Gli scrittori della porta accanto

Le recensioni di Irene Barbagallo: "Una vita perfetta" di Carmen Maria Zardo

Ho letto con interesse “Una vita perfetta”, romanzo di formazione in cui si racconta di un percorso di autoanalisi e di crescita interiore
Giulia è una donna sicura di sé, talvolta cinica, certa di vivere la miglior vita possibile. Sorella di Rita e di Luciano, personaggi fondamentali nell’intreccio, conduce un’esistenza basata sull’illusoria certezza che tutto le sia stato dovuto perché meritato. 
Ha un marito che ama e da cui è amata, due figli meravigliosi, un lavoro soddisfacente, ma presto dovrà fare i conti con un passato di cui ignorava l’esistenza e che la spingerà a mettersi in discussione e a intraprendere un cammino di evoluzione. Il ritrovamento di un diario e la scoperta di episodi lontani che riguardano la sua famiglia di origine la aiuteranno a comprendere che ogni essere umano ha le sue ombre e che tutti hanno bisogno di comprensione e di conforto

“La vita non è come un film che si può riavvolgere e girare daccapo o come un libro di cui si può riscrivere qualche capitolo...”

Ma tutti hanno la possibilità di rimediare agli errori commessi e di scoprire la parte migliore di se stessi. 
L’Autrice, avvalendosi di una scrittura fluida e scorrevole, è molto abile nel creare suspense e aspettative e porge al lettore un messaggio di speranza e di fiducia che arriva dritto al cuore.




Una donna irreprensibile, sicura di sé e a tratti cinica. 
Un fratello minore scapestrato, irruente e passionale. 
La severità e la freddezza di Giulia gelano i rapporti familiari e innalzano un muro di indifferenza, al di là del quale Luciano finirà per perdersi e distruggersi. 
La lettura segreta del diario del fratello apre, però, una breccia sulle certezze della vita: si può vivere nel pregiudizio e nell’indifferenza senza mai venirne scossi? E poi, è giusto sentirsi artefici del destino degli altri, oltre che del proprio? 
Giulia troverà risposta solo quando la “sua vita perfetta” verrà sconvolta dalla verità, suo malgrado.









di Carmen Maria Zardo | Zerounoundici Edizioni | Romance
ISBN 978-8863079128| cartaceo 14,50€ Acquista | ebook 3,99€ Amazon



Irene Barbagallo
Sono un’ insegnante elementare in pensione da tre anni. Nel 2013, con un mio romanzo, ho superato la prima selezione per la partecipazione al programma televisivo Masterpiece, su Rai Tre, il primo talent show letterario in Italia.
Il sole scuro, è il mio romanzo d’esordio.


Ti siamo davvero riconoscenti per il tempo che ci hai dedicato. Se sei stat* bene in nostra compagnia, che ne dici di iscriverti alla NEWSLETTER SETTIMANALE per restare sempre aggiornat* sui nostri argomenti? Oppure potresti offrirci UN CAFFÈ o sostenerci acquistando i GADGET ispirati ai nostri libri. Te ne saremmo davvero grati!
Oppure potresti lasciarci un commento per farci sapere che ne pensi di questo articolo, il tuo feedback è davvero importante per noi.
NB: Gli autori non sono responsabili per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Tuttavia, verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi della immagine o della onorabilità di terzi, razzisti, sessisti, spam o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy e, in ogni caso, ritenuti inadatti a insindacabile giudizio degli autori stessi.

About Gli Scrittori della Porta Accanto

Il webmagazine degli scrittori indipendenti.
0 commenti

Posta un commento

<< ARTICOLO SUCCESSIVO
Post più recente
ARTICOLO PRECEDENTE >>
Post più vecchio
Home page

Parole chiave


Pubblicità
Prenota il tuo viaggio in Repubblica Dominicana




Libri in evidenza