Gli scrittori della porta accanto

Clack!, il romanzo fantasy di Edoardo Morelli

Clack!, il romanzo fantasy di Edoardo Morelli

Libri Comunicato stampa. Clack! (PubMe – Collana Gli Scrittori della Porta Accanto), un romanzo fantasy di formazione di Edoardo Morelli con un protagonista "speciale": l’unicità e l’importanza di ogni individuo nella comunità. Un libro che parla di inclusione e raccoglie fondi per aiutare le famiglie di bambini e ragazzi autistici in collaborazione con l'associazione T.A.R.T.A. Blu.

Il sorriso della mamma. Credo che in tempi antichi potesse essere stato un’arma. Riesce con quel semplice gesto a sprigionare un’energia misteriosa, capace di trasformare nel profondo lo stato d’animo di un figlio. O a risultare estremamente appiccicosa… Dipende dalla situazione. Una mano sulla testa completa il lavoro cominciato dal sorriso, mi rilasso.
Con la stessa mano gira la maniglia e con un clack la porta si apre, lasciando entrare un’altra lama luminosa. Questa volta non mi infastidisce, anzi, dentro di me sento crescere insieme la voglia di mettere i miei piedi fuori di casa e la preoccupazione di staccarmi da quel sorriso. La mano che poco fa mi accarezzava la testa ora mi accompagna fino a oltre la porta. L’aria di giugno è calda quel tanto che basta per star bene senza essere fastidiosa, il vento è leggero e lo sento passare tra i ciuffi. Chiudo gli occhi e assaporo il momento.
La preoccupazione non scema, le dita si torcono di nuovo e i muscoli delle braccia si contraggono. Estraggo veloce l’iPod dalla tasca e lo porgo in avanti. Lorenzo è a pochi passi da me, afferra le cuffie, me ne piazza una nell’orecchio destro e schiaccia play. Grazie Lorenzo. Il mio viso lo deve dire molto chiaramente, a giudicare dalla faccia del ragazzo dai capelli di lana.
«Sei pronto, Matte?! Oggi ci aspetta una bella giornata alla Piana dei Cipressi.»
Quella notizia mi apre cuore e mente in un colpo solo, la Piana dei Cipressi è bellissima. È un posto semplice: una grande prateria ai bordi di un bosco. L’erba è curata, c’è qualche panchina e poco altro, a divertimenti e passatempi ci pensa Lorenzo.
Non ho mai capito perché “dei Cipressi”. Non ce n’è nemmeno uno, solo prato e alberi immensi, sparse qua e là piccole ghiande che mi diverto a gettare in un ruscello che scorre lì vicino. Tanta è la felicità per la notizia appena appresa che mi costringo a parlare: «Bbbatti cinque». Una maledetta fatica. Edoardo Morelli, Clack!


Clack!

di Edoardo Morelli
PubMe – Collana Gli Scrittori della Porta Accanto
Fantasy | Young adult
ISBN 979-1254584514

Cartaceo in offerta solo su madeinbook.it

Quarta

Le parole che leggerai nascondono segreti. Del resto, non sempre quello che vediamo corrisponde alla realtà e la realtà può non essere una soltanto.
Matteo ha 16 anni, è taciturno, ha problemi con gli orologi e si sconvolge davanti alle porte chiuse. Il solo rumore, clack, è per lui un pugno. Attraversando un tunnel viene trascinato in un bosco surreale, dove tutto emana un’energia strana e il tempo sembra non rispondere. Qui, tre fazioni di esseri incredibili si contendono la supremazia.
Matteo, in costante lotta con le sue difficoltà neuromotorie, scoprirà una realtà profonda e ricca di sfumature. Sarà l’enigmatico Gabriele a rivelargli la sua missione e a insegnargli a vedere oltre le apparenze, per percepire la connessione profonda non solo tra gli esseri viventi, ma anche con tutto ciò che li circonda.
Clack! è un romanzo fantasy di formazione che celebra l’unicità e l’importanza di ogni individuo nella comunità. Invita i lettori a esplorare il mondo attraverso una lente particolare: quella dell’inclusione inversa. Grazie a essa, Matteo si immergerà nelle vite degli altri, li ascolterà e li osserverà con il cuore e l’anima.
Clack! ha anche l’obiettivo di raccogliere fondi per sostenere l’associazione T.A.R.T.A. BLU, che offre aiuto e supporto alle famiglie che hanno a che fare con l’autismo.

