• Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scritri della accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto

In primo piano

[Professione lettore] Zerounoundici Edizioni: a ottobre, 5 libri freschi di stampa, di Ornella Nalon

Zerounoundici-Edizioni-libri-nuovi-novit

Zerounoundici Edizioni: una casa editrice indipendente, no EAP, che seleziona scrittori emergenti con buone potenzialità. Tutti gli aggiornamenti sulle nuove uscite in cartaceo di ottobre.

Sono certa che ogni autore che si affaccia per la prima volta sul mondo dell'editoria, rimanga impressionato dal numero delle case editrici presenti nel panorama italiano.
“E ora, a chi mando il mio prezioso manoscritto? Quello per cui ho perso alcune notti di sonno, che mi ha causato ben più di un incubo quando invece dormivo, che ha rubato tempo prezioso alla famiglia, allo sport, all'aria aperta? Quale casa editrice sarà degna di pubblicare un'opera costata tanto sacrificio?” di certo pensa qualcuno.
Nessuno gli può dare una risposta, così, titubante, con le dita incrociate e un potente talismano tra quelle rimaste libere, comincia a inviare il suo lavoro a destra e a manca, in attesa di un contratto editoriale che gli garantisca successo e ricchezza.
Più o meno, attraverso questo esordio siamo passati tutti e ognuno, alla ricezione del tanto atteso contratto, ha capito che la fama e la ricchezza non fossero per niente previste nel proprio destino. Tuttavia, il maggiore problema non è tanto questo (al fatto di scrivere solo per la gloria ci si rassegna presto), quanto la possibilità di incorrere in alcune realtà editoriali che, dell'autore vanaglorioso o un tantino troppo ottimista, se ne approfittano.
Il nostro sito culturale parteggia per le case editrici che non chiedono alcun contributo per la pubblicazione, che considerano l'autore una risorsa da rispettare e supportare nell'ottica di un beneficio condiviso.
Una di queste è Zerounoundici Edizioni, una piccola casa editrice non a pagamento di Varese, sorta nel 2008 come naturale conseguenza di un ambizioso progetto dell'Associazione Servizi Culturali, volto alla diffusione e promozione delle opere degli scrittori italiani esordienti. Il suo obiettivo è quello di offrire una possibilità a scrittori con buone potenzialità e che credano in ciò che creano.
È con vero piacere che ora ve ne presento cinque e le loro relative opere fresche di stampa


libro-0111- edizioni- alex-mia-figlia-e-un-calcio-di-rara-bellezza

Alex, mia figlia e un calcio di rara bellezza

Agosto 2012.
“Non capii bene perché, ma Giulio tirò fuori la storia che lui era amico – proprio amico, no… conoscente, dai – del fratello di Del Piero”.
Comincia così, con una mezza sbruffonata, l’avventura di Angy e della sua sgangherata compagnia di amici.
La loro storia pare già scritta: una vacanza amarcord e il ritorno al deprimente tran-tran in una torrida Torino. Ma la storia può diventare favola, se c'è di mezzo una bimba di 8 anni, Gaia, figlioletta di Angy e unica sua fiammella in una vita sempre più spenta. Il calcio è la più grande passione del protagonista, ma non gli regala più le soddisfazioni di un tempo, presentando anzi il conto della fine di un'epoca. Per lui, c’è un duro fatto da digerire: il recente addio di Alex Del Piero al calcio italiano.
Del Piero, però, non è solo una fetta di passato: forse, può fare anche parte di un incredibile presente da vivere in prima persona.
Questo libro è per chi ha tanti ricordi e per chi si è dimenticato; è per bambini e per bambini cresciuti; è per gli uomini calciofili e per le donne che li sopportano. È una storia per tutti, con dentro di tutto: da Hello Kitty all’Arancia meccanica, dal Ventolin ai Guns N’Roses.

di Marco Doddis | Mainstream
ISBN 978-8893700290 | ebook €4,99 | cartaceo €15,70 Acquista


libro-0111-edizioni-igalshe-la-viaggiatrice

Igat_she la viaggiatrice

La profezia si stava avverando. Le forze del Caos avevano iniziato la caccia a tutti quelli che potevano opporsi al potere delle Tenebre: sobillatori provenienti dal vecchio continente avevano scatenato la più grande caccia alle streghe che si fosse mai vista nelle colonie del Nuovo Mondo. Centinaia di uomini, donne e bambini vennero rinchiusi e processati per stregoneria, mentre frange più estremiste di sobillatori arrivarono anche a Wenham, istigando la pacifica popolazione di quello sperduto villaggio a dare la caccia proprio a me e alla mia famiglia, colpevoli solo di aver cercato di alleviare i dolori e le malattie dei vicini. La mia casa bruciava mentre noi, insieme ai nostri custodi, ci davamo alla fuga, diretti verso una tribù amica che ci avrebbe protetti, inseguiti dai seguaci delle tenebre, non convinti che fossimo perite nel rogo della nostra abitazione. Sara era “morta” quella terribile notte, uccisa dall’odio dei suoi concittadini; di lei rimaneva lo spirito guerriero, temprato nelle grotte di Salem. Ora esisteva solo Igat_She, la Viaggiatrice, conosciuta e rispettata da tutto il popolo rosso, l’ultima difesa contro l’avvento dell’Oscurità.

