• Racconti, Gratis, Natale, Gli scrittori della porta accanto
  • Il sogno dell'isola, Tamara Marcelli - Gli scrittori della porta accanto
  • Ponsacco-Los Angeles Sulle tracce di Bruce Springsteen, Valentina Gerini (Mainstream) - Gli scrittori della porta accanto
  • Con la mia valigia gialla, Stefania Bergo (Memoir) - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Volevo un marito nero, Valentina Gerini (Romance) - Gli scrittori della porta accanto
  • La notte delle stelle cadenti, Valentina Gerini (Romance) - Gli scrittori della porta accanto
  • Perchè ne sono innamorata, Elena Genero Santoro, Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Chiaroscuro, Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • L'appetito vien leggendo - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Diventa realtà, Elena Genero Santoro, Gli scrittori della porta accanto
  • Immagina di aver sognato, Elena Genero Santoro, Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Il cielo d Inghilterra, Loriana Lucciarini - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Il sogno di Giulia, Claudia Gerini (Romance) - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scritri della accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Una felicità leggera leggera, Loriana Lucciarini - Gli scrittori della porta accanto
  • Una grande amicizia, Liliana Sghettini - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto

In primo piano

"L'ombra del serpente" di Isabel Giustiniani, recensione di Roberto Orsi

l-ombra-del-serpente

"L'ombra del serpente" di Isabel Giustiniani, 2016.  Storia, avventura e thriller, il racconto di un viaggio millenario intrapreso per amore e per vendetta.

Una storia che si snoda attraverso i secoli: fantasy, avventura e thriller conditi in un unico piatto che risulta comunque una ricetta vincente. 
"L'ombra del serpente", che è il primo capitolo di quella che sarà la saga denominata “File JE60754”, si svolge su tre livelli temporali.

1) Contemporaneo: la parte thriller.
Un’archeologa si ritrova al Cairo nel periodo delle sommosse civili della cosiddetta “Primavera Araba” e rimane coinvolta in un clamoroso furto al Museo Archeologico del Cairo da parte di ignoti. Scoprirà molto presto di essere in pericolo, a causa di una sua scoperta avvenuta pochi giorni prima. 
2) Storico: qui troviamo l’avventura e l’azione.
Veniamo catapultati in diverse epoche storiche dove il nostro particolare protagonista racconta da “spettatore” quello che avviene intorno a lui, tra cavalieri, armigeri, combattenti, re, schiave, vagabondi e circensi 
3) Fantastico: la parte fantasy.
In una realtà parallela sul pianeta de “La Madre”, l’autrice ci descrive l’origine del protagonista. 

Spaventati da tanti salti temporali? Non preoccupatevi perché Isabel Giustiniani è bravissima nell’amalgamare i diversi generi regalandoci una lettura piacevole e scorrevole, descritta dal punto di vista di un protagonista decisamente particolare. 
Le rievocazioni storiche denotano un lavoro molto accurato di ricerca alle spalle della stesura del romanzo. L’autrice, appassionata di storia, in questo primo capitolo della saga ci catapulta in diverse epoche combinando sapientemente un linguaggio semplice a termini tecnici, che permettono comunque un’agevole comprensione per il lettore anche meno esperto. Gli amanti della storia non rimarranno delusi dalle descrizioni dettagliate della Battaglia di Nicopoli tra Ottomani e schieramento Franco-Ungherese
La storia scorre fluida con capitoli non troppo lunghi (cosa che io apprezzo molto a livello personale) e un intreccio avvincente che vi porterà a divorare le pagine senza quasi accorgervene. I personaggi sono ben caratterizzati, a partire da una delle protagoniste femminili più importanti: Alina. Nel mondo fantastico creato dall’autrice, questa ragazza forte, tenace e testarda, riuscirà a raggiungere il suo scopo in una famiglia che la vorrebbe in tutt’altro ruolo. Impossibile non appassionarsi immediatamente a questo personaggio e seguirlo nel suo percorso di crescita.
L’idea di fondo di questa saga è sicuramente buona, l’avvio interessante e coinvolgente. Aspettiamo ora il secondo capitolo della storia per scoprire dove ci porterà questa volta l’autrice. 

