Gli scrittori della porta accanto

Horror psicologici e demoniaci: 5 film da guardare ad Halloween

Horror psicologici e demoniaci: 5 film da guardare ad Halloween

Cinema Di Stefania Bergo. Horror psicologici e demoniaci: cinque film davvero spaventosi da guardare ad Halloween.

Non sono un'amante del genere horror. Adoro il crime, la suspense dei thriller, ma sono troppo impressionabile e quando mi è capitato di guardare qualche film a tinte forti mi è rimasta addosso quella spiacevole sensazione che da un momento all'altro sarebbe accaduto qualcosa di spaventoso. Mi è rimasta addosso la paura. Ed è proprio così che ho esordito con una mia cara amica, amante del genere: «Suggeriscimi cinque film che lascino la paura addosso. Niente di splatter, solo pura suspense, horror psicologici», demoniaci, ha aggiunto lei.
Ed ecco i cinque film davvero spaventosi che mi ha suggerito. Buona visione... si fa per dire!

1. The strangers



Horror - USA 2008.
Regia di Johannes Roberts.
Prodotto da Aviron Pictures.
Con Liv Tyler, Scott Speedman, Gemma Ward, Kip Weeks, Laura Margolis, Glenn Howerton.
VM 14
Una coppia che trascorre la notte in una baita isolata viene attaccata da tre individui mascherati...
«James e Kristen si fermano per la notte nella casa disabitata dei genitori di lui dopo essere stati a un matrimonio. Tra i due la tensione è palpabile: lui le ha proposto di sposarla e lei ha rinviato la decisione rifiutando l'anello che lui le offriva. Sono circa le 4 del mattino quando una ragazza bussa alla porta chiedendo di una certa Tamara. È l'inizio di un incubo. Progressivamente la coppia si troverà assediata da tre sconosciuti mascherati che hanno un solo obiettivo: terrorizzarli e poi ucciderli.
Bryan Bertino, regista poco più che trentenne alla sua opera prima, prendendo spunto da un fatto di sangue realmente accaduto porta sullo schermo un trattato su come si costruisce la tensione. Nel non breve prologo si tratta di una tensione tra innamorati che scoprono di avere aspettative diverse (quei petali di rose di color rosso sangue sparsi ovunque non fanno presa su Kristen ma sono astutamente anticipatori). Poi, dopo il battere alla porta (i rumori sono utilizzati in un crescendo che ha ben poco di realistico ma offre con sicurezza una vasta gamma di soprassalti) la situazione precipita. Spetta a Liv Tyler sostenerla per gran parte della vicenda in un gioco che la vede passare attraverso tutte le espressioni della paura che si trasforma in terrore.» Recensione di Giancarlo Zappoli per mymovies.it
Il film è disponibile a noleggio su Prime Video (iscriviti e provalo gratis per 30 giorni!), Google Play e YouTube.


2. Sinister



Horror - USA 2012.
Regia di Scott Derrickson.
Prodotto da IM Global, Blumhouse Productions, Automatik Entertainment, Possessed Pictures.
Con Ethan Hawke, Juliet Rylance, Fred Dalton Thompson, James Ransone, Clare Foley.
VM 14
Il regista Scott Derrickson dirige Ethan Hawke e Vincent D'Onofrio in un thriller dai toni macabri e sovrannaturali.
Ellison Oswalt è uno scrittore in cerca di rilancio. A questo scopo, si è trasferito in una casa isolata in una zona boscosa assieme alla moglie Tracy, al figlio dodicenne Trevor e alla figlia più piccola Ashley, decisamente contraria al trasferimento che le ha causato la perdita delle amicizie. Ma Ellison vuole quella casa perché proprio lì, anche se la sua famiglia non lo sa, si è verificato un tremendo delitto sul quale lui vuole basare il suo nuovo libro. Il rude sceriffo locale non vede di buon occhio l'arrivo di Ellison e cerca inutilmente di convincerlo a rifare i bagagli e tornarsene da dov'è venuto: contesta a Ellison che i suoi libri - incentrati su storie criminali vere - hanno più di qualche volta causato guai e messo in cattiva luce la polizia.
Il caso su cui Ellison vuole scrivere riguarda una famiglia misteriosamente impiccata in giardino. Si è (forse) salvata solo una ragazzina, che però è scomparsa: Ellison vuole scoprire cosa le è successo e perché. In soffitta, lo scrittore trova dei vecchi filmini familiari in super8: tra immagini innocenti, ci sono quelle - terribili - del delitto. E di altri delitti. Ellison capisce che non è un caso se lui ha trovato quelle pellicole, ma quale può essere il gioco dell'assassino? Lo scrittore si rende conto del pericolo che corrono lui e i suoi familiari, ma l'ansia di sapere è insopprimibile e il vortice del terrore inarrestabile. Recensione di Rudy Salvagnini per mymovies.it
Il film è disponibile a noleggio su Prime Video (iscriviti e provalo gratis per 30 giorni!) e TIMvision


