• Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scritri della accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto

In primo piano

[Professione lettore] Zerounoundici Edizioni: a dicembre 5 libri freschi di stampa, di Ornella Nalon

Zerounoundici-Edizioni-dicembre-libri

Zerounoundici Edizioni: una casa editrice indipendente, no EAP, che seleziona scrittori emergenti con buone potenzialità. Tutti gli aggiornamenti sulle nuove uscite in cartaceo di dicembre.

0111 Edizioni questo mese pubblica due mainstream, un fantastico, un fanta-thriller e un fantasy. Io ho già scelto il mio preferito e sarei curiosa di sapere quale attira voi. Informo che la casa editrice, per incentivare la lettura e la diffusione della cultura, con l'iniziativa Vince chi legge premia con €2,00 in buon acquisto ogni recensione pubblicata sugli store online per ognuno dei suoi libri. Basta essere iscritti a Correvoce e compilare il modulo con la recensione (Avviso di recensione - uno per ogni recensione), specificando su quale store online è stata pubblicata. Sarà poi possibile accumulare i buoni e convertirli in Gift Card, cioè buoni acquisto su diversi store online: Amazon, Kobo, Ibs, LaFeltrinelli, InMondadori, UltimaBooks, secondo le modalità specifiche per ogni store (Correvoce "Vince chi legge", la biblioteca digitale che premia i lettori).
Cosa c'è di meglio d'essere pagati per leggere un ottimo libro? Buona lettura a tutti.

presentazione-libro-quel-che-tiene-acceso-il-tramonto

Quel che tiene acceso il tramonto

Una celebre pianista che per amore ha cominciato a suonare e per amore ha smesso di farlo. Un vecchio regista che confonde le stagioni della sua vita e smarrisce i ricordi che qualcosa gli sta rosicchiando a poco a poco, ma non dimentica le stagioni dei fiori e delle piante. Uno scenografo che ha disegnato mondi fantastici e adesso li tiene chiusi in un quaderno che porta sempre con sé. Una scrittrice famosa che fugge dalla collana di horror gastronomici che l’ha portata in cima alle classifiche per ritrovare le storie nell’armadio in cui le nascondeva da bambina. Quattro artisti sul viale del tramonto. Quattro modi diversi di guardarsi indietro e vedere avanti. Quattro elementi, quattro stagioni, quattro tempi, quattro moschettieri. Una narrazione che viaggia a ritmo di quattro quarti e dove - intrecciando le pagine della vita di ciascuno - la storia trova una sintesi nell’incontro alla Casa, il luogo che suggerirà come camminare lungo quel viale. Tenendo ancora acceso il tramonto.

di Rosangela Percoco | Mainstream
ISBN 978-8893700535 | ebook 3,99€  Acquista | cartaceo €14,50 Acquista


presentazione-libro-mezzosangue

Mezzosangue

Kai, da cacciatore, è diventato preda. 
La sua ricerca si è trasformata in una fuga disperata. Un misterioso assassino lo tormenta da settimane con agguati continui, limitandosi a ferirlo e scappare. 
Il bosco nelle vicinanze di un piccolo villaggio sembra essere il luogo scelto dal suo persecutore per concludere quel gioco crudele. Kai cade, attende il colpo di grazia. 
Narog è un giovane mezz’orco. Vive con il suo patrigno nel piccolo villaggio di Craughway dove solo in pochi conoscono il suo segreto. Un giorno, mentre è a caccia nella foresta che circonda il villaggio, si imbatte in uno scontro mortale.





di Vincenzo Romano | Fantasy
ISBN 978-8893700573 | ebook 6,99€  Acquista  | cartaceo €15,70 Acquista



presentazione-libro-aeternum

Aeternum

Anno 970: In un luogo sperduto alle pendici del Gran Sasso viene costruita in fretta e furia un’abbazia allo scopo di proteggere la zona da un’antica minaccia che sembra preoccupare molto il pontefice. Anno 1348: tutti i monaci dell’abbazia scompaiono misteriosamente durante una sola notte. Giorni nostri: un gruppo di studenti dell’Università La Sapienza di Roma viene inviato a fare dei rilievi nella stessa abbazia, per iniziarne il recupero. Il luogo si trova all’apice di un remoto borgo abitato da pochissime persone, tra cui Marco, anch’egli studente dell’Università. Tutto va bene finché non viene scoperta nei sotterranei una stanza segreta: da quel momento inizia una serie di fatti inquietanti e luttuosi che coinvolgono sia gli studenti, sia gli abitanti della zona. Quale misterioso segreto è custodito fra quelle antiche mura? Marco si trova suo malgrado a doverlo scoprire, per difendere se stesso e gli amici da un’inquietante presenza che pare non risparmiare nessuno.

