Gli scrittori della porta accanto

Le recensioni di Paola Casadei: "Acqua o sasso" di Ivan Folli


 "Acqua o sasso" di Ivan Folli, Zerounoundici Edizioni, 2015.

Acqua o sasso è un romanzo frizzante, leggero, spontaneo; una lettura ottima da spiaggia, da bus o treno, non è impegnativa ma la struttura è studiata con cura.
Molto carina la copertina e simpatico il titolo: non sono messi a caso, da scoprire il significato.
Davvero pochi i refusi, confermo la mia stima per la casa editrice.
Il romanzo comincia con un capitolo dal titolo originale: «Walter, sei un coglione», e ci presenta immediatamente il primo protagonista della storia, per l’appunto Walter: vive a Milano, ha una vita come tanti, con momenti piacevoli o a volte più tristi, una famiglia, degli amici, e ricerca l’anima gemella: potrebbe essere uno dei nostri amici e mi chiedo se vi sia qualcosa di autobiografico in lui.
L’altro protagonista è Pier, 38 anni, vive a Roma e ha una vita complicata: ex rock-star, si è dovuto ritirare dalle scene e vorrebbe vivere una vita serena, ma il passato ritorna sempre fuori. Pier è di certo più distante dalle nostre vite, ma viene spontaneo seguire la sua vita con piacere e apprensione.
Cos’hanno in comune due personaggi così diversi l’uno dall’altro?
I due personaggi (l’uno parla in prima persona, l’altro in terza) vivono due vite parallele e molto distanti tra loro. Le personalità sono ben delineate, e si segue piacevolmente il ritmo dei capitoli alternati, dei pensieri dell’uno e dell’altro, delle azioni, degli incontri e degli amori.
Piano piano si entra davvero nella vita dei due e le diverse storie continuano a svilupparsi indipendenti l’una dall’altra, fino al finale, che davvero sorprende.
Trovo che sia un’ottima prima opera e credo che presto leggeremo altro di questo autore.

ACQUA O SASSO 
di Ivan Folli
0111 Edizioni
Romance
ISBN 978-88-6307-913-5
ebook 4,99€ | Acquista 
cartaceo 15,50€

Walter ha 34 anni, vive a Milano e conduce una vita scandita da un tempo costante fatta di famiglia, amici, lavoro, musica, libri e film. 
Pier ha 38 anni, vive a Roma e conduce una vita tortuosa: è una rock star ritiratasi dalle scene che ha vissuto per anni sulla cresta dell'onda seguendo il must "sesso, droga e rock'n'roll". Tenta disperatamente di condurre una vita normale, ma il passato torna sempre a galla. 
Apparentemente entrambi sono sereni, ma sentimentalmente soli. 
Per motivi diversi hanno perso entrambi la speranza di trovare la propria metà, ma forse le cose stanno per cambiare e forse questa non è la sola cosa che li accomuna.     





Paola Casadei
In origine farmacista e direttore tecnico di laboratorio omeopatico, ha lasciato Forlì per trasferirsi prima a Roma, poi a Montpellier, quindi per dodici meravigliosi anni in Africa (otto in Sudafrica e quattro in Mozambico), dove ha insegnato musica e italiano. Ora risiede a Montpellier con la famiglia.
L'elefante è già in valigia, Lettere Animate Editore.

Ti siamo davvero riconoscenti per il tempo che ci hai dedicato. Se sei stat* bene in nostra compagnia, che ne dici di farti un giro sul nostro blog? Potresti lasciarci un commento per farci sapere che ne pensi, iscriverti alla newsletter, per restare sempre aggiornat* sui nostri argomenti, o all'Associazione Gli Scrittori della Porta Accanto APS, per usufruire di promozioni e contenuti dedicati, oppure potresti offrirci un caffè per sostenere il nostro lavoro. Te ne saremmo davvero grat*. Il vostro feedback è davvero importante per noi.

About Gli Scrittori della Porta Accanto

Il webmagazine degli scrittori indipendenti.
    Commenta con Blogger
    Commenta con Facebook
0 commenti

Posta un commento

Ti siamo davvero riconoscenti per il tempo che ci hai dedicato. Se sei stato bene in nostra compagnia, perché non ci lasci un commento? Grazie!

<< ARTICOLO SUCCESSIVO
Post più recente
ARTICOLO PRECEDENTE >>
Post più vecchio
Home page

Novità editoriali


Pubblicità