• Racconti, Gratis, Natale, Gli scrittori della porta accanto
  • Il sogno dell'isola, Tamara Marcelli - Gli scrittori della porta accanto
  • Ponsacco-Los Angeles Sulle tracce di Bruce Springsteen, Valentina Gerini (Mainstream) - Gli scrittori della porta accanto
  • Con la mia valigia gialla, Stefania Bergo (Memoir) - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Volevo un marito nero, Valentina Gerini (Romance) - Gli scrittori della porta accanto
  • La notte delle stelle cadenti, Valentina Gerini (Romance) - Gli scrittori della porta accanto
  • Perchè ne sono innamorata, Elena Genero Santoro, Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Chiaroscuro, Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • L'appetito vien leggendo - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Diventa realtà, Elena Genero Santoro, Gli scrittori della porta accanto
  • Immagina di aver sognato, Elena Genero Santoro, Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Il cielo d Inghilterra, Loriana Lucciarini - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Il sogno di Giulia, Claudia Gerini (Romance) - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scritri della accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Una felicità leggera leggera, Loriana Lucciarini - Gli scrittori della porta accanto
  • Una grande amicizia, Liliana Sghettini - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto

In primo piano

[Arte] Da Monet a Roma a Dalì a Bologna, gli artisti internazionali in mostra in Italia a ottobre, 6 eventi da non perdere, di Gianna Gambini

Mostre Arte Italia Ottobre - Mostra Monet a Roma

Mostre di ottobre: Monet a Roma, Dalì a Bologna, Van Gogh a Vicenza, Mirò a Torino, ma anche i tributi di Milano e Venezia a Winckelmann e Canova.

La stagione autunnale viene spesso associata alla malinconia, forse perché segna il rientro nella solita routine, forse perché le vacanze iniziano ad essere un ricordo sbiadito e il sole splendente cede il passo alla nebbia mattutina. In realtà i meravigliosi colori con cui l’autunno colora il paesaggio, le ultime giornate miti rendono possibili ancora interessanti gite fuori porta, dal momento che le nostre città offrono delle imperdibili occasioni per apprezzare degli artisti internazionali di fama indiscussa.

Il complesso del Vittoriano (Ala Brasini), a Roma a partire dal 19 ottobre: 60 tele di Monet, il padre dell’Impressionismo.

Così come accade per i grandi eventi musicali, i biglietti, già acquistabili in prevendita, stanno andando a ruba, sebbene la mostra resti aperta fino al 2 febbraio 2018. Le tele esposte provengono dal Musée Marmottan Monet e sono quelle contenute nell’ultima dimora in cui ha risieduto l’artista a Giverny, donate al museo dal figlio Michel. I soggetti delle tele esposte spaziano dall’intimità dei ritratti dei figli, ai paesaggi urbani di Parigi, Londra, Pourville, fino ai noti glicini, alle ninfee e alle rose; saranno presenti anche alcune caricature risalenti agli anni Cinquanta dell’Ottocento.
Per info www.ilvittoriano.com.

L’attesissima mostra Duchamp, Dalì, Magritte. I Rivoluzionari del Novecento, dal 17 ottobre, a Palazzo Albergati, Bologna.


Mostra Duchamp, Dalì, Magritte a Bologna

Le opere esposte, provenienti dall’Israel Museum di Gerusalemme, saranno oltre duecento: tra queste icone quali Le Chateau de Pyrenees (The Castle of the Pyrenees) del 1959 di Magritte, Surrealist Essay (1934) di Salvador Dalí, Waistcoat for Benjamin Péret (1958) di Duchamp e Main Ray (1935) di Man Ray. La mostra offre al visitatore la possibilità di ammirare contemporaneamente opere del calibro di Picabia, Ernst, Magritte, Dalì e Duchamp al fine di offrire uno sguardo d’insieme su un periodo che ha fornito le basi per la grande arte contemporanea.
Per info www.palazzoalbergati.com.

Dal 29 settembre 2017 le Gallerie dell’Accademia ospitano la mostra Canova, Hayez, Cicognara. L’ultima Gloria Di Venezia.


Mostra Canova, Hayez, Cicognara a Venezia.

Il protagonista dell’esposizione è il conte Leopoldo Cicognara, intellettuale e presidente dell’Accademia di Belle Arti, che insieme all’amico Antonio Canova e a Francesco Hayez, lavorò per dare vita ad un museo di rilievo internazionale, capace di valorizzare lo straordinario patrimonio artistico della città veneta, promuovendo allo stesso tempo l’arte contemporanea. La mostra presenta oltre 100 opere di rilievo, articolate in nove sezioni tematiche, tra cui, per la prima volta dopo duecento anni, spicca la riunione e il ritorno a Venezia, della serie di manufatti inviati nel 1818 alla corte di Vienna per il quarto matrimonio dell’imperatore Francesco I e noti come l’“Omaggio delle Provincie Venete”. Saranno esposti la Musa Polimnia di Canova, dipinti, gruppi scultorei, due are e altrettanti grandi vasi di marmo, un tavolo realizzato in bronzo e legno con il piano ricoperto da pregiati vetri di Murano e preziose rilegature, opera dei migliori artisti e artigiani veneti del tempo.
Per info www.gallerieaccademia.org.

