• Ponsacco-Los Angeles Sulle tracce di Bruce Springsteen, Valentina Gerini (Mainstream) - Gli scrittori della porta accanto
  • Con la mia valigia gialla, Stefania Bergo (Memoir) - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Volevo un marito nero, Valentina Gerini (Romance) - Gli scrittori della porta accanto
  • La notte delle stelle cadenti, Valentina Gerini (Romance) - Gli scrittori della porta accanto
  • Perchè ne sono innamorata, Elena Genero Santoro, Gli scrittori della porta accanto
  • Chiaroscuro, Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • L'appetito vien leggendo - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Diventa realtà, Elena Genero Santoro, Gli scrittori della porta accanto
  • Immagina di aver sognato, Elena Genero Santoro, Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Il cielo d Inghilterra, Loriana Lucciarini - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Il sogno di Giulia, Claudia Gerini (Romance) - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scritri della accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Una felicità leggera leggera, Loriana Lucciarini - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto

In primo piano

[Contest] Concorso letterario "Caro papà... " [Concluso]




Dedichiamo questo articolo ai papà che prendono i loro figli per mano, non a quelli che li tirano per un braccio. Ai papà che non deludono, che ci amano. A quelli che ci mancano...

Quante volte abbiamo iniziato a scrivergli una lettera, pensato di telefonargli o di passarlo a trovare, e poi la frenesia di una vita sempre in allerta ha dilatato il nostro tempo e il dopo è diventato domani, poi la prossima settimana, il prossimo meseprima o poi...
Quante volte ci siamo trattenuti invece di seguire l'istinto e abbracciarlo o abbiamo soffocato in gola un "ti voglio bene", pensando di essere meri sciocchi sentimentali.
Quante volte il suo chiedere ha sfidato la nostra pazienza che puntualmente si è arresa.
Quante volte l'abbiamo trascurato senza tener conto delle sue emozioni, sicuri che ci sarà sempre e comunque, perché un papà è questo che fa...
Eppure, prima di noi, ha tollerato ogni nostra mancanza, fin da quando siamo nati.
Forse a volte assenti, ma sempre una stella fissa, i papà sono la prima figura vagabonda della nostra esistenza, degli esseri che racchiudono in un involucro possente una dolcezza disarmante. Burberi, apparentemente insensibili, alla ricerca di una libertà che forse l'avere dei figli nega loro... alla commovente scoperta di un universo che, in fondo, li regala le emozioni più belle della vita. 
Noi li amiamo così... facciamoglielo sapere! >> ACQUISTA L'ANTOLOGIA


"Caro papà..." WRITING CHALLENGE
CONCORSO LETTERARIO

CONTESTSfida di scrittura | Concorso letterario
SCADENZA15 aprile
TEMA"Caro papà.." | Le parole non dette
CATEGORIEPOESIA | MESSAGGIO
1° PREMIO1 copia cartacea autografata
2° PREMIO2 ebook
ANTOLOGIAAl raggiungimento di 20 partecipanti nella categoria POESIA, pubblicazione antologia "Caro papà..." con le 10-15 poesie più belle.
ISCRIZIONEGratuita | Scaricare il modulo di iscrizione
MODALITÀ DI PARTECIPAZIONE
Lasciare un commento a questo post indicando il proprio nome e cognome, confermando l'invio dell'elaborato.
DATA PREMIAZIONE21 aprile | 1° premio
30 aprile | 2° premio + Antologia

REGOLAMENTO
Cosa? Quando?
Oggi, e fino al 15 aprile, si apre una Writing Challenge dedicata al tema del papà, a tutte "le parole non dette".
In che cosa consiste?
È una sfida di scrittura con estrazione finale.
Inoltre, al raggiungimento di 20 partecipanti per la categoria POESIA, verranno selezionate le migliori 10-15 poesie per essere inserite in un'antologia auto-pubblicata in ebook, dal titolo "Caro papà...".
Come partecipare?
Si può partecipare con un MESSAGGIO o una POESIA a metrica libera, può essere una dichiarazione d'amore o, al contrario, un peso dallo stomaco fagocitato nero su bianco.
Il vostro contributo deve essere inviato in allegato  a stefaniabergo1 @ tin.it, con l'oggetto: "Caro papà Challenge", specificando se si tratti di un MESSAGGIO o di una POESIA. Una volta effettuato l'invio, lasciate un commento a questo post per informarci, con il vostro nome e cognome, in modo da poter identificare la vostra mail.
Come e cosa si vince?
Tutte le tracce saranno da noi valutate e il 21 aprile verrà decretata quella ritenuta più bella, autentica e toccante, e sarà premiata con un libro (edizione cartacea autografata) a scelta tra i quelli scritti dai papà del nostro blog.