ARTICOLI E RECENSIONI


Edoardo Morelli



Classe ‘84, nato in Toscana, attualmente vive in provincia di Pisa, a San Miniato. È sposato e padre di una bambina.
Sin da giovane ha coltivato la passione per la creatività, che ha poi trasformato in una professione in cui le parole svolgono un ruolo fondamentale e dove comunicazione e marketing fanno parte della sua quotidianità.
Grazie alla moglie, si è avvicinato alle tematiche legate alle disabilità molti anni fa, scoprendo stili di vita contraddistinti da priorità molto diverse dalle sue. Ha conosciuto famiglie, ragazzi, ragazze e contemporaneamente, attraverso di loro, ha conosciuto se stesso. Pian piano ha maturato una convinzione: il concetto di inclusione è stato travisato ancor prima di essere abusato. Prima di includere, dobbiamo concederci di essere inclusi, in modo da comprendere e stabilire una connessione. Solo allora potremo capire come aiutare, e ciò vale per e con ciascuna persona.


Associazione T.A.R.T.A. Blu

Quando la vita di un bambino o di una bambina è segnata dalla diagnosi di autismo, coloro che se ne prenderanno cura si sentono immersi in un turbine di emozioni e sensazioni. Ansia, paura, preoccupazione, responsabilità, senso di colpa, sono solo alcune delle componenti che invadono la vita dei familiari.
L’associazione T. A. R. T. A. BLU nasce dall’idea e dal confronto di alcune famiglie della Valdera, che, pur avendo esperienze diverse, condividono la stessa diagnosi. L’obiettivo era quello di sviluppare un nuovo progetto territoriale – per la Valdera, la Val di Cecina e il Valdarno – su misura per coloro che affrontano queste difficoltà, al fine di coordinare interventi, con la convinzione che fosse necessario garantire ai propri figli il percorso di abilitazione/riabilitazione più personalizzato possibile. E così, con il supporto di un team di professionisti esperti, è nata l’Associazione di promozione sociale T.A.R.T.A. BLU, con l’unico e fondamentale obiettivo di migliorare la qualità della vita delle famiglie coinvolte e consentire ai loro figli di godere di un diritto umano fondamentale: quello alla felicità.

Come lo fanno?
Con i servizi di diagnosi precoce, ascolto e supporto alle famiglie in difficoltà, valutazione educativa, logopedia, psicodiagnostica, interventi riabilitativi/abilitativi specifici, attività di sostegno e potenziamento cognitivo, attività socializzanti, attività finalizzate all’acquisizione delle autonomie, consulenze scolastiche, lavoro in rete con le istituzioni del nostro territorio, parent training.

Il futuro per ragazze e ragazzi di T.A.R.T.A. Blu è un centro terapico e di orientamento. Piccoli gesti costruiscono castelli. Così come una parola per volta si compone un libro.
Proteggi chi è già nato e chi ancora deve nascere. Diventa la pietra rossa. Per te è l’equivalente di una colazione, magari di un pranzo. Per T.A.R.T.A. Blu è il futuro.
Puoi donare con bonifico – nelle causali scrivi Clack! e, se vuoi, nome e cognome per tenerci in contatto sui social – o con PayPal.

Dona online: www.tartablu.it/dona | 5x1000: C.F. 90063230503



Ti siamo davvero riconoscenti per il tempo che ci hai dedicato. Se sei stat* bene in nostra compagnia, che ne dici di iscriverti alla NEWSLETTER SETTIMANALE per restare sempre aggiornat* sui nostri argomenti? Oppure potresti offrirci UN CAFFÈ o sostenerci acquistando i GADGET ispirati ai nostri libri. Te ne saremmo davvero grati!
Oppure potresti lasciarci un commento per farci sapere che ne pensi di questo articolo, il tuo feedback è davvero importante per noi.
NB: Gli autori non sono responsabili per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Tuttavia, verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi della immagine o della onorabilità di terzi, razzisti, sessisti, spam o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy e, in ogni caso, ritenuti inadatti a insindacabile giudizio degli autori stessi.

About Gli Scrittori della Porta Accanto

Il webmagazine degli scrittori indipendenti.
0 commenti

Posta un commento

<< ARTICOLO SUCCESSIVO
Post più recente
ARTICOLO PRECEDENTE >>
Post più vecchio
Home page

Parole chiave


Pubblicità
Prenota il tuo viaggio in Repubblica Dominicana




Libri in evidenza