• Ponsacco-Los Angeles Sulle tracce di Bruce Springsteen, Valentina Gerini (Mainstream) - Gli scrittori della porta accanto
  • Con la mia valigia gialla, Stefania Bergo (Memoir) - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Volevo un marito nero, Valentina Gerini (Romance) - Gli scrittori della porta accanto
  • La notte delle stelle cadenti, Valentina Gerini (Romance) - Gli scrittori della porta accanto
  • Perchè ne sono innamorata, Elena Genero Santoro, Gli scrittori della porta accanto
  • Chiaroscuro, Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • L'appetito vien leggendo - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Diventa realtà, Elena Genero Santoro, Gli scrittori della porta accanto
  • Immagina di aver sognato, Elena Genero Santoro, Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Il cielo d Inghilterra, Loriana Lucciarini - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Il sogno di Giulia, Claudia Gerini (Romance) - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scritri della accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Una felicità leggera leggera, Loriana Lucciarini - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto

In primo piano

[Libri] "Storie inventate in un giorno di pioggia" de Gli scrittori della porta accanto, pag.69 | #82

Storie-inventate-in-un-giorno-di-pioggia-Gli-scrittori-della-porta-accanto-pagina-69

Storie inventate in un giorno di pioggia, di AA VV, StreetLib - collana Gli scrittori della porta accanto, 2017. Un'antologia di racconti young adult, dall'horror al romance.

195 pagine | ebook 0,99€ in offerta lancio a soli 0,49€

Sono in spiaggia con la nonna. La mamma è distesa sull’asciugamano all’ombra di una palma sbilenca. Il papà è seduto con degli amici a un tavolino di plastica, in fondo alla spiaggia, dove ci sono le bancarelle di souvenir, le baracche che servono birra ghiacciata e pesce fresco alla griglia. Ci siamo fatti una scorpacciata di riso e fagioli e poi la nonna mi ha comprato il consueto latte di cocco.
Il cielo comincia ad imbrunire, il sole pian piano scende nel mare come una palla infuocata e mescola il suo colore arancione con il grigiastro dell'acqua in lontananza. Ci sono delle barche a vela che stanno tornando verso la riva. Quanto mi è piaciuto andare in barca a vela l’altro giorno col babbo. Abbiamo navigato per una mezz’ora buona, non sapevo che fosse capace di governare una barca, per di più mentre parla al cellulare. Quell’uomo è un mito per me!, oltre a saper guidare la macchina e la moto con il telefonino in mano, sa anche guidare le barche allo stesso modo. Che papà multitasking che ho!
Il bagnasciuga è un continuo bagnarsi e asciugarsi per le onde che vanno e vengono. L’acqua, se la guardo da vicino, è trasparente e cristallina. Quando lo racconto ai miei amici, a scuola, non mi credono. Quelli che vanno solitamente in vacanza in Sardegna mi dicono di vedere l’acqua trasparente anche lì. Io non ci sono mai stato, in Sardegna, ma sono pronto a giurare che un’acqua cristallina come questa non esista in altro luogo al mondo se non qui. Si tratta dei Caraibi, spiego sempre ai miei compagni, quelli dove Cristoforo Colombo quando è sbarcato si è messo a piangere per la bellezza dei posti che vedeva. Questa storia non so se è vera in realtà, ma io la dico lo stesso.
Ho giocato un po’ con la sabbia, poi il papà mi ha rincorso lungo tutta la spiaggia. Adesso sono seduto con la nonna proprio in riva al mare. Penso al fratellino che nascerà. Mi chiedo se i miei genitori mi ameranno come prima oppure un pochino meno. La mamma mi ha rassicurato più volte, ma io un po’ di paura ce l’ho. Non penso che mi ruberà i giochi, ma temo che non sarò più il cocco di casa. Essere il pupillo di mamma e papà mi piace perché comprano sempre tutto per me, mi portano in posti differenti ogni estate in vacanza, e poi ogni anno mi portano anche qua a Santo Domingo a vedere la nonna e le zie. Ho sentito papà, mentre parlava con la mamma, dire che una volta che sarà nato il fratellino forse non potremo più permetterci tanti viaggi. Questo secondo me vuol dire anche che non ci potremmo più permettere tanti giochi. Ed è proprio una grande disgrazia perché a me i giochi e Santo Domingo piacciono parecchio. Però la mamma, quasi con le lacrime agli occhi, gli ha risposto che i figli sono un dono di Dio e che se averlo significava fare sacrifici, lei è pronta a farli e altrettanto dobbiamo essere noi. Vedere la mamma che piange non mi piace per niente, è così bella e sempre sorridente che le lacrime proprio non le si addicono.

~ 69 ~

Quarta di copertina
"Storie inventate in un giorno di pioggia" de Gli scrittori della porta accanto.

Un nonno solo alle prese con tre nipoti maldestri e una giornata piovosa. Che fare per tenerli tranquilli, evitando tablet e i cellulari? Sedersi a terra e raccontare delle storie inventate. È così che Claudio inizia a narrare di amicizia, viaggi e pure di Babbo Natale. Piano piano i più piccoli si addormentano e i racconti si evolvono, diventando adatti a un pubblico young adult: storie di guerra, amore, nascita, paura, mistero.
Storie inventate in un giorno di pioggia è la raccolta di tutti i racconti pubblicati fino a marzo 2017 nella sezione L'angolo degli inediti sul sito Gli scrittori della porta accanto, cui sono stati aggiunti un inedito e una trama che fa da legante alle narrazioni.


Leggi le altre pagine 69:


About Valentina Gerini

Il blog culturale degli scrittori emergenti: letteratura, webmagazine, travel&living, arte, promozioni speciali e servizi editoriali.
    Commenta con Blogger
    Commenta con Facebook

0 commenti:

Posta un commento

Ti siamo davvero riconoscenti per il tempo che ci hai dedicato. Se sei stato bene in nostra compagnia, perché non ci lasci un commento o ci offri un caffè? Grazie!


Novità editoriali

LIBRERIA GLI SCRITTORI DELLA PORTA ACCANTO