• Racconti, Gratis, Natale, Gli scrittori della porta accanto
  • Il sogno dell'isola, Tamara Marcelli - Gli scrittori della porta accanto
  • Ponsacco-Los Angeles Sulle tracce di Bruce Springsteen, Valentina Gerini (Mainstream) - Gli scrittori della porta accanto
  • Con la mia valigia gialla, Stefania Bergo (Memoir) - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Volevo un marito nero, Valentina Gerini (Romance) - Gli scrittori della porta accanto
  • La notte delle stelle cadenti, Valentina Gerini (Romance) - Gli scrittori della porta accanto
  • Perchè ne sono innamorata, Elena Genero Santoro, Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Chiaroscuro, Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • L'appetito vien leggendo - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Diventa realtà, Elena Genero Santoro, Gli scrittori della porta accanto
  • Immagina di aver sognato, Elena Genero Santoro, Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Il cielo d Inghilterra, Loriana Lucciarini - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Il sogno di Giulia, Claudia Gerini (Romance) - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scritri della accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Una felicità leggera leggera, Loriana Lucciarini - Gli scrittori della porta accanto
  • Una grande amicizia, Liliana Sghettini - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto

In primo piano

[Libri] "Nascosti davanti a tutti" di Fabrizio Manzetti, recensione di Marika Carolla

Nascosti-davanti-a-tutti-Fabrizio-Manzetti-recensione

Nascosti davanti a tutti, di Fabrizio Manzetti, Augh!, 2016. Un album di piccole fotografie dell'uomo qualunque, con tutte le sue sfumature tragicomiche, un piccolo "capolavoro" ben riuscito.

Ho messo la mia vita in sordina, indossato occhiali diversi e mi sono addentrata nelle storie degli altri. Provato le loro emozioni, riflettuto sul loro vissuto e dilatato il cuore per accogliere/raccogliere la diversità che abita il Mondo.
Vissuti di ordinaria quotidianità narrati in poche pagine ricche di essenza, in altri casi, di amara consapevolezza. Mi sono persa nell'intricato labirinto di un amore mai nato, stroncato sul nascere e consegnato alla luce mediante un posto vuoto sul treno. Ho scorto più avanti, proseguendo nel mio "cammino", l'amore mancato per se stessi peggiorato, in alcuni casi, dall'avvento dei social. Ho ascoltato e osservato in funzione di spettatrice il dialogo dell'umano con la sua anima, le sue fragilità, il complicato rapporto con gli altri. Ho riscoperto il profondo senso di vuoto che si è costretti a provare quando anche il Creatore volta le spalle ai suoi figli. Un Dio che muore portando via con sé il sentimento primordiale dell'esistenza: l'amore.
Ero l'incarnazione di ogni persona che necessitava di fare i conti con se stessa, guardare per l'ultima volta indietro per chiudere definitivamente con il passato. Ero nell'interiorità di coloro i quali dovevano varcare la soglia del futuro, di concepire il presente attraverso "prospettive nuove". Fabrizio Manzetti scopre la sofferenza, la definisce di tutti. L'ho colta in veste di un fardello che attende, quasi sempre, una risposta amorevole. Lo stesso vale, per il dolore che chi lo prova tende a nascondere e che "infame" porta alla disperazione o alla morte. L'autore attraverso questo libro, ha mostrato il genere umano nella sua nudità spogliato di ogni maschera. Lo ha posto faccia a faccia con sé e questo si è ricreduto, odiato, amato, vergognato.
Una lettura catartica dalla quale emerge un profondo senso di umanità che merita ascolto e comprensione. Nessun giudizio o discriminazione: solo una grande clemenza. Il Manzetti accompagna il tutto con un linguaggio naturale e genuino, producendo come risultato un libro che non merita una lettura frettolosa e caotica. Insomma un piccolo "capolavoro" ben riuscito, lontano da ciò che si può, con banalità, catalogare come commerciale.

Nascosti-davanti-a-tutti

Nascosti davanti a tutti

Cosa c'è nel microcosmo di una vita ordinaria? 
Di tutto. 
Basta fermarsi e osservarla così com'è. 
C'è Fosco, uno strano ragazzo alle prese con la sua cagnolina che tutte le sere vuole uscire; Rieger, un barbone che gira inosservato per le strade di Roma; Penelope, una madre di famiglia costretta ad affrontare il rapporto con il padre; una prostituta particolarmente saggia. 
Momenti di assoluta normalità, dunque, che, tuttavia, se ben narrati, fanno emergere in superficie le emozioni più intime con naturalezza e spontaneità, ridando il giusto valore e la giusta importanza al nostro quotidiano. 
Nascosti davanti a tutti è un album di piccole fotografie dell'uomo qualunque, con tutte le sue sfumature tragicomiche, i cui scatti sono impressi sulla carta con una maestria e una sensibilità tali da rendere universali le storie che abbiamo sotto gli occhi ogni giorno e a cui facciamo sempre meno attenzione.


di Fabrizio Manzetti | Augh! | Narrativa
ISBN 978-8893430593 | cartaceo 10,20€



Marika Carolla
Scrittrice per passione, studente per scelta e sognatrice per natura, incomincio a scrivere da bambina. Con il trascorrere del tempo trovo il coraggio di condividere i miei scritti con gli altri, del resto scrivere altro non è che svelare e lasciare qualcosa di sé a chi verrà. Il mio sogno nel cassetto è quello di diventare una sceneggiatrice cinematografica.
Curo la pagina Facebook Come il mare in tempesta e sono autrice della raccolta poetica Nugae, Aletti editore, oltre a numerose partecipazioni.

About Stefania Bergo

Il blog culturale degli scrittori emergenti: letteratura, webmagazine, travel&living, arte, promozioni speciali e servizi editoriali.
    Commenta con Blogger
    Commenta con Facebook

0 commenti:

Posta un commento

Ti siamo davvero riconoscenti per il tempo che ci hai dedicato. Se sei stato bene in nostra compagnia, perché non ci lasci un commento o ci offri un caffè? Grazie!


Novità editoriali

LIBRERIA GLI SCRITTORI DELLA PORTA ACCANTO