1° Premio

FUGA DAL DESTINO
di Antonio Traficante
copia cartacea autografata




CyberFantasy

NON SONO NATO E MI SENTO MOLTO BENE
di Angelo Gavagnin
copia cartacea autografata



Mainstream

Tutte le altre tracce saranno trascritte sulla pagina Facebook dell'evento e valutate dai lettori, tra il 21 e il 30 aprile. Il concorrente che avrà totalizzato il maggior numero di LIKE, si aggiudicherà quindi il secondo posto e vincerà l'ebook del primo episodio della saga Fantasy Alethya + un altro ebook a scelta tra quelli del blog:

2° Premio

IL RITORNO DI BEYNUL
di jury Livorati
ebook



Fantasy

In concomitanza con la giornata mondiale della poesia, fissata per il 21 marzo, al raggiungimento di 20 partecipanti per la categoria POESIA, entro il 15 aprile, verranno parallelamente valutate dagli scrittori del blog le poesie pervenute. Quelle ritenute migliori, 10 o 15 a discrezione degli autori, verranno inserite in un'antologia dal titolo "Caro papà...", edita in ebook e venduta sui principali store on line.



Si è concluso ieri il concorso dedicato al papà...
La partecipazione è stata oltre le aspettative, così come la qualità degli elaborati, sia le poesie sia i messaggi ricevuti. Grazie, a nome di tutto lo staff!
Leggendo le vostre righe, si avverte la presenza di molti padri che mancano, di alcuni che invece non ci sono stati mai... siete riusciti a trasmettere le vostre emozioni! Complimenti a tutti!

Ci riserviamo di valutare gli elaborati fino al 21 APRILE, come scritto qui sopra nel regolamento, data in cui ci sarà la proclamazione del vincitore del libro cartaceo (primo premio). Il vincitore, cui verrà fatta comunicazione sia qui, sia sulla pagina Facebook, sia via email, dovrà scegliere quale libro aggiudicarsi, tra Fuga dal destino e Non sono nato e mi sento molto bene
Lo stesso giorno, tutti gli altri elaborati verranno trascritti sulla pagina Facebook ufficiale del blog o sulla pagina dell'evento, per essere valutati dai lettori che avranno quindi più di una settimana di tempo per votarli. L'elaborato col maggior numero di like, vincerà il secondo premio: l'ebook Fantasy Il ritorno di Beynul + uno a scelta dal nostro blog. La seconda proclamazione verrà fatta il 30 APRILE.

Dato il numero di partecipanti, come preannunciato
la pubblicazione dell'antologia ci sarà!

La valutazione per l'inclusione nell'antologia sarà fatta dalla giuria composta dagli autori di questo blog. Da una prima valutazione, ben 21 su 30 ci sono sembrate le POESIE (cui contrariamente alle premesse abbiamo aggiunto anche i MESSAGGI pervenuti) meritevoli, ma ci riserviamo di valutare con più calma e più professionalmente e di decretare i vincitori il 30 APRILE
Alle poesie da noi scelte, aggiungeremo un'ulteriore poesia o messaggio ripescato dagli esclusi, quello che avrà ottenuto maggior numero di like nella valutazione dei lettori (che, ovviamente, non conosceranno la scelta dei giurati fino al 30 aprile!).

PRIMO PREMIO | Alla Poesia che, a parere della Giuria, si è distinta in modo evidente per la precisione nell'esecuzione, la sensibilità verso il tema proposto e una particolare capacità poetica.
La poesia vincitrice del concorso è "Caro papà", di Claudia Giuliato


Sei il sole dei miei primi anni incantati, il mio ricordo felice,
Sei gioia del ritrovarsi, l’immensità dell’abbraccio al tuo ritorno
sei baci e coccole e storie strampalate della buonanotte
Sei i nostri giochi inventati imitando i film comici che guardavamo ridendo fino alle lacrime
Sei il mio bellissimo principe che viaggia su un cavallo di metallo rosso fiammante
Sei Ulisse, il mio eroe senza tempo che parte portando con sé un pezzo di me.

E poi il battito che scoppia nel petto

la vertigine del vuoto
Lacrime di disperazione,
domande senza risposta
la parte nera della mia anima

E ancora rabbia per il tempo che scolora i dettagli

ospite d’onore assente ai miei traguardi
rimpianto per quello che poteva essere ed invece non è

Sei tornato il giorno del mio miracolo

E hai inviato un angelo a placare la mia solitudine

Ti ho riconosciuto nello scoprirmi genitore

La difficoltà nel celare stanchezza ansie e preoccupazioni e lasciar parlare il cuore
Ti ritrovo nei miei pensieri amico e confidente.

Presto perderò anche l'arma dei tuoi passi

E mi riscopre a pensare ad un futuro incerto,
So che il tempo non ci ha concesso di conoscere i nostri limiti
Mantenendo l’incanto della perfezione fanciullesca
Ma vivo sognando di tornare ad essere in uno spazio senza tempo
Sentire il rumore dei tuoi passi veloci nel corridoio della nostra piccola grandissima casa
Buttarti le braccia al collo, riprendere a giocare i nostri giochi inventati
lo bambina, tu cavaliere dalla splendente armatura e dal fragile cuore
E finalmente guarire le nostre anime violate, ricominciando da dove il destino ci ha separati.


MENZIONE D'ONORE | Menzione d'onore per il componimento che più, universalmente, ha comunicato emozioni, pathos ed estrema sensibilità poetica.

