• Ponsacco-Los Angeles Sulle tracce di Bruce Springsteen, Valentina Gerini (Mainstream) - Gli scrittori della porta accanto
  • Con la mia valigia gialla, Stefania Bergo (Memoir) - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Volevo un marito nero, Valentina Gerini (Romance) - Gli scrittori della porta accanto
  • La notte delle stelle cadenti, Valentina Gerini (Romance) - Gli scrittori della porta accanto
  • Perchè ne sono innamorata, Elena Genero Santoro, Gli scrittori della porta accanto
  • Chiaroscuro, Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • L'appetito vien leggendo - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Diventa realtà, Elena Genero Santoro, Gli scrittori della porta accanto
  • Immagina di aver sognato, Elena Genero Santoro, Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Il cielo d Inghilterra, Loriana Lucciarini - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Il sogno di Giulia, Claudia Gerini (Romance) - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scritri della accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Una felicità leggera leggera, Loriana Lucciarini - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto

In primo piano

"Shasmahal - la città meravigliosa" di Vito Franchini

SHASMAHAL
La città meravigliosa 
di Vito Franchini 
Narcisuss StreetLib
Avventura | Storia
ASIN B00BAILGRC 
ebook 0,99€ | Amazon  
cartaceo 13,99€ | Acquista

È un romanzo d’avventura. Affronta tematiche delicate, come la tratta degli schiavi, lo scempio delle arene dei gladiatori, i mercenari, la corruzione delle società del XVIII secolo.
Si adagia, poi, su argomenti affascinanti, come la navigazione commerciale delle grandi compagnie delle Indie, l’esodo degli europei per la colonizzazione delle nuove terre promesse a sud dell’equatore e l’esportazione della civiltà in quei luoghi selvaggi.

Shasmahal: un angolo di paradiso isolato dal resto del mondo, popolato da eremiti fuggiti dalla civiltà, prototipo della società perfetta.
Un sogno minacciato da un nemico inaspettato, letale. La disperata fuga del suo frutto più pregiato, pronto a tutto per la salvezza di quell'utopia.
Un'avventura totale, che ha come vera protagonista l'Africa, terra affascinante, fiera, spietata.

Madhat correva senza sosta già da una trentina di minuti ormai, muovendosi agile, sicuro e scattante tra gli alberi e gli arbusti della fitta vegetazione costiera. Aveva il corpo ricoperto dal sudore, ma non sembrava affaticato. Dopo poche centinaia di metri dall’inizio della corsa si era però trovato a provare una sensazione stranissima, quasi inspiegabile. Era stato assalito da qualcosa di simile a un disorientamento misto a mancanza d’equilibrio; sensazione mai provata e difficilmente riconducibile allo sforzo della corsa o all’emozione del combattimento appena sostenuto. C’era voluto qualche minuto per dare una spiegazione razionale a quel fenomeno: tutto dipendeva dal fatto di essere nato e vissuto a Shasmahal!
Sull’angusta cima degli scogli della città, Madhat aveva compiuto i primi passi per poi imparare a correre, a saltare, a sostenere lunghe prove di resistenza fisica, sempre però limitato dai poco estesi confini spaziali del terreno calpestabile del villaggio. A Shasmahal, dopo poche decine di metri e indipendentemente dalla direzione scelta, ci si trovava a dover tornare indietro, per non finire nell’abisso. I suoi sensi, di conseguenza, erano stati tarati sulle misure cui aveva dovuto far riferimento per una vita. Il trovarsi a poter correre senza limiti, a poter inseguire un’unica direzione senza dover continuamente calpestare a ritroso i propri passi, lo aveva portato a provare quella sensazione di disorientamento.
Si trovava nel mondo esterno, nell’immensità sterminata del continente africano, non più all’interno del villaggio, piccola goccia nell’oceano del Pianeta Terra. Pensò, per l’appunto, di provare emozioni paragonabili a chi si trova ad affrontare un naufragio, disperso nell’immensità dell’oceano. Quella sensazione d’impalpabile infinito, la consapevolezza delle enormi distese che aveva di fronte e che doveva percorrere, lo avevano spaventato in un certo modo, ma la paura era stata subito vinta dalla gioia. Finalmente era immerso nel mondo reale e sapeva che si sarebbe presto ambientato. Quel mondo già lo sentiva come suo, pur avendolo conosciuto solo sui libri e nei sogni.
A un tratto, senza fermare la folle corsa che aveva intrapreso, ebbe addirittura la sensazione di tradire in qualche modo la sua città, provando quelle sensazioni di entusiasmo per l’uscita dall’accogliente nido in cui aveva visto la luce. Riuscì però a scacciare quei pensieri abbastanza agevolmente: tutto sommato era lanciato a tutta velocità verso un’impresa suicida, che non aveva altro scopo se non quello di salvare la città stessa e la sua gente. Sentiva dentro di sé il calore e l’orgoglio dati dalla consapevolezza di essere pronto a sacrificare la propria giovane vita senza la minima esitazione, se ciò si fosse reso necessario per prolungare almeno di un po' il sogno dei suoi concittadini.

TIGRE D'AFRICA
Avventura | Storia
ASIN B00ID76IMQ
ebook 0,99€ Acquista  | cartaceo 12,48€ Acquista

Naturale prosecuzione di "Shasmahal - la città meravigliosa", ma dotato di autonomia narrativa, il romanzo è stato pubblicato in versione eBook nel 2014, confermando immediatamente il successo di vendite e di critica del primo libro.

L'AUTORE

Lombardo dalle radici sparse, nato in Persia da un costruttore giramondo e la sua splendida musa. Cosmopolita, garbato, iperattivo, cattivo quando serve.
Laureato in legge, cultore dei Beatles, avido lettore di romanzi d'avventura, febbrile appassionato di musica, aspirante batterista, padre, marito, scrittore sognatore.
Attualmente invischiato nella pubblica amministrazione, vive in equilibrio tra adrenalina e ordinarietà, sognando l'Africa e nuove eccitanti trame da raccontare.

About Stefania Bergo

Il blog culturale degli scrittori emergenti: letteratura, webmagazine, travel&living, arte, promozioni speciali e servizi editoriali.
    Commenta con Blogger
    Commenta con Facebook

0 commenti:

Posta un commento

Ti siamo davvero riconoscenti per il tempo che ci hai dedicato. Se sei stato bene in nostra compagnia, perché non ci lasci un commento o ci offri un caffè? Grazie!


Novità editoriali

LIBRERIA GLI SCRITTORI DELLA PORTA ACCANTO