Fino all'11 novembre, libri antichi, stampe e manoscritti alla Pinacoteca di Brera per celebrare i 300 anni dalla nascita di Johann Joachim Winckelmann.


Pinacoteca di Brera, mostra Johann Joachim Winckelmann

A Milano, presso la Biblioteca Nazionale Braidense - Pinacoteca di Brera, in occasione dei trecento anni dalla nascita di Johann Joachim Winckelmann, si ricorda l’importanza della città lombarda per la diffusione e la conoscenza della storia dell’arte a partire dal XVIII secolo. La mostra, prevalentemente di libri antichi, stampe e manoscritti, arricchita con pannelli didattici ed elementi scenografici, mostra il ruolo svolto da illustri personaggi milanesi nel sostegno all’antichista tedesco. Alberigo Archinto e Ludovico Bianconi (fratello di Carlo, segretario perpetuo di Brera) favorirono il suo arrivo in Italia. Ben 66 milanesi (molti legati a Brera, all’Ambrosiana e alla nascente Società Patriottica) sostennero finanziariamente la pubblicazione del 1779, che fu stampata dalla nuova tipografia cistercense di Sant’Ambrogio. La mostra è stata inaugurata il 2 ottobre e resterà aperta fino all’11 novembre 2017.
Per info pinacotecabrera.org.

Miró! Sogno e Colore a Palazzo Chiablese, Torino, fino al 14 gennaio.


Mostra Miró a Torino

Mirò andrà in scena nella città di Torino, a partire dal 4 ottobre presso Palazzo Chiablese con oltre 130 opere risalenti al periodo tardo quando l’artista catalano si dedicò alla pittura quadridimensionale, alla scenografia e alle grandi sculture e alla mail art. Le opere esposte sono prevalentemente olii di grandi dimensioni tra i quali spiccano le famigerate opere Femme au clair de lune (1966), Oiseaux (1973) e Femme dans la rue (1973).
Per info www.museireali.beniculturali.it.

Van Gogh: tra il grano e il cielo, la più grande esposizione monografica su Van Gogh avuta in Italia: dal 7 ottobre, nella cornice della Basilica Palladiana a Vicenza.


Monostra Van Gogh nella Basilica Palladiana a Vicenza

La città di Vicenza ospiterà la più grande esposizione monografica su Van Gogh avuta in Italia: dal 7 ottobre, nella cornice della Basilica Palladiana, oltre 120 opere del celeberrimo artista olandese saranno esposte per essere ammirate dal grande pubblico. Nella mostra Van Gogh: tra il grano e il cielo, dipinti e disegni saranno esposti in un percorso che ha lo scopo di ripercorrere la vita dell’artista, infatti saranno intervallati da due sale chiuse multimediali, abbastanza ampie (tra gli 80 e i 90 mq), collocate all'interno dello spazio museale, dove saranno proiettati in continuazione altrettanti mini-film da sette, otto minuti sulla vita di Van Gogh: la prima in cui ripercorre i luoghi della sua infanzia in Olanda e la seconda quella dell'esilio in Francia. La mostra avrà una durata di circa sei mesi, chiuderà i battenti nel prossimo aprile 2018.
Per info www.museicivicivicenza.it.


Gianna-Gambini

Gianna Gambini
Laureata in Lettere presso l’Università degli Studi di Firenze. Dopo aver conseguito alcuni master e il diploma di specializzazione presso la SISS di Pisa, lavora come insegnante, presso la Scuola Secondaria di Primo grado. Sposata con una figlia vive nel comune di Terranuova Bracciolini.
Tartarughe marine, 0111Edizioni.
Equilibrio precario, 0111Edizioni.

About Stefania Bergo

Il blog culturale degli scrittori emergenti: letteratura, webmagazine, travel&living, arte, promozioni speciali e servizi editoriali.
    Commenta con Blogger
    Commenta con Facebook

0 commenti:

Posta un commento

Ti siamo davvero riconoscenti per il tempo che ci hai dedicato. Se sei stato bene in nostra compagnia, perché non ci lasci un commento o ci offri un caffè? Grazie!


Novità editoriali

LIBRERIA GLI SCRITTORI DELLA PORTA ACCANTO