• Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scritri della accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto

In primo piano

[Arte] A settembre: dall'arte contemporanea al Palatino, al Michelangelo a Firenze, 4 eventi da non perdere, di Gianna Gambini

[Arte]  A settembre: dall'arte contemporanea al Palatinon, al Michelangelo a Firenze, 4 eventi da non perdere - Mostra Firenze 2017

Mostre di settembre: dall'arte contemporanea di Duchamp e Cattelanal al Palatino, a Il Cinquecento a Firenze attesa per il 21.

Sebbene ormai le grandi città non chiudano più per ferie, ma offrano molteplici occasioni di svago anche durante la calura estiva, cosa c’è di meglio di rientrare alla base, godendosi le ultime giornate di bel tempo, scoprendo i tesori nascosti che offre il nostro territorio? Settembre offre una vasta gamma di occasioni per apprezzare cultura e tradizione. In attesa di un autunno che si prospetta ricco di nuove opportunità per gli amanti dell’arte, della cultura e della tradizione delle città italiane, vi auguriamo una buona conclusione di questa estate e una piacevole visita alle esposizioni consigliate!

Prorogata fino al 17 settembre Women@Actress, 70 scatti di Adolfo Franzò.


Prorogata fino al 17 settembre Women@Actress, 70 scatti di Adolfo Franzò - Susan Sarandon

La Casa del Cinema, situata nella preziosa cornice di Villa Borghese a Roma, ha prorogato fino al prossimo 17 settembre un’esposizione da non perdere: Women@Actress, mostra che accoglie più di 70 scatti fotografici realizzati da Adolfo Franzò raffiguranti le più grandi attrici italiane e straniere contemporanee, in cui viene abilmente colto sia il lato pubblico, che quello più intimo e privato.
Per info www.lacasadelcinema.it.

Da Duchamp a Cattelan, arte contemporanea sul Palatino, fino al 29 ottobre.




Al Foro Palatino fino al 29 ottobre sarà possibile visitare la mostra “Da Duchamp a Cattelan, arte contemporanea sul Palatino”, che ospita circa 100 opere (installazioni, sculture, dipinti e fotografie) di maestri riconosciuti come Marina Abramovich, Marcel Duchamp, Gilbert & George, Vettor Pisani, Michelangelo Pistoletto, Mario Schifano, Mauro Staccioli, affiancati da artisti contemporanei come Maurizio Cattelan, Anya Gallaccio, Cai Guo-Qiang, Claudia Losi, Paul McCartney e Luca Vitone. Le opere esposte si trovano all’interno dello Stadio Palatino e risulta efficace e suggestivo anche l’accostamento tra archeologia e contemporaneità.
Per info www.electa.it.

Al Museo Lamborghini di Sant’Agata Bolognese, la mostra dedicata ad Ayrton Senna.


Al Museo Lamborghini di Sant’Agata Bolognese, la mostra dedicata ad Ayrton Senna - Vista della mostra

Il Museo Lamborghini di Sant’Agata Bolognese, oltre alle consuete visite alla collezione permanente, ospita l’esposizione “Ayrton Senna – L’ultima notte”: gli appassionati di automobilismo vi troveranno le foto di Ercole Colombo aventi per soggetto il compianto pilota, importanti cimeli e anche tutte le monoposto guidate da lui. Dal centro della città è possibile raggiungere il museo anche con un servizio di trasporto comprensivo della visita guidata sia in italiano, che in inglese.
Per info www.lamborghini.com.

Dal 21 settembre, a Palazzo Strozzi, Il Cinquecento a Firenze – Tra Michelangelo, Pontormo e Giambologna.


Dal 21 settembre, a Palazzo Strozzi, Il Cinquecento a Firenze – Tra Michelangelo, Pontormo e Giambologna - Locandina

Il prossimo 21 settembre nella città di Firenze prenderà avvio una delle esposizioni più attese per l’ultimo trimestre di questo 2017: “Il Cinquecento a Firenze – Tra Michelangelo, Pontormo e Giambologna”. La mostra si terrà a Palazzo Strozzi a cura di Carlo Falciani e Antonio Natali e metterà a confronto più di settanta opere di artisti del Cinquecento italiano quali Michelangelo, Bronzino, Giorgio Vasari, Rosso Fiorentino, Pontormo e Giambologna. Oltre alla semplice osservazione delle opere, come è avvenuto anche per quanto riguarda le recenti occasioni espositive, Palazzo Strozzi offre possibilità di educazione sia per bambini, che per famiglie, ma anche convegni ed incontri nell’ottica dell’educazione permanente rivolti a giovani ed adulti.
Per info www.palazzostrozzi.org.


Gianna-Gambini

Gianna Gambini
Laureata in Lettere presso l’Università degli Studi di Firenze. Dopo aver conseguito alcuni master e il diploma di specializzazione presso la SISS di Pisa, lavora come insegnante, presso la Scuola Secondaria di Primo grado. Sposata con una figlia vive nel comune di Terranuova Bracciolini.
Tartarughe marine, 0111Edizioni.
Equilibrio precario, 0111Edizioni.

About Stefania Bergo

Il blog culturale degli scrittori emergenti: letteratura, webmagazine, travel&living, arte, promozioni speciali e servizi editoriali.
    Blogger Comment
    Facebook Comment
    G+ Comment

0 commenti:

Posta un commento

Ti è piaciuto questo articolo? Allora faccelo sapere, il tuo feedback è per noi prezioso, grazie!

Gli Scrittori della Porta Accanto Edizioni

"ChiaroScuro", silloge poetica de Gli scrittori della porta accanto

Collana Gli scrittori della porta accanto per StreetLib A dicembre 2016, il gruppo si affaccia all'editoria indipendente, appoggiandos...