• Ponsacco-Los Angeles Sulle tracce di Bruce Springsteen, Valentina Gerini (Mainstream) - Gli scrittori della porta accanto
  • Con la mia valigia gialla, Stefania Bergo (Memoir) - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Volevo un marito nero, Valentina Gerini (Romance) - Gli scrittori della porta accanto
  • La notte delle stelle cadenti, Valentina Gerini (Romance) - Gli scrittori della porta accanto
  • Perchè ne sono innamorata, Elena Genero Santoro, Gli scrittori della porta accanto
  • Chiaroscuro, Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • L'appetito vien leggendo - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Diventa realtà, Elena Genero Santoro, Gli scrittori della porta accanto
  • Immagina di aver sognato, Elena Genero Santoro, Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Il cielo d Inghilterra, Loriana Lucciarini - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Il sogno di Giulia, Claudia Gerini (Romance) - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scritri della accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Una felicità leggera leggera, Loriana Lucciarini - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto

In primo piano

"Come è il panorama?" di Martina Buzio

COME È IL PANORAMA? 
di Martina Buzio 
Echos Edizioni
Romance | Non fiction
ISBN 9788898824649 
cartaceo 10,00€ | Acquista

"Provo ancora di leggere. Ma non ci riesco quasi quqiù".
Il racconto di Paolina inizia così, con il ritrovamento, nella tasca di un di loden verde, di un testo incerto e sofferto scritto a mano anni prima dal marito malato. 

La protagonista, oramai cinquantenne, racconta la trasformazione della sua vita. Dal primo incontro con Giacomo fino al matrimonio; dalla nascita della figlia Benedetta fino alla scoperta della malattia del marito, seguita dalla straziante discesa nel dolore. 
Pensieri, emozioni e stati d'animo raccontati con semplicità e ironia, così come dubbi e domande legate alla precarietà della vita.



La stanza bianca aveva un pavimento di linoleum verde acqua. Davanti a me c’era la scrivania del medico con una tastiera, un mouse e il video del computer. Qualche penna e un blocco di fogli intestati: “per le ricette”, pensai. In fondo alla stanza, nell’angolo destro c’era un mobiletto da farmacia chiuso a chiave, con i medicinali all’interno.
Cercavo di leggere i nomi delle medicine per distrarmi.
“No-val-gi-na in gocce, tre scatole di ta-chi-pi-ri-na, due da 500 e una da 1000; una scatola senza nome, ma il logo è della Menarini. Quelle devono essere garze, ecco lì c’è il disinfettante, be-ta-di-ne. Devo farmi controllare la vista, non ci vedo più bene...”.
Altri pensieri in ordine sparso si affastellavano nella mia mente. C’era il lavoro, lo studio, il ricevimento con gli studenti all’Università. “Tavor, ecco le pasticche che prende la nonna per dormire. Aspirina, anzi no, car-dio-aspirina: servirà per il cuore”.
Continuavo a trattenere l’aria e non riuscivo a respirare: “Devo passare a ritirare anche il suo vestito nuovo dal sarto perché la settimana prossima c’è il convegno alla Bocconi”.
Espirai.
Il convegno sarà annullato.



L'AUTORE

Martina Buzio è nata a Firenze nel 1964, dove ha studiato Lingue e Letterature straniere rinunciando con felicità a conseguirne la laurea, richiamata dai consueti ruoli di donna, moglie e madre di tre figli, aggiungendovi però la passione per l’arte fruita e vissuta: dal disegno alla pittura in gioventù, dalla fotografia alla scultura negli anni più maturi, per approdare oggi alla scrittura.
È una nonna, una velista e una blogger.
Questo è il suo romanzo d’esordio.

About Stefania Bergo

Il blog culturale degli scrittori emergenti: letteratura, webmagazine, travel&living, arte, promozioni speciali e servizi editoriali.
    Commenta con Blogger
    Commenta con Facebook

0 commenti:

Posta un commento

Ti siamo davvero riconoscenti per il tempo che ci hai dedicato. Se sei stato bene in nostra compagnia, perché non ci lasci un commento o ci offri un caffè? Grazie!


Novità editoriali

LIBRERIA GLI SCRITTORI DELLA PORTA ACCANTO