• Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scritri della accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto

In primo piano

"Da diversa prospettiva" di Veronica Orlandini, recensione di Andrea Pistoia



"Da diversa prospettiva" di Veronica Orlandini, Silele Edizioni, 2016.

Ognuno ha una propria prospettiva del mondo e di coloro che vi abitano, delle grandi verità sull’universo e delle piccole esperienze quotidiane. Ciò non toglie che a volte è piacevole uscire dai propri binari ed osservare il tutto da un altro punto di vista, fosse anche inconsueto o paradossale.
Da questi presupposti Veronica Orlandini ha imbastito una quindicina di racconti, tanto diversi in trama quanto in registro narrativo, atti a dipingere un variopinto caleidoscopio di episodi di vita umana e non.
Con una bravura e sensibilità prettamente femminile, passa con disinvoltura da momenti ironici a drammatici, da riflessivi a spensierati, da teneri a malinconici, adeguando di volta in volta il linguaggio e rendendolo, a seconda della necessità, schietto, ardito, ricercato, irriverente o poetico. Adotta così la scrittura più congeniale, spingendosi persino a coniare dei termini nuovi, quali ‘Svaguro’ (la fusione di ‘svago’ e ‘futuro’, definendo così la svogliatezza dei giovani di pensare seriamente al proprio futuro ritenendo la vita solo divertimento).
Alcuni racconti spiccano sugli altri per simpatia, quali il mostrare uno spaccato di vita dal punto di vista di un’automobile e il far colloquiare le due personalità distinte di una ragazza dinnanzi al dover approcciare un ragazzo, o teneri, come nel caso di un cane al cospetto di un neonato che invade la sua ‘famiglia di umani’ e il mondo visto attraverso gli occhi di un topolino, o realistici, riscontrabili nel racconto sulla difficoltà di essere universitari o nella morte di un proprio caro.
Ma a onor di professionalità debbo anche condividere con voi l’unico tasto dolente: gli errori grammaticali e di sintassi. Alcuni sono palesi refusi (l’autrice sa scrivere e usa termini ricercati, indi per cui tali errori sono evidenti sviste) mentre altri sono ripetuti talmente tante volte da trovare come unica spiegazione un uso inappropriato del correttore automatico.
Al di là di questo (che non è poco, lo ammetto, ma risolvibile), ho trovato questa raccolta una lettura piacevole, costruita con uno stile adeguato e maturo.
Peccato che non esista la versione digitale, e di conseguenza più economica, ma solo cartacea.





Racconti brevi basati sul guardare da diversa prospettiva gli avvenimenti più o meno quotidiani di tutti noi. 
A volte può essere divertente, interessante e maggiormente comprensibile osservare il quotidiano sganciando la mente da ciò che ci viene imposto da un atteggiamento istituzionalizzato.







di Veronica Orlandini | Silele Edizioni   | Racconti
ISBN 978-8899220297  | cartaceo 10,20  Acquista






Andrea Pistoia
Nasco in una solare giornata di luglio a Vigevano. A dodici anni scoppia l’amore per la letteratura. Affronto la scuola come un condannato a morte. In compenso la mia cultura extra-scolastica cresce esponenzialmente. Dopo due anni vissuti a Londra, torno in Italia come blogger, giornalista, recensore di fumetti e sceneggiatore di un fumetto online per una nota casa editrice. Chitarrista dei ‘Panama Road’, direttore editoriale di una fanzine online.
Ancora e mai più (nelle mutande),

About Stefania Bergo

Il blog culturale degli scrittori emergenti: letteratura, webmagazine, travel&living, arte, promozioni speciali e servizi editoriali.
    Blogger Comment
    Facebook Comment
    G+ Comment

0 commenti:

Posta un commento

Ti è piaciuto questo articolo? Allora faccelo sapere, il tuo feedback è per noi prezioso, grazie!

Gli Scrittori della Porta Accanto Edizioni

"ChiaroScuro", silloge poetica de Gli scrittori della porta accanto

Collana Gli scrittori della porta accanto per StreetLib A dicembre 2016, il gruppo si affaccia all'editoria indipendente, appoggiandos...