Gli scrittori della porta accanto

I tormentoni dell'estate italiana 2021

I tormentoni dell'estate italiana 2021

Musica Di Stefania Bergo. Ogni estate ha i suoi tormentoni e anche quella del 2021 non poteva essere da meno.

Anche chi ancora ci credeva, in questo ultimo anno e mezzo ha imparato che non ci sono certezze nella vita, non possiamo programmare ed essere pronti a tutto. Eppure, parlando di cose "leggerissime", frivole, spensierate, una certezza c'è: quella dei tormentoni dell'estate, delle canzoni che cominciano a risuonare in radio a maggio e ci accompagnano nei mesi più caldi. E anche questo 2021 non poteva essere da meno.
È vero, sono un po' in ritardo, ma fino all'ultimo non mi sono resa conto che i ritmi latini hanno già preso il sopravvento e i testi cominciano a parlare di mare, sole, cocktail e città dal nome esotico. Sì, proprio i tratti distintivi del più classico dei tormentoni! Ecco quindi una carrellata di dieci tra le canzoni più suonate nelle radio italiane in questa estate 2021. Voi quale preferite?

1

Mohicani – Boomdabash, Baby K

I Boondabash quest'anno cambiano partner ma restano fedeli ai loro ritmi, più reggae che latini. E con chi allearsi se non con la regina del tormentone italiano Baby K? Gli ingredienti ci sono tutti, non rimarrete delusi!



2

Mille – Orietta Berti, Fedex e Achille Lauro

«Labbra rosse e Coca Cola», la canzone più classica dell'estate in realtà è frutto di un trio davvero insolito: Orietta Berti, Fedex e Achille Lauro. Un video superglitter a metà tra Vouge di Madonna e i vecchi film hollywoodiani di Esther Williams. Un video che non si prende sul serio e gioca con ironia e freschezza, in cui la stella è decisamente l'Orietta nazionale.



3

Un bacio all'improvviso – Rocco Hunt, Ana Mena

Pare uscito da un algoritmo apposito per creare i tormentoni, questo di Rocco Hunt con Anna Mena. Anche la cantante spagnola, come Baby K, è solita alle collaborazioni estive nate appositamente per allietare gli aperitivi in spiaggia.



4

Que Tal – Cara, Boro Boro

Que tal? Più tormentone di così!
Un reggaeton, l'ennesimo, che mescola testi e ritmi non certo nuovi. Non è una canzone «che duri per sempre» ma sono sicura che attraverserà tutta l'estate senza perdere smalto.



5

Makumba – Noemi, Carl Brave

«E mentre il sole sale, sale, sale su. E a chi ci vuole male, male una makumba.» Canzone scacciapensieri e scaccia haters!



6

Señorita – Nina Zilli, Clementino

Un reggaeton con la parte melodica affidata alla voce carezzevole di Nina Zilli che fa decisamente state. E che cita addirittura La bamba di Ritchie Valens...



7

Movimento Lento – Annalisa feat. Federico Rossi

«Suona una radio che fa na na na na na.» È un tormentone fin dall'intro.



8

Luna piena – Rkomi, Irama, Shablo

Un video sicuramente all'insegna del risparmio, girato interamente in un taxi!



9

Melodia Proibita – Irama

Nera, come la tua schiena, come una panteraaa...
Irama immerge le mani nei suoi stessi tormentoni delle estati precedenti, mescola e afferra un mix nuovo – ma nemmeno tanto – et voilà, è pronto a mettere la firma anche su questa estate italiana 2021.



10

Zitti e buoni – Måneskin

Decisamente non è il classico tormentone. Ma è, tra le italiane, la più ascoltata del momento, è quella che più di altre merita il podio e le infinite ripetizioni in radio. Li conosco musicalmente parlando dalla loro prima apparizione televisiva, nel 2017, e li ho amati subito. Lontanissimi da me per età, non lo sono affatto per le loro sonorità. Yo, this is Måneskin!





Stefania Bergo
Ti siamo davvero riconoscenti per il tempo che ci hai dedicato. Se sei stat* bene in nostra compagnia, che ne dici di farti un giro sul nostro blog? Potresti lasciarci un commento per farci sapere che ne pensi, iscriverti alla newsletter, per restare sempre aggiornat* sui nostri argomenti, o all'Associazione Gli Scrittori della Porta Accanto APS, per usufruire di promozioni e contenuti dedicati, oppure potresti offrirci un caffè per sostenere il nostro lavoro. Te ne saremmo davvero grat*. Il vostro feedback è davvero importante per noi.

About Gli Scrittori della Porta Accanto

Il webmagazine degli scrittori indipendenti.
    Commenta con Blogger
    Commenta con Facebook
0 commenti

Posta un commento

Ti siamo davvero riconoscenti per il tempo che ci hai dedicato. Se sei stato bene in nostra compagnia, perché non ci lasci un commento? Grazie!

<< ARTICOLO SUCCESSIVO
Post più recente
ARTICOLO PRECEDENTE >>
Post più vecchio
Home page

Novità editoriali


Pubblicità