commenta con Facebook

0 commenti:

Posta un commento

Ti siamo davvero riconoscenti per il tempo che ci hai dedicato. Se sei stato bene in nostra compagnia, perché non ci lasci un commento o ci offri un caffè? Grazie!


Novità editoriali

LIBRERIA GLI SCRITTORI DELLA PORTA ACCANTO