• Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scritri della accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto

In primo piano

[Professione lettore] Vite di carta e inchiostro: Dex, dalla penna di Charlie Cochet, di Loriana Lucciarini

thriskel-thirds-dex-protagonisti-indimenticabili

Protagonisti indimenticabili dei libri, vite di carta e inchiostro che sanno far emozionare: Dex, nato dalla penna di Charlie Cochet, che fa coppia con Sloan nella serie “THIRDS” edita dalla Triskell.

Personaggi dalla grande personalità, con un modo originale e unico di affrontare le situazioni, forti di una caratterizzazione psicologica approfondita e con una vicenda capace di emozionare... ecco i #ProtagonistiIndimenticabili!
Se ci avete seguito fin dalla prima puntata, sapete già che abbiamo svolto un sondaggio (I protagonisti indimenticabili dei libri) sulle prerogative che deve possedere un personaggio per diventare il più amato dai lettori. 
Nelle puntate precedenti abbiamo parlato di un Angelo davvero speciale (Vite di carta e inchiostro: Angelo Pèsach, dalla penna di Riccardo Gavioso) e di un cattivo ben calato in uno scenario distopico (Vite di carta e inchiostro: Nou, dalla penna di Gianrico Gambino).
Questa volta, nostra gradita ospite è l'editrice Barbara Cinelli, della Triskell Edizioni, per raccontarci del personaggio indimenticabile di oggi.
La Triskell Edizioni è una realtà recente dell'editoria digitale. Nata nel 2013, si presenta sul suo sito così:
Il team della Triskell Edizioni, fermamente convinto che la lettura debba essere un piacere, si prefissa di raccogliere, valutare e pubblicare romanzi che possano essere definiti ‘godibili’ e ‘piacevoli’. In questi anni in cui l’amore sembra passato un po’ di moda, per noi rappresenterà invece il punto focale, rappresentato in tutte le sue sfaccettature.
Da dicembre 2015, Triskell ha differenziato la sua operatività creando due siti distinti per due tipologie di romance e aggiungendo poi nel 2016 un altro marchio per “l’altra” narrativa:
Storie originali, quindi, dove le emozioni sanno sbocciare attraverso le pagine.

THIRDSTHIRDSTHIRDS


Ciao Barbara. Tra le mille storie della Triskell c'è sicuramente un personaggio indimenticabile, puoi dirci chi è?
Il personaggio che sicuramente ha conquistato lettrici e lettori è Dex (Dexter J. Daley), che fa coppia con Sloan nella serie “THIRDS” di Charlie Cochet, che fa parte della collana Rainbow dedicata agli M/M ambientata in un futuro prossimo, di genere paranormal contemporaneo, e che su Amazon raggiunge quasi un giudizio totale di 5 stelle.
Ho amato le caratterizzazioni di tutti i personaggi, a partire dal protagonista: come non apprezzare l'ironia e lo spirito valoroso di Dex, il suo coraggio, la testardaggine, l'altruismo, a volte persino l'ingenuità di un animo che è rimasto limpido anche se è a contatto con la feccia ogni giorno. Fare la scelta giusta non è mai facile, ma la correttezza morale di quest'uomo è ammirevole. Sloane, invece, è un personaggio complesso, con un passato difficile e in parte ancora oscuro.
Il suo rapporto con Dex parte in salita fin da subito, eppure la loro chimica è innegabile, l'attrazione che questi due riescono a trasmettere è fortissima. Dex è la sua occasione di rinascita e riconciliazione con se stesso, col dolore, il lutto, i sensi di colpa e con le ferite dell'animo che lo lacerano dentro.
una recensione

Perché Dex è uno dei protagonisti più amati? 
Perché ha il giusto equilibrio tra profondità e leggerezza. Riesce a farsi voler bene e a strappare un sorriso.


Costi-quel-che-costi

Costi quel che costi

di Charlie Cochet
traduzione Chiara Seri
Triskell Edizioni
Paranormal | Contemporaneo
ISBN 978-88-9312-021-0
ebook 4,49€
cartaceo 11,29€

Costi quel che costi” (titolo originale: Hell & High Water), il primo volume della serie.

Quando la testimonianza del detective della Omicidi Dexter J. Daley manda il suo partner in prigione per omicidio, le conseguenze – e la frenesia dei media – non si fanno attendere. Ben presto si ritrova senza fidanzato, senza amici e, dopo uno spiacevole incontro in un parcheggio al termine del processo, quasi senza denti.
Dex teme di essere trasferito dal Corpo di Polizia Umana o, peggio, di essere buttato fuori. Invece, suo padre adottivo, un sergente dello squadrone di Difesa, Ricognizione e Intelligence umano e teriano, meglio noto come THIRDS, fa in modo che Dex venga reclutato come agente della Difesa.
Dex è determinato a rimettere in sesto la propria vita ed è ansioso di iniziare il nuovo lavoro. Ma il suo primo incontro con il capo squadra, Sloane Brodie, che risulta poi anche essere il suo nuovo partner teriano giaguaro, si rivela un disastro.
Quando la squadra è chiamata a indagare sull’omicidio di tre attivisti UmanTeriani, diventa ben presto chiaro che Dex dovrà lottare duramente sia per essere accettato dal suo partner e dalla sua squadra, che per riuscire a prendere il killer. 
Charlie Cochet, che ha dato vita alla fortunata serie, è prolifica autrice di genere M/M e vive in Florida. Gli altri volume della serie THIRDS (tutti tradotti in italiano e pubblicati da Triskell Edizioni), sono “Con il fiato sospeso” (volume 2) e “Verso la rovina” (volume 3).
Dex, con la sua personalità e le caratteristiche umane e psicologiche, dà tridimensionalità a una storia che saprà affascinare e colpire l'immaginario del lettore. Le qualità ci sono tutte: un mix per intrigare e avvincere. 
Che fate, partite con noi alla scoperta degli intrighi, delle indagini e delle emozioni celate in THIRDS?


Loriana Lucciarini
Impiegata di professione, scrittrice per passione. Spazia tra poesia e narrativa. Molte pubblicazioni self e un romanzo “Il Cielo d'Inghilterra” con Arpeggio Libero. E' l'ideatrice e curatrice delle due antologie solidali per Arpeggio Libero, la prima di favole per Emergency “Di favole e di gioia” nonché autrice con la fiaba “Si può volare senza ali” e la seconda di “4 Petali Rossi – frammenti di storie spezzate”, racconti contro il femminicidio per BeFree. E' fondatrice e admin di “Magla-l'isola del libro”

About Valentina Gerini

Il blog culturale degli scrittori emergenti: letteratura, webmagazine, travel&living, arte, promozioni speciali e servizi editoriali.
    Commenta con Blogger
    Commenta con Facebook

0 commenti:

Posta un commento

Ti siamo davvero riconoscenti per il tempo che ci hai dedicato. Se sei stato bene in nostra compagnia, perché non ci lasci un commento o ci offri un caffè? Grazie!

Breaking News

Dal nostro archivio

La Giornata Internazionale delle bambine e delle ragazze, per dire basta alle spose bambine, una rivoluzione (arancione) necessaria, di Stefania Bergo

Oggi si celebra in tutto il mondo la V Giornata Internazionale delle bambine e delle ragazze . Una giornata di sensibilizzazione, per il d...