• Ponsacco-Los Angeles Sulle tracce di Bruce Springsteen, Valentina Gerini (Mainstream) - Gli scrittori della porta accanto
  • Con la mia valigia gialla, Stefania Bergo (Memoir) - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Volevo un marito nero, Valentina Gerini (Romance) - Gli scrittori della porta accanto
  • La notte delle stelle cadenti, Valentina Gerini (Romance) - Gli scrittori della porta accanto
  • Perchè ne sono innamorata, Elena Genero Santoro, Gli scrittori della porta accanto
  • Chiaroscuro, Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • L'appetito vien leggendo - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Diventa realtà, Elena Genero Santoro, Gli scrittori della porta accanto
  • Immagina di aver sognato, Elena Genero Santoro, Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Il cielo d Inghilterra, Loriana Lucciarini - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Il sogno di Giulia, Claudia Gerini (Romance) - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scritri della accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Una felicità leggera leggera, Loriana Lucciarini - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto

In primo piano

Le recensioni di Giulia Mastrantoni: "La teoria del caos" di Sara Boero


"La teoria del caos" di Sara Boero, Salani Editore, 2016.

Ci sono libri nei quali ci si immerge lentamente, cautamente. Come si fa con le storie d’amore appena nate. E poi vi si annega dentro, immancabilmente e completamente, del tutto incapaci di respirare in loro assenza.
La teoria del caos è uno di questi libri. Ci si innamora a poco a poco, ma intensamente, della storia di Miriam e Evan, per poi piangere a calde lacrime quando si termina la lettura. Oltremodo bello, immensamente poetico, dannatamente vero. Il romanzo di Sara Boero è un piccolo capolavoro che scalda il cuore.
Miriam e Evan si conoscono da adolescenti. Non è un amore a prima vista, anzi, nasce piuttosto lentamente, ma è di certo vero. Man mano che i mesi passano, la voglia di rivedersi cresce; man mano che gli anni trascorrono, il bisogno di rincontrarsi si fa più forte.
Quando il destino decide di far incrociare nuovamente le loro strade, Miriam ritrova un Evan «complicato». Il ragazzo, infatti, non esce più di casa, perché ha deciso che la soluzione migliore per stare bene è evitare tutto ciò che lo turba e lo nausea. L’umanità è inclusa nella lista.
Miriam, però, non dubita neanche per un secondo della sua decisione. Vuole stare con Evan, andare in quella casa dove lui sta rinchiuso ogni giorno e lasciare che i suoi abbracci le riempiano la vita.
Dopo quattro anni, il loro rapporto ancora non è definibile come una «relazione», eppure, è una storia d’amore a tutti gli effetti.
Quando Evan conosce i genitori di Miriam e li invita a pranzo, le cose sembrano iniziare a cambiare. La ragazza è felice, perché forse, finalmente lui sta combattendo la sua follia.
Quando le cose sembrano mettersi per il verso giusto, però, arriva il destino a scombinare i piani. Perché, si sa, quando il fato si mette a giocare a dadi con la morte nessuno può prevedere come andrà a finire.
Un romanzo scritto con semplicità e cuore, pregno di sentimenti e dolcezza. Una scrittura delicata, che accarezza l’anima e vi si insinua dentro. Un sogno a occhi aperti, impossibile da interrompere.
Le lacrime alla fine sono inevitabili, ma, tutto sommato, terapeutiche. Perché ogni anima, ogni tanto, ha bisogno di piangere un amore che non è potuto esistere. Una lettura meravigliosa.


LA TEORIA DEL CAOS
di Sara Boero (intervista all'autrice)
Salani Editore
Mainstream | Narrativa
EAN 9788862564939
cartaceo € 13,00 | Acquista



“L'amore, quello vero, sfugge sempre al destino e ai suoi giochi”
Miriam e Evan hanno bisogno l'uno dell'altra. Di certo lui non è come gli altri: talvolta è insolente e arrogante, al punto da trattarla male senza motivo; altre volte l'intensità del suo amore è più di qualunque cosa Miriam desideri al mondo. E di certo è un tipo strano: vive rinchiuso nel suo appartamento senza il minimo desiderio di uscirne, mentre Miriam ha una vita sua, un suo lavoro e non rinuncia mai alla propria dolce-amara ironia. Eppure, anche lei in qualche modo è aliena al mondo reale: vive con leggerezza, quasi che niente riesca davvero a toccarla. Evan si protegge dalla realtà perché non ha filtri, Miriam si protegge perché ne ha troppi... Una storia d'amore tra un giovane uomo e una giovane donna a cui l'amore non basta mai; due caratteri incompatibili, uniti da un lato oscuro che cambierà le loro vite per sempre.


Giulia Mastrantoni
Da quattro anni collaboro all’inserto Scuola del Messaggero Veneto, scrivo per il mash up online SugarPulp e per la rivista dell’Università di Trieste Sconfinare.
Dopo aver trascorso un periodo in Inghilterra, ho iniziato un periodo di studi in Canada, ma, dovunque sia, scrivo.
Misteri di una notte d’estate, ed. Montag.
One Little Girl – From Italy to Canada, eBook selfpublished.
Veronica è mia, Pensi Edizioni.

About Stefania Bergo

Il blog culturale degli scrittori emergenti: letteratura, webmagazine, travel&living, arte, promozioni speciali e servizi editoriali.
    Commenta con Blogger
    Commenta con Facebook

0 commenti:

Posta un commento

Ti siamo davvero riconoscenti per il tempo che ci hai dedicato. Se sei stato bene in nostra compagnia, perché non ci lasci un commento o ci offri un caffè? Grazie!


Novità editoriali

LIBRERIA GLI SCRITTORI DELLA PORTA ACCANTO