3. The Midnight man



Horror - USA 2016.
Regia di Travis Nicholas Zariwny.
Prodotto da Adler Entertainment.
Con on Lin Shaye, Robert Englund, Emily Haine, Logan Creran, Summer H Howell, Gabrielle Haugh.
VM 14
Remake quasi omonimo (qui c'è in più l'articolo nel titolo) del film irlandese scritto e diretto da Rob Kennedy nel 2013.
1953: nella soffitta di una vecchia casa tre bambini evocano per gioco un essere spettrale, l'Uomo di Mezzanotte, restando al riparo di un cerchio protettivo tracciato con il sale. Anna è l'unica a sopravvivere all'ordalia con il mostro, che ama barare al gioco.
Oggi: nella stessa casa la giovane Alex accudisce la nonna, Anna (la bambina di allora, che è invecchiata), bisognosa di cure perché affetta da un inizio di demenza senile e rimasta sola dopo la morte del nonno. La nonna è un po' svanita, straparla, cambia umore, a volte è gentile e grata, altre brusca e impositiva. A un certo punto manda Alex a cercare un vecchio specchietto che si trova in un baule in soffitta. Mentre è lì, Alex è raggiunta dall'amico Miles, venuto a trovarla. Alex trova lo specchietto, ma trova anche una scatola chiusa. Ovviamente, la scatola viene aperta e dentro ci sono gli oggetti utilizzati dai ragazzini del prologo per il loro macabro gioco, foglio con le regole compreso. La nonna, spaventata, li vede e, prima di crollare svenuta, li accusa di aver aperto il gioco. Viene convocato il vecchio dottor Harding che visita la nonna e tranquillizza Alex: se la caverà.
Nonostante tutto, quando il dottore se n'è andato, Alex e Miles non trovano di meglio che attivare il rituale del gioco, cui partecipa poi anche la loro amica Kelly, nel frattempo intervenuta. L'Uomo di Mezzanotte non vedeva l'ora... Recensione di Rudy Salvagnini per mymovies.it
Il film è disponibile a noleggio su YouTube e TIMvision


4. Drag me too hell



Horror, Thriller - USA 2009.
Regia di Sam Raimi.
Prodotto da Lucky Red.
Con Alison Lohman, Justin Long, Lorna Raver, David Paymer, Dileep Rao, Adriana Barraza.
VM 14
Christine Brown è in attesa di un'importante promozione nella banca in cui lavora. Un giorno nega all'anziana signora Ganush la proroga di un prestito che le consentirebbe di conservare la propria abitazione. La donna, che è in contatto con un Lamia, le lancia contro una maledizione che metterà il demone sulle sue tracce. Da quel momento Christine dovrà cercare di respingere gli attacchi e di trovare la soluzione definitiva per liberarsi dal Male.
L'horror molto spesso, al di là di quello che ne pensano i detrattori che però non lo conoscono, punta a una morale finale. Anche in questo caso lo fa. Christine ha fatto del male a qualcuno, trovando delle giustificazioni che sono comprensibili ma non sufficienti. Basta questo per trascinarla trascinarla all'Inferno? Sembrerebbe di sì. Recensione di Giancarlo Zappoli per mymovies.it
Il film è disponibile in abbinamento su Prime Video (iscriviti e provalo gratis per 30 giorni!) e a noleggio su YouTube


5. The Conjuring Saga



Horror - USA 2021.
Regia di James Wan (L'evocazione e Il caso Enfield) | Michael Chaves (Per ordine del diavolo).
Prodotto da New Line Cinema, The Safran Company, Evergreen Media Group, Atomic Monster Productions.
Con Vera Farmiga, Joey King, Patrick Wilson, Mackenzie Foy, Ron Livingston, Lili Taylor (L'evocazione) | Patrick Wilson, Vera Farmiga, Madison Wolfe, Frances O'Connor, Lauren Esposito, Benjamin Haigh (Il caso Enfield) | Vera Farmiga, Patrick Wilson, Ruairi O'Connor, Sarah Catherine Hook, Julian Hilliard (Per ordine del diavolo) VM 14 (Il caso Enfield e Per ordine del diavolo) – VM 18 (L'evocazione)
I film presentano una drammatizzazione dei casi di vita reale di Ed e Lorraine Warren, demonologi e autori paranormali associati a casi di eventi inspiegabili. La serie principale segue i loro tentativi di aiutare le persone che si trovano tormentate o possedute dagli spiriti demoniaci, mentre gli spin-off si concentrano sulle origini di alcune delle entità che i Warren hanno incontrato o comunque facenti parte della serie originale.
I film della saga sono tre: The Conjuring - L'evocazione (2013), The Conjuring 2 - Il caso Enfield (2016), The Conjuring 3 - Per ordine del diavolo (2021)
I film sono tutti disponibili a noleggio su Prime Video (iscriviti e provalo gratis per 30 giorni!)

Stefania Bergo
Ti siamo davvero riconoscenti per il tempo che ci hai dedicato. Se sei stat* bene in nostra compagnia, che ne dici di iscriverti alla newsletter per restare sempre aggiornat* sui nostri argomenti? Potresti anche iscriverti all'Associazione Gli Scrittori della Porta Accanto APS, per usufruire di promozioni e contenuti dedicati o semplicemente offrirci un caffè e sostenere il nostro lavoro. Te ne saremmo davvero grat*!
Oppure potresti lasciarci un commento per farci sapere che ne pensi di questo articolo (puoi commentare con Blogger o Facebook), il tuo feedback è davvero importante per noi.
NB: Gli autori non sono responsabili per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi della immagine o della onorabilità di terzi, razzisti, sessisti, spam o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy e, in ogni caso, ritenuti inadatti ad insindacabile giudizio degli autori stessi.

About Gli Scrittori della Porta Accanto

Il webmagazine degli scrittori indipendenti.
0 commenti

Posta un commento

<< ARTICOLO SUCCESSIVO
Post più recente
ARTICOLO PRECEDENTE >>
Post più vecchio
Home page

Pubblicità
Prenota il tuo viaggio in Italia con Booking.com



Libri in evidenza


Pubblicità