• Racconti, Gratis, Natale, Gli scrittori della porta accanto
  • Il sogno dell'isola, Tamara Marcelli - Gli scrittori della porta accanto
  • Ponsacco-Los Angeles Sulle tracce di Bruce Springsteen, Valentina Gerini (Mainstream) - Gli scrittori della porta accanto
  • Con la mia valigia gialla, Stefania Bergo (Memoir) - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Volevo un marito nero, Valentina Gerini (Romance) - Gli scrittori della porta accanto
  • La notte delle stelle cadenti, Valentina Gerini (Romance) - Gli scrittori della porta accanto
  • Perchè ne sono innamorata, Elena Genero Santoro, Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Chiaroscuro, Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • L'appetito vien leggendo - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Diventa realtà, Elena Genero Santoro, Gli scrittori della porta accanto
  • Immagina di aver sognato, Elena Genero Santoro, Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Il cielo d Inghilterra, Loriana Lucciarini - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Il sogno di Giulia, Claudia Gerini (Romance) - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scritri della accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Una felicità leggera leggera, Loriana Lucciarini - Gli scrittori della porta accanto
  • Una grande amicizia, Liliana Sghettini - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto

In primo piano

"Ti aspetto" di Samantha Terrasi, recensione di Ornella Nalon

ti-aspetto

Ti aspetto” di Samantha Terrasi, Lupo Editore, 2015. Tutte le fasi e le sfaccettature dell'amore.

L'amore: quale posizione occupa questo sentimento nella nostra scala dei valori? Cosa siamo disposti a rinunciare per inseguirlo o assecondarlo? Sicuramente, ogni individuo gli attribuisce un significato e una priorità diversi, ciò non toglie che per la maggior parte di noi sia stato fonte di grandissime gioie e di enormi sconforti, in un'altalenante successione di esperienze più o meno fortunate. Vero è che, per quanto se ne dica, ogni essere umano è sempre alla costante ricerca di un'anima gemella e si senta davvero completo solo quando ritiene di averla trovata. 
Perché questa premessa? Per introdurre il vero, assoluto protagonista del romanzo Ti aspetto” di Samantha Terrasi, l'amore, che qui viene rappresentato in molte delle sue sfaccettature, delle sue fasi, dei suoi modi di essere vissuto e recepito. 
Michele sembra destinato a innamorarsi sempre della persona sbagliata, punta dritto su di lei senza cogliere quei segnali che sono sotto i suoi occhi e che potrebbero evitargli delle cocenti delusioni. Invece no, il forte sentimento che prova lo rende sordo e cieco e sarà destinato a infrangersi come cristallo sotto l'urto di un addio. Resteranno solo amari rimpianti, nostalgie e qualche senso di colpa.

“Lui è quello delle poesie, delle rose, delle grandi citazioni ma poi si perdeva nelle piccole cose, ecco cosa non aveva funzionato con Angela. Forse”. 

Marco è l'amico/fratello di Michele. Quello che pensa l'amore sia questione di una sera, che sia star bene con una ragazza quel tanto che basta per divertirsi un po' e poi via, in cerca di altre avventure.
Giovanna, detta Nina, l'amore non l'ha mai cercato, perché troppo impegnata a inseguire i suoi progetti che poi, in verità, sono quelli del padre. Lei, in quell'amore, non ci crede neppure tanto, se pensa a ciò che ne ha fatto dei suoi genitori. Ciò nonostante, quando incontra per caso Michele, il cuore non obbedisce più alla sua mente scientifica, ma comincia a seguire una propria logica, strappandola dalla sua nota dimensione razionale per catapultarla in quella emotiva.
Arianna è la sua amica da sempre, anche se non hanno molto in comune. Lei mette dovere e piacere sullo stesso piano. Lei l'amore lo cerca, lo vuole, lo vive ogni volta come fosse quello definitivo, anche se poi finisce troppo presto. 
Audrey è dolce, è buona è sempre gentile. Scherza e sorride con il suo amico Michele, ammettendo solo a se stessa che ne è follemente innamorata
Un carosello di personaggi giovani, ancora insicuri, ancora un po' immaturi, interconnessi tra loro da amicizie, le quali, in alcuni casi, si evolvono in un sentimento più profondo che finisce quasi sempre con il complicare i loro rapporti. Giovani che hanno in comune l'insicurezza di un futuro di cui hanno appena gettato le basi, ma che sono diversi per come riescono a gestire le proprie emozioni.

“Ognuno ha il suo modo di far entrare le emozioni. C’è chi le fa entrare in maniera superficiale e rimangono poco dentro di noi, mentre c’è chi le fa entrare e le fa sostare a lungo e quando devono uscire rimangono imbrigliate dentro noi e fanno male”.

Samantha Terrasi ha scritto un libro parlando di giovani con uno stile decisamente appropriato. I molti dialoghi presenti sembrano proprio usciti dalla bocca di ragazzi. Se non avessi letto la biografia dell'autrice, avrei pensato che fosse una teenager lei stessa, proprio per la loro scioltezza e freschezza, salvo poi dimostrare una matura capacità di analisi dei sentimenti e comportamenti umani, durante la narrazione. 
Una lettura vivace, frizzante, ma non troppo leggera, che mi sento di consigliare a tutti anche se, in modo particolare, a un pubblico femminile, ben più noto per la sua natura romantica.


ti-aspetto
È una sera d’estate. 
All’uscita da una discoteca, Nina incontra Michele ubriaco e quasi privo di conoscenza. Un incontro che dividerà in maniera netta un prima e un dopo nella sua vita. 
Nina abita con il padre, fisico, che per tutti gli anni dell’adolescenza la segrega nello studio pretendo da lei sempre il massimo. Ora la vorrebbe laureata con lode, costringendola a realizzare quello che era il suo progetto, non rendendosi conto che Nina aspetta solo una parola, un cenno di approvazione da parte di quel padre troppo assente. 
Nina non capisce questo padre e tiene i suoi pensieri in un diario segreto, lasciando spazio ora a un nome: Michele. 
Che significato avrà? 
La sera successiva Michele si reca all’uscita della stessa discoteca con i suoi amici Marco e Audrey. L’aspettano però invano, Nina non arriverà..


di Samantha Terrasi | Lupo Editore | Romanzo
ISBN 978-88-6667-208-1 | cartaceo 12,00€  Amazon




gli-scrittori-della-porta-accanto

Ornella Nalon
I miei hobby sono: il giardinaggio, la buona cucina, il cinema e, naturalmente, la scrittura, che pratico con frequenza quotidiana. Scrivo con passione e trasporto e riesco a emozionarmi mentre lo faccio. La mia speranza è di trasmettere almeno un po’ di quella emozione a coloro che leggeranno le mie storie.
Quattro sentieri variopinti”, Arduino Sacco Editore
Oltre i Confini del Mondo”, 0111 Edizioni
Ad ali spiegate”, Edizioni Montag
Non tutto è come sembra”, da 0111 Edizioni.

About Lisi

Il blog culturale degli scrittori emergenti: letteratura, webmagazine, travel&living, arte, promozioni speciali e servizi editoriali.
    Commenta con Blogger
    Commenta con Facebook

0 commenti:

Posta un commento

Ti siamo davvero riconoscenti per il tempo che ci hai dedicato. Se sei stato bene in nostra compagnia, perché non ci lasci un commento o ci offri un caffè? Grazie!


Novità editoriali

LIBRERIA GLI SCRITTORI DELLA PORTA ACCANTO