Volete saperne di più sulla storia raccontata da Isabel Giustiniani? Eccovi qualche dettaglio.
Cos'è la serie File JE60754
JE60754 è il codice di catalogazione di un reperto archeologico che si trova esposto al Museo Egizio del Cairo. Si tratta di un bellissimo serpente di legno, bronzo e vetro rinvenuto dal noto archeologo Howard Carter nella cosiddetta “camera del tesoro” di Tutankhamon.  La serie di romanzi File JE60754 prende spunto da questo oggetto per dare vita al suo protagonista e filo conduttore: il Serpente. Lo scopo è quello di aprire una finestra su diversi avvenimenti e personaggi del passato, alcuni famosi e altri invece meno noti. Nonostante l’elemento che fa da trait d'union alle varie vicende narrate sia di genere fantastico - e nel primo volume sia dato ampio spazio alla sua genesi - la serie si propone di immergere il lettore nella Storia con quanta maggiore aderenza possibile ai fatti e alle ambientazioni del tempo.  File JE60754 è una lettura di evasione dedicata in primis agli appassionati di Storia che prediligano, in un romanzo, l’azione e l’avventura. Presenti, e funzionali alle vicende, anche elementi romance che arricchiscono la trama senza tuttavia costituirne il fulcro. La componente thriller, infine, prende piede con la progressione dei volumi stuzzicando anche gli amanti del giallo internazionale. 

Isabel Giustiniani è un’appassionata di Storia, innamorata di Bisanzio. Gestisce storiedistoria.com, sito dove si parla di narrativa storica, saggistica, personaggi ed eventi del passato. È autrice anche della raccolta di racconti "Kizil Elma. Storie di Costantinopoli

l-ombra-del-serpente
Nell’instabile scacchiere politico del suolo egiziano durante la primavera araba, un clamoroso furto viene perpetrato ai danni del Museo Archeologico del Cairo. 
Chi sono le misteriose pedine che si muovono in una scia di omicidi, disposte a tutto pur di entrare in possesso della rivelazione celata nel file JE60754?
Storia, avventura e thriller si mescolano in una vicenda che si snoda attraverso il tempo, dalla corte del tetrarca di Galilea Erode Antipa fino alla Costantinopoli del basileus Manuele II. 
Tra santi e peccatori - ora al seguito dei crociati di Sigismondo d'Ungheria, ora di mercanti di schiavi, cavalieri e spie - il racconto di un viaggio millenario intrapreso solo per amore. 
E per sete di vendetta.



di Isabel Giustiniani  | Self published | Romanzo storico 
ASIN B018QZZKLY
ebook 0,99€  Acquista | cartaceo 10,99€ 


roberto-orsini

Roberto Orsi
Nasce a Genova nel 1982. È un lettore onnivoro, ma con un'accentuata propensione per romanzi e thriller con risvolti storici. Per condividere questa sua passione con altri amanti del genere, circa un anno fa, decide di aprire il gruppo Thriller Storici e Dintorni - il gruppo, che gli sta regalando delle ottime gratificazioni.

About Lisi

Il blog culturale degli scrittori emergenti: letteratura, webmagazine, travel&living, arte, promozioni speciali e servizi editoriali.
    Commenta con Blogger
    Commenta con Facebook

0 commenti:

Posta un commento

Ti siamo davvero riconoscenti per il tempo che ci hai dedicato. Se sei stato bene in nostra compagnia, perché non ci lasci un commento o ci offri un caffè? Grazie!


Novità editoriali

LIBRERIA GLI SCRITTORI DELLA PORTA ACCANTO