• Ponsacco-Los Angeles Sulle tracce di Bruce Springsteen, Valentina Gerini (Mainstream) - Gli scrittori della porta accanto
  • Con la mia valigia gialla, Stefania Bergo (Memoir) - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Volevo un marito nero, Valentina Gerini (Romance) - Gli scrittori della porta accanto
  • La notte delle stelle cadenti, Valentina Gerini (Romance) - Gli scrittori della porta accanto
  • Perchè ne sono innamorata, Elena Genero Santoro, Gli scrittori della porta accanto
  • Chiaroscuro, Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • L'appetito vien leggendo - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Diventa realtà, Elena Genero Santoro, Gli scrittori della porta accanto
  • Immagina di aver sognato, Elena Genero Santoro, Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Il cielo d Inghilterra, Loriana Lucciarini - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Il sogno di Giulia, Claudia Gerini (Romance) - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scritri della accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Una felicità leggera leggera, Loriana Lucciarini - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto

In primo piano

[Caffè letterario] Un caffè con Stefania Meneghella, intervista di Silvia Pattarini

Silvia Pattarini intervista la scrittrice Stefania Meneghella, autrice di "Silenzi Messaggeri", ed. Albatros

Oggi il nostro caffè letterario è ben lieto di presentarvi un volto nuovo della letteratura italiana: è con noi Stefania Meneghella. Conosciamola meglio!


Ciao Stefania, e grazie per avermi concesso questa intervista. Per rompere il ghiaccio, visto che ci troviamo in un caffè letterario virtuale, permettimi di offrirti virtualmente un caffè, un tè, una tisana, una bibita fresca o…  cosa preferisci?
Una bibita fresca sarebbe l’ideale, grazie!

Bene ora che abbiamo rotto il ghiaccio raccontami qualcosa di te. Chi è Stefania nella vita di tutti i giorni?
Sono semplicemente una ragazza che sogna e che scrive dei suoi sogni, oltre che di tutto ciò che la circonda. Niente di più, niente di meno. Il resto della mia anima viene rivelato tra le pagine del mio libro.

Raccontaci qual è quell’alchimia, quella scintilla interiore che ti  spinge a scrivere nella vita di tutti i giorni: cosa ti affascina e ti ispira?
Mi affascina tutto ciò che mi circonda, dai piccoli tasselli che compongono il mondo alle grandi storie che ne fanno parte. Mi affascina tutto ciò che è vita, umanità, ispirandomi anche a quello che io stessa vivo nella vita di tutti i giorni: i miei pensieri, le mie sensazioni, i miei sentimenti e le mie paure.

Per un esordiente il percorso da seguire prima di giungere all’ambito traguardo della pubblicazione non è affatto semplice, talvolta può rivelarsi tortuoso e complicato. Raccontaci la tua esperienza.
Ho sempre avuto, sin da piccola, il sogno di scrivere un libro ma credevo di non esserne capace. Stavolta è stato diverso perché mi è accaduto qualcosa che mi ha portato alla consapevolezza che, forse forse, potevo farcela anche io. Il tutto è stato molto istintivo: mi sono semplicemente seduta al pc e ho iniziato a buttare giù, inconsapevolmente, tutto ciò che avevo dentro da sempre. Poi.. sempre istintivamente, ho iniziato a spedire il mio manoscritto a tutte le case editrici possibili; sentivo che qualcuno avrebbe dovuto leggere la storia che avevo scritto. Una tra queste mi ha accettato, ed io ancora non riesco a crederci. E’ tutto troppo nuovo per me! 



SILENZI MESSAGGERI
di Stefania Meneghella
Gruppo Albatros
Romanzo
ISBN 9788856777178
cartaceo 12,90€ | Acquista
ebook 9,49€ | Acquista

Veniamo al libro: a che genere appartiene, è un romanzo o un saggio e a che target di pubblico ti rivolgi?
Il mio libro è un romanzo, e credo di rivolgermi a tutte le fasce di età; tratta la storia di due ventenni ma che hanno in sé, per il loro triste passato, valori che spesso troviamo insiti in persone molto più adulte. 

Silenzi Messaggeri è la tua prima fatica letteraria. Hai dovuto svolgere delle ricerche? Come ti sei documentata in proposito?
Trattando l’importante tematica della violenza, ho svolto una serie di ricerche in ambito psicologico: cosa avviene da quel punto di vista in una fanciulla a cui viene strappata la dignità. Il resto è stato tutto dettato dall’istinto. 

Come intendi impostare la promozione del tuo libro: ti impegni personalmente in presentazioni presso librerie, biblioteche e centri culturali , preferisci il web o, tutte le soluzioni possibili?
Preferisco intraprendere qualsiasi tipo di strada possa essere utile: dalle presentazioni in centri culturali o librerie, alla pubblicità sui vari social network. La promozione è la parte più complicata, e vorrei che riuscisse tutto al meglio. 

Preferisci leggere alla vecchia maniera, sfogliando le pagine e annusando il profumo dei libri, oppure ti sei lasciata affascinare dalle innovative tecnologie e  legge gli ebook?
Sono un’amante della carta; penso che potrebbero creare tutte le tecnologie possibili, ma per me niente supererebbe il sedersi in un angolo della stanza, o sul prato, o sotto al Sole in primavera, e leggere un libro. Abbiamo ancora bisogno di assaporare le cose, di renderle nostre, ed è un potere che le tecnologie, a mio parere, non avranno mai.

Incuriosisci i nostri lettori raccontandoci, in sintesi, i punti di forza del tuo libro, ma senza svelare troppo!
Credo che il punto di forza sia la storia a finale aperto ,che lasci intendere al lettore ciò che lui vuole intendere, dando piena libertà ai suoi sentimenti e a come lui vuole interpretare il mio messaggio.

La domanda che non ti ha mai rivolto nessuno: fatti la domanda e datti la risposta.
Perché scrivi? Scrivo per riportare in vita ciò che muore ogni giorno.

Hai ancora qualche sogno nel cassetto da realizzare?
Ho un cassetto pieno di sogni ancora non realizzati, ma vorrei innanzitutto che il mio libro arrivasse al cuore delle persone.

Dove possiamo trovare il tuo libro?
Il mio libro è acquistabile online, in versione cartacea ed ebook, sui siti Feltrinelli, Mondadori Store, Ibs, Libreria Universitaria, Amazon, Ebay… 
Ho inoltre aperto una pagina Facebook chiamata proprio “Silenzi Messaggeri” e un account Instagram. Potete seguirmi lì!


Stefania ti ringrazio tantissimo per essere stata con noi e, a nome de Gli scrittori della porta accanto ti faccio i complimenti per il tuo libro, augurandoti che sia un vero successo! In bocca al lupo per i tuoi progetti futuri!



Silvia Pattarini
Diplomata in ragioneria, ama scrivere racconti e componimenti poetici, alcuni dei quali compaiono in diverse antologie. Partecipa a concorsi letterari di poesia, prosa e premi letterari per narrativa edita.
Biglietto di terza classe,  0111Edizioni.
La mitica 500 blu,  Lettere Animate.

About Silvia Pattarini

Il blog culturale degli scrittori emergenti: letteratura, webmagazine, travel&living, arte, promozioni speciali e servizi editoriali.
    Commenta con Blogger
    Commenta con Facebook

0 commenti:

Posta un commento

Ti siamo davvero riconoscenti per il tempo che ci hai dedicato. Se sei stato bene in nostra compagnia, perché non ci lasci un commento o ci offri un caffè? Grazie!


Novità editoriali

LIBRERIA GLI SCRITTORI DELLA PORTA ACCANTO