• Ponsacco-Los Angeles Sulle tracce di Bruce Springsteen, Valentina Gerini (Mainstream) - Gli scrittori della porta accanto
  • Con la mia valigia gialla, Stefania Bergo (Memoir) - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Volevo un marito nero, Valentina Gerini (Romance) - Gli scrittori della porta accanto
  • La notte delle stelle cadenti, Valentina Gerini (Romance) - Gli scrittori della porta accanto
  • Perchè ne sono innamorata, Elena Genero Santoro, Gli scrittori della porta accanto
  • Chiaroscuro, Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • L'appetito vien leggendo - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Diventa realtà, Elena Genero Santoro, Gli scrittori della porta accanto
  • Immagina di aver sognato, Elena Genero Santoro, Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Il cielo d Inghilterra, Loriana Lucciarini - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Il sogno di Giulia, Claudia Gerini (Romance) - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scritri della accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Una felicità leggera leggera, Loriana Lucciarini - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto

In primo piano

[People] La Musicomagia, il valore della musica per i bambini; Liliana Sghettini intervista Claudia Piano

Buongiorno Claudia Piano e benvenuta tra noi “Scrittori della porta accanto”.
Ho letto che sei un'insegnante di musica, mi piacerebbe partire proprio dal tuo percorso in questo ambito...
Buongiorno a tutti e grazie a te, Liliana, per questo spazio!
Da ragazza ho studiato e suonato nella banda musicale del mio paese e grazie ad un corso di formazione mi sono specializzata nell'insegnamento ai bambini della scuola primaria.

Che valore dai all'insegnamento di questa disciplina soprattutto per i bambini più piccoli?
L'insegnamento della musica, soprattutto nei bambini, è fondamentale. È un tale arricchimento per la mente del bambino! La musica è l'unica forma d'arte in cui viene usata anche la parte razionale del nostro cervello, in quanto richiede comunque un costante ragionamento matematico (il numero di note in una battuta, il tempo del metronomo...) nello stesso tempo è una realtà astratta, quindi i bambini che studiano musica sono stimolati ad usare entrambe le parti del cervello simultaneamente.
Per dirla in parole povere studiare la musica rende più intelligenti!

Quando parli di “realtà astratta” ti riferisci all'immaginazione? Sappiamo che i bambini ne sono naturalmente dotati. Pensi che grazie alla musica si possa ulteriormente svilupparla?
Sì i bambini sono dotati di grande immaginazione, ma purtroppo molto spesso essa viene soffocata da troppi stimoli esterni, come cartoni animati, giochi elettronici e giocattoli che “giocano” da soli e ai bambini non resta altro che subire e stare a guardare... La musica, come la lettura, stimola la fantasia e la creatività, dà un senso di libertà, insegna a volare...

Da insegnante riscontri che ci sia abbastanza spazio per questa importante disciplina? A me sembra, da mamma, che spesso la musica venga trascurata, sencondo te perché?
Purtroppo la musica viene spesso considerata una materia solo per chi è particolarmente dotato, mentre è un qualcosa che fa parte di noi in modo intrinseco ed ancestrale. D'altra parte noi insegnamo ai nostri figli a leggere e scrivere anche se non diventeranno tutti autori o poeti, quindi perché non insegnare loro anche a leggere la musica e a suonare?

Il tuo interesse per la musica ad un certo punto si è "incontrato" con la scrittura, come è accaduto?
Da sempre mi piace inventare e scrivere storie e sogno ad occhi aperti, ho sempre desiderato riuscire ad immaginare un mondo fantastico in cui ambientare le mie storie, ma avevo l'impressione che ormai tutto fosse stato inventato... Poi, dopo aver ripreso in mano i miei studi musicali... Puf... Come per magia si è mostrato a me il mondo magico della Musicomagia, un luogo dove per fare un incantesimo non servono formule impronunciabili o ingredienti ripugnanti, ma dolci e semplici melodie.
Ad Armonia, scuola appunto di Musicomagia, si impara a vivere in perfetto equilibrio con la natura, lì sono ambientate le mie storie e lì vivono i magnifici animusi.