di Carlo Magni | Fanta-thriller
ISBN 978-8893700566 | ebook 3,99€  Acquista  | cartaceo €14,50 Acquista


Il-pranzo-di-Pasqua

Il pranzo di Pasqua

Una casa, come tante altre in un piccolo centro cittadino. Una primavera che profuma già di estate e una grande tavola imbandita pronta ad accogliere i commensali. Tutto attorno è rigoglio di vita, profumi che inebriano i sensi, estasi per una nuova stagione che promette serenità e soprattutto felicità. Anna ci pensa spesso alla felicità: l’ha cercata, trovata e poi persa. Ora vuole solo ricominciare e decide di farlo a quel tavolo, assieme alla sua famiglia, alle persone a cui vuole più bene. Tra piatti imbanditi con sapienza da una madre sollecita e frasi lasciate cadere a metà per il timore di dire troppo, questo pranzo segnerà una svolta inaspettata nella vita di tutti. Anna ha un segreto, una piccola felicità nascosta che è ancora soltanto un pensiero. Saranno disposti gli altri a condividere la sua decisione? Il pranzo di Pasqua è un romanzo corale, una fotografia immobile ma allungata nel tempo che parla di una famiglia come tante, di persone fragili e dure come possiamo esserlo tutti noi. Sospendendo il giudizio, sarà il tempo con la sua impietosa azione che plasmerà e definirà luoghi e anime.

di Isabella Zangrando | Mainstream
ISBN 978-8893700559 | ebook 2,99€ Acquista | cartaceo €13,70 Acquista


presentazione-libro-la-nona-scatola

La nona scatola

La nona scatola è un romanzo zeppo di situazioni divertenti e originali. Il protagonista è Albino, un assicuratore che per curare la sua apatia cerca aiuto nella magia. L’antagonista è Giovanni, lo scrittore stesso, che approfitta del suo ruolo per denigrare l’amato/odiato amico. La vicenda inizia con un antefatto, una vacanza alle Maldive in cui Giovanni viene a conoscenza dell’apatia di Albino. Tra i due nasce un odio/amore che spingerà Giovanni ad aiutare l’amico, fino a quando Albino decide di affidarsi a un mago. Per otto giorni Albino sarà in balia dei suoi stati d’animo, che uno alla volta verranno liberati dalle otto scatole in cui erano stati racchiusi. In questo lasso di tempo Albino si arruolerà, senza rendersene conto, in una banda malavitosa, partecipando alle scorribande dei malviventi senza percepire la gravità di quello che sta facendo. Il racconto termina con un colpo di scena: per annullare la magia delle otto scatole, ne servirà ancora una, la nona scatola.

di Giovanni Agostini | Fantastico umoristico
ISBN 978-8893700542 | ebook 4,99€  Acquista  | cartaceo €15,00 Acquista


Ornella Nalon
I miei hobby sono: il giardinaggio, la buona cucina, il cinema e, naturalmente, la scrittura, che pratico con frequenza quotidiana. Scrivo con passione e trasporto e riesco a emozionarmi mentre lo faccio. La mia speranza è di trasmettere almeno un po’ di quella emozione a coloro che leggeranno le mie storie.
Quattro sentieri variopinti”, Arduino Sacco Editore
Oltre i Confini del Mondo”, 0111 Edizioni
Ad ali spiegate”, Edizioni Montag
Non tutto è come sembra”, da 0111 Edizioni.

About Lisi

Il blog culturale degli scrittori emergenti: letteratura, webmagazine, travel&living, arte, promozioni speciali e servizi editoriali.
    Blogger Comment
    Facebook Comment
    G+ Comment

0 commenti:

Posta un commento

Ti è piaciuto questo articolo? Allora faccelo sapere, il tuo feedback è per noi prezioso, grazie!