Papà…papà…l’ha detto e ripetuto,
mi scoppia il cuore dalla contentezza,
è come udire un grido molto acuto,
come sentire il soffio della brezza.

Papà, papà, facciamo le lezioni?
Tre pagine di storia da studiare,
a scuola è tempo d’interrogazioni,
con te fatico meno ad imparare.

Papà, mi lasci uscire dopo cena?
Sto con gli amici, stiamo in allegria,
ormai son grande, sciogli la catena,
un giorno dovrò anche andare via.

Papà, che, bello, sono innamorato!
E’ una ragazza dolce e intelligente,
mi vuole bene, me l’ha dichiarato,
vedo le stelle anche se sono spente.

Papà è incinta, aspetta un frugoletto,
sarai un nonno splendido, papà,
adesso questo amore mio è perfetto…
lo cresceremo forte e in umiltà.



Tutti gli altri scritti, compresi i messaggi, sono stati trascritti come note sulla nostra pagina Facebook. I lettori hanno avuto tempo fino al 30 aprile per scegliere la più bella.

SECONDO PREMIO | Riferendosi esclusivamente al conteggio dei "mi piace" al 30/4, il pubblico del web ha decretato due vincitori pari merito:

Ho lasciato scorrere la penna
su questo foglio spoglio,
mentre lacrime intrise di passato e dolore,
scorrevano libere e senza freni inibitori.
Ti ho cercato e, immerso nei miei affanni,
ho ricordato il tuo modo di superare gli ostacoli,
il tuo sostegno sincero,
senza nulla a pretendere in cambio.
Il tempo è arrivato
e portandoti via, ha lasciato me,
ragazzo in evoluzione,
mascherato da uomo.
Mi chiedo e mi son chiesto
a che teoria credere;
il nulla, l'eterno ritorno,
l'immortalità.
Ti cerco in una data,
nel vento che mi sfiora,
la farfalla che si poggia
sul palmo della mia mano.
Ma non capisco
e non mi spiego la morte.
E disobbedisco così ai tuoi dettami,
ai tuoi lasciti taciti ed espressi.
Sono il tuo fallimento
e me ne scuso;
sono alla ricerca
di quel piccolo segreto.
Lo troverò guardando il tuo percorso.
forse risorgerò anche io.
E sarò al tuo fianco, piccolo di nuovo,
al contempo forte ed indifeso.


Tu,
chiave del mio silenzio,
con sguardo sicuromi torci lo stomaco.
Raggio di sole accecante,
segni il mio cammino.
A volte invisibile,
con dignità di Uomo
e passo sicuro,
ardi come legna nel fuoco
.…… l’indifferenza ….
scolpisce la tua anima
come statua di ghiaccio,
inibendomi solitudine.
Paura di perdertimi ossessiona
……. lasciandomi…….
…….. il ricordo……


Le poesie che saranno pubblicate nell'antologia, sono 24 e sono state scelte dalla Giuria. Ad esse, è stata aggiunta la poesia tra le escluse che ha totalizzato il maggior numero di "mi piace".

GRAZIE A TUTTI VOI PER LA GRADITA PARTECIPAZIONE E LA QUALITÀ E SENSIBILITÀ  DEI VOSTRI SCRITTI.

About Stefania Bergo

Il blog culturale degli scrittori emergenti: letteratura, webmagazine, travel&living, arte, promozioni speciali e servizi editoriali.
    Commenta con Blogger
    Commenta con Facebook

13 commenti:

  1. Gastone Cappelloni4 aprile 2015 08:55

    Partecipo con una poesia, già inviata con la scheda di adesione compilata.

    RispondiElimina
  2. Enrica Gugliotta4 aprile 2015 08:56

    Partecipo con una poesia.

    RispondiElimina
  3. Maria Rosaria Oneto4 aprile 2015 08:57

    Partecipo con una poesia.

    RispondiElimina
  4. Maria Teresa Dotti4 aprile 2015 08:58

    Partecipo con una poesia.

    RispondiElimina
  5. Elisa Valdieri4 aprile 2015 09:00

    Partecipo con una poesia

    RispondiElimina
  6. Samuel Labianca4 aprile 2015 09:01

    Partecipo con una poesia

    RispondiElimina
  7. Giuseppe Lo Faro4 aprile 2015 09:02

    Partecipo con una poesia

    RispondiElimina
  8. Claudia Giuliato4 aprile 2015 09:03

    Partecipo con due poesie

    RispondiElimina
  9. Mario Tommasini4 aprile 2015 09:04

    Partecipo con una poesia

    RispondiElimina
  10. Francesca Marchesin4 aprile 2015 09:04

    Partecipo con una poesia

    RispondiElimina
  11. Franco Callegaro8 aprile 2015 22:11

    Partecipo con la mia poesia "Papà, papà..." che ho inviato questa mattina al vostro indirizzo.

    RispondiElimina

Ti siamo davvero riconoscenti per il tempo che ci hai dedicato. Se sei stato bene in nostra compagnia, perché non ci lasci un commento o ci offri un caffè? Grazie!


Novità editoriali

LIBRERIA GLI SCRITTORI DELLA PORTA ACCANTO