Che cosa è la Musicomagia? Chi sono gli animusi?
La Musicomagia è una mia invenzione, la musica che diventa magia, ma in realtà esiste una scienza molto antica che si chiama Cimatica che studia proprio come le vibrazioni sonore influiscano sulla materia.
Gli animusi sono la mia creazione preferita. Sono nati dall'unione magica di due animali come il topogallo, il gattufo o l'aquilupo. Sono intelligenti e sensibili, comunicano con il pensiero e si nutrono solo di musica.

Siamo molto curiosi vuoi raccontarci di più dei tuoi romanzi?
I romanzi pubblicati sono quattro e raccontano gli anni di scuola di Gulia e Pietro ad Armonia. I ragazzi crescono e ci conducono alla scoperta di questo magico mondo e nello stesso tempo all'interno di loro stessi, adolescenti sensibili, curiosi, innamorati e sempre pronti ad aiutare i loro amici sia umani che animusi.
Ci sono anche due racconti, che presto diveranno tre. La storia di Filippo e Diana quando erano ragazzi e anch'essi frequentavano la scuola di Armonia.

Claudia vuoi parlarci del tuo blog che se non sbaglio è tutto orientato a proporre i tuoi bei lavori? A proposito di questo ci ricordi quando saranno disponibili promozioni sull'acquisto per poterne approfittare?
Il mio sito armonia36.webnode.it è nato proprio per presentare i romanzi, raccontare curiosità e novità sul mondo di Armonia.
Promozioni? In questo momento, per tutto il mese di aprile il primo romanzo, “La Melodia Sibilante” è gratis su tutti gli store on line.
Novità? È uscito, proprio oggi, il quarto e conclusivo volume della saga, “La Melodia Creatrice”. 

LA MELODIA CREATRICE
di Claudia Piano
ASIN B01E6EV1TE
ebook 1,99€ | Acquista

Hai scelto l'auto pubblicazione potresti parlarci degli aspetti positivi e di quelli negativi che hai riscontrato?
Sicuramente l'auto pubblicazione offre a tutti l'opportunità di pubblicare, ma questo può essere anche un problema. Si crede troppo spesso che l'auto pubblicazione non sia sinonimo di qualità ed anche se a volte è vero, perché tanti si sentono autorizzati a scrivere e pubblicare pur non avendone le capacità, ci sono lavori di bravi autori che diversamente non riuscirebbero a farsi notare, emergere nel mondo dell'editoria tradizionale è molto difficile.

Per i tuoi lavori hai avuto anche degli importanti riconoscimenti ufficiali in alcuni Concorsi Letterari, vuoi dirci quali?
La Melodia Sibilante è arrivata tra i 19 finalisti al concorso Sanremowriters 2015, un concorso a giuria popolare, inserito nell'ambito della manifestazione canora. È stato davvero molto emozionate, per via delle interviste, la televisione... Insomma mi sono sentita una Star per un giorno!

Prima di salutarti, cara Claudia, e ringraziarti per essere stata nostra ospite vorresti parlarci dei tuoi progetti futuri?
Scriverò sicuramente altre storie ambientate nel mondo della Musicomagia, sto per terminare la storia di Filippo e Diana e vorrei raccontare la storia di Rodolfo e Gemma, i nonni di Giulia.
Nel cassetto ho anche altri romanzi uno di fantascienza e una storia d'amore e poi chissà...
Vi ringrazio tanto per l'ospitalità e vi aspetto tutti ad Armonia!!




Liliana Sghettini
Dottore Commercialista. Appassionata lettrice, si avvicina alla scrittura con alcune pubblicazioni di racconti brevi e scritti epistolari.
Impegnata nella scuola come rappresentante dei genitori, si interessa di pedagogia, didattica e psicologia.
Scrive recensioni, racconti, poesie e favole in compagnia di sua figlia, fonte inesauribile di ispirazione oltre che compagna di lettura.

About Stefania Bergo

Il blog culturale degli scrittori emergenti: letteratura, webmagazine, travel&living, arte, promozioni speciali e servizi editoriali.
    Commenta con Blogger
    Commenta con Facebook

0 commenti:

Posta un commento

Ti siamo davvero riconoscenti per il tempo che ci hai dedicato. Se sei stato bene in nostra compagnia, perché non ci lasci un commento o ci offri un caffè? Grazie!


Novità editoriali

LIBRERIA GLI SCRITTORI DELLA PORTA ACCANTO