di Claudio Paganini | Fantasy
ISBN 978-8893700252 | ebook € 3.99 | cartaceo €14,00  Acquista


libro-0111-edizioni-il-collezionista-di-corpi

Il collezionista di corpi

Cosa ci fa un pinguino imperatore in piena Pianura Padana? Perché qualcuno sta cercando in tutti i modi di uccidere Emilio? Cosa ha a che fare il macabro omicidio di una bambina di nove anni con le scorribande goliardiche di due perdigiorno? E, soprattutto, perché tutte (o quasi) le vecchiette del condominio di via Bengasi odiano i due giovani inquilini del secondo piano?
Sullo sfondo di una Pavia nebbiosa e violenta, si dipanano le avventure di Emilio, aspirante scrittore misogino, e di Stefano, detto “Man”, suo coinquilino sardo e brontolone. Sarà con un po’ di magia e con l’aiuto dei due “folletti” Enea e Lucian, le leccornie della cuoca Luise e le arti chiromantiche di Cosimina, la “vecchia vedetta”, che i due ragazzi riusciranno a risolvere lo strano caso di via Bengasi.
Una storia surreale dai tratti neri e sanguinolenti, specchio di una società fondata sul culto del corpo e la ricerca sfrenata della celebrità. Una critica ironica all’Italia dei talk show e dei party goderecci.

di Eugenio Leucci | Thriller satirico
ISBN 978-8893700269 | ebook € 4.99 | cartaceo €15,00  Acquista


libro-0111-edizioni-strada-senza-ritorno

Strada senza ritorno

Raffaele Doria è un giovane uomo con un lavoro, una fidanzata e una famiglia: una vita come tante.
Le vacanze da tempo programmate alle grotte di Castellana si tramuteranno in un'esperienza traumatica quando una notte, nell'albergo dove alloggia, sventerà il sacrificio di un neonato.
Da quel momento, il mondo di Raffaele cambierà tramutandosi in un viaggio delirante e senza sosta, dove non esiste il confine tra realtà e follia.









di Paolo De Chirico | Horror
ISBN 978-8893700276 | ebook € 3.99 | cartaceo €15,00  Acquista


Tutto ritorna

Un viaggio all’indietro nel tempo, ritornando ai luoghi dell’infanzia, in un mondo quasi fiabesco in cui l’inverosimile può accadere, tra le case e le viuzze di un borgo dove sfila una carrellata di personaggi singolari, tra cui un vecchio maestro in pensione, la fattucchiera dall’animo malvagio, una vedova nevrastenica, una ragazza ritenuta di facili costumi, lo sciupafemmine, il bottigliaio beone, una coppia di carabinieri che condurranno delle rocambolesche indagini. E Michele, un orfano in cerca di un padre, timido spettatore in una giornata particolare che cambierà la sua vita, fino a quando lo ritroveremo in età adulta dove, vittima o artefice della propria malasorte, finirà sotto pressione a causa della separazione dalla moglie, del declassamento professionale, dei problemi economici e della mancanza di sicurezze. Cercherà sostegno nell’amicizia e, alla fine, traendo lezione dal passato e grazie alla ricomparsa di una persona cara, intraprenderà la ricerca di una nuova serenità.

di Luigi Casagrande | Mainstream
ISBN 978-8893700283 | ebook € 4.99  | cartaceo €15,50   Acquista


Ornella Nalon
I miei hobby sono: il giardinaggio, la buona cucina, il cinema e, naturalmente, la scrittura, che pratico con frequenza quotidiana. Scrivo con passione e trasporto e riesco a emozionarmi mentre lo faccio. La mia speranza è di trasmettere almeno un po’ di quella emozione a coloro che leggeranno le mie storie.
Quattro sentieri variopinti”, Arduino Sacco Editore
Oltre i Confini del Mondo”, 0111 Edizioni
Ad ali spiegate”, Edizioni Montag
Non tutto è come sembra”, da 0111 Edizioni.

About Lisi

Il blog culturale degli scrittori emergenti: letteratura, webmagazine, travel&living, arte, promozioni speciali e servizi editoriali.
    Blogger Comment
    Facebook Comment
    G+ Comment

0 commenti:

Posta un commento

Ti è piaciuto questo articolo? Allora faccelo sapere, il tuo feedback è per noi prezioso, grazie!