• Ponsacco-Los Angeles Sulle tracce di Bruce Springsteen, Valentina Gerini (Mainstream) - Gli scrittori della porta accanto
  • Con la mia valigia gialla, Stefania Bergo (Memoir) - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Volevo un marito nero, Valentina Gerini (Romance) - Gli scrittori della porta accanto
  • La notte delle stelle cadenti, Valentina Gerini (Romance) - Gli scrittori della porta accanto
  • Perchè ne sono innamorata, Elena Genero Santoro, Gli scrittori della porta accanto
  • Chiaroscuro, Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • L'appetito vien leggendo - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Diventa realtà, Elena Genero Santoro, Gli scrittori della porta accanto
  • Immagina di aver sognato, Elena Genero Santoro, Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Il cielo d Inghilterra, Loriana Lucciarini - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Il sogno di Giulia, Claudia Gerini (Romance) - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scritri della accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Una felicità leggera leggera, Loriana Lucciarini - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto

In primo piano

[Libri] Il lato oscuro del supermercato, di Thomas De Andre

Il lato oscuro del supermercato, di Thomas De Andre- Libri, scrittori, recensione

Recensione di Andrea Pistoia. Il lato oscuro del supermercato, di Thomas De Andrea, Youcanprint, 2017. La vita di un commesso alle prese con clienti svampiti, irosi, aggressivi, maleducati, gentili e simpatici.

Leggere un romanzo sulla vita di un commesso sempre alle prese con clienti svampiti, irosi, aggressivi, maleducati ma anche gentili e simpatici ha sempre i suoi rischi. Già, perché si ha sempre la paura di rispecchiarsi in qualche ‘cliente-medio’ e nei suoi comportamenti irritanti o addirittura odiosi.
Per fortuna il libro di Thomas De Andre bypassa questa ansia mostrando un mondo (quello del supermercato di periferia) dove i clienti sono sì un po’ fuori di testa e le situazioni paradossali, ma fanno per lo più sorridere e strappare una risata. Merito anche dello stile frizzante e ironico dell’autore, il quale rende le situazioni più comiche del dovuto, descrivendo ogni atteggiamento del cliente, anche il più maleducato e volgare, in modo leggero e divertente.
Dopo il successo ottenuto col suo precedente libro “Racconti di un valoroso commesso”, l’autore ci ritenta e colpisce nuovamente nel segno, sia per la sua nuova veste grafica (i racconti sono arricchiti da alcune vignette comiche di Cesare Lo Monaco) sia per i nuovi, sconcertanti racconti di cui lui è lo sfortunato protagonista.
Queste duecento pagine di episodi al limite del surreale, clienti fuori di testa e dialoghi con botta e risposta degni di Zelig, fanno di questo libro un must per chi vuole farsi quattro sane risate in completa spensieratezza.

Già, perché Thomas De Andre non ha la pretesa di insegnare nulla, di criticare o ergersi a giudice supremo dei comportamenti dei clienti. 

Lui semplicemente riporta gli episodi imbastendoli sì di frecciatine e di considerazioni vivaci, ma sempre restando nel politicamente corretto per non offendere nessuno (anche perché, siamo onesti, siamo tutti un po’ “clienti medi”, nel bene e nel male, no?).
Con un linguaggio e uno stile narrativo sorprendente per un esordiente che “si è fatto tutto da solo” (è autoprodotto, quindi non c’è nessuna casa editrice alle spalle che gli abbia corretto i testi. Ergo, tanto di cappello per l’ottimo lavoro di editing), Thomas De Andre imbastisce una serie di racconti che non smettono mai di sorprendere e divertire, al punto che viene naturale proseguire la lettura ad oltranza, pronti a scoprire cosa questi clienti riserveranno al nostro povero beniamino sottopagato.
Il libro scorre veloce, è piacevole da leggere e strappa ben più di una risata. Costa 11,90€ il cartaceo, ma quando finirete la lettura scoprirete che li è valsi tutti.
Consigliato sia ai commessi che vivono una “vita lavorativa d’inferno” sia ai clienti che da questo libro potrebbero anche imparare quanto basti poco per essere una persona migliore del “cliente medio”.
Vivamente consigliato.

Ps: Thomas De Andrea è un nome d’arte, in quanto l’autore preferisce non svelare la sua vera identità per non incorrere nelle ire dei suoi “cari” abituali clienti, ispiratori di tutti i racconti presenti nel libro.

Il lato oscuro del supermercato - Libri, recensioni, scrittori

Il lato oscuro del supermercato

Avventure tragicomiche di un commesso basate su fatti realmente accaduti. 
Il libro vi condurrà dietro le quinte di un supermercato e scoprirete, così, in che modo i vostri comportamenti quotidiani e gli atteggiamenti che assumete candidamente, e che a voi paiono ingenuamente banali, vengano derisi, disprezzati e odiati dal personale sorridente che con molto tatto, ogni giorno, vi augura una felice giornata ringraziandovi infinitamente di aver scelto quel supermercato.

Thomas De Andre | Youcanprint | Racconti
ISBN 978-8892655775 | ebook 2,99€ | cartaceo 11,90€







Andrea-Pistoia

Andrea Pistoia
Nasco in una solare giornata di luglio a Vigevano. A dodici anni scoppia l’amore per la letteratura. Affronto la scuola come un condannato a morte. In compenso la mia cultura extra-scolastica cresce esponenzialmente. Dopo due anni vissuti a Londra, torno in Italia come blogger, giornalista, recensore di fumetti e sceneggiatore di un fumetto online per una nota casa editrice. Chitarrista dei ‘Panama Road’, direttore editoriale di una fanzine online.
Ancora e mai più (nelle mutande),

About Valentina Gerini

Il blog culturale degli scrittori emergenti: letteratura, webmagazine, travel&living, arte, promozioni speciali e servizi editoriali.
    Commenta con Blogger
    Commenta con Facebook

0 commenti:

Posta un commento

Ti siamo davvero riconoscenti per il tempo che ci hai dedicato. Se sei stato bene in nostra compagnia, perché non ci lasci un commento o ci offri un caffè? Grazie!


Novità editoriali

LIBRERIA GLI SCRITTORI DELLA PORTA ACCANTO