• Sulle ali della fantasia di Ornella Nalon
  • Il sogno di Giulia, Claudia Gerini (Romance) - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • La stanza numero cinque, Gli scrittori della porta accanto
  • Storie di una assistente turistica 2
  • Il tempo di un caffè, di Silvia Pattarini - Gli scrittori della porta accanto
  • Mwende, Stefania Bergo (Memoir) - Gli scrittori della porta accanto
  • Il sogno dell'isola, Tamara Marcelli - Gli scrittori della porta accanto
  • Ponsacco-Los Angeles Sulle tracce di Bruce Springsteen, Valentina Gerini (Mainstream) - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Racconti, Gratis, Natale, Gli scrittori della porta accanto
  • Volevo un marito nero, Valentina Gerini (Romance) - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Con la mia valigia gialla, Stefania Bergo (Memoir) - Gli scrittori della porta accanto
  • La notte delle stelle cadenti, Valentina Gerini (Romance) - Gli scrittori della porta accanto
  • Perchè ne sono innamorata, Elena Genero Santoro, Gli scrittori della porta accanto
  • Chiaroscuro, Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • L'appetito vien leggendo - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Il tesoro dentro, Elena Genero Santoro - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Diventa realtà, Elena Genero Santoro, Gli scrittori della porta accanto
  • Immagina di aver sognato, Elena Genero Santoro, Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Di donne, di amori e di altre catastrofi (Romance ironico) - Andrea Pistoia, Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Il cielo d Inghilterra, Loriana Lucciarini - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Lungo la via Francigena, di Angelo Gavagnin - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Noi e il 68
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Nucleo Operativo - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Ritrovarsi di Loriana Lucciarini - Gli Scrittori della Porta Accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Una felicità leggera leggera, Loriana Lucciarini - Gli scrittori della porta accanto
  • Una grande amicizia, Liliana Sghettini - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto

Franco Mieli

Franco Mieli








Franco Mieli nasce a Roma nel quartiere Prenestino, una periferia allora non ancora degradata in cui tutti si conoscevano e si rispettavano, vista, nel suo stato attuale attraverso gli occhi del maresciallo Coletta, in Ombre Pagane, il suo secondo romanzo.
Nel 2009 inizia a cimentarsi nella scrittura di racconti, partecipando a vari concorsi letterari.
La prima pubblicazione risale al 2014 con un volume comprendente due racconti noir “Lupi nella nebbia – Zanne”.
A seguire nel 2015 la seconda pubblicazione “Ombre Pagane” un archeothriller ambientato tra le rovine della Roma pagana e in alcuni siti archeologici situati nelle vicinanze della capitale.
A gennaio 2017 la pubblicazione di “La conquista dell’Etiopia – Diario di guerra del soldato Umberto Guidarelli” in cui l’autore riadattando il diario scritto dal nonno materno durante la campagna d’Africa del 1935/36 ripercorre, corredando l’opera con fotografie e testimonianze dell’epoca quella che fu l’epopea, vista con gli occhi di un semplice soldato, degli italiani in quelle terre lontane.
A ottobre 2017 pubblica il suo terzo romanzo, “Dieci Agosto” un thriller che parte dall’omicidio di Ruggero Pascoli il 10 agosto 1867 e termina il 10 agosto 2015, quando il maggiore Massimo Cerci, già protagonista in “Zanne” e “Ombre Pagane”, riesce a risolvere dei misteriosi omicidi verificatisi in Romagna nella primavera del 2015.
Con “Ombre Pagane” ha ricevuto la menzione d’onore nel Primo concorso letterario Librinfestival nella cittadina di Monterotondo. Con il racconto “Camilla” ambientato in Sardegna si è classificato tra i primi dieci premiati in Raccontali nell’ambito della manifestazione Bookcity a Milano nel novembre 2017. Nel luglio 2016 ha ricevuto la menzione d’onore al Premio Internazionale di Poesia e Prosa Città del Galateo a Galatone con il racconto “Mi porto via” basato su una storia vera di violenza sulla donna. Nel 2011 il mio racconto “La Camicia” ha vinto il primo premio nel concorso indetto dall’Università Popolare Eretina di Monterotondo per la celebrazione dei 150 anni dell’unità d’Italia.


I miei libri




Dieci agosto

Editore: Monetti Editore
Genere: Thriller
ISBN 9788892671690
Costo Cartaceo: 11,90€
Amazon
Due efferati delitti a distanza di quasi 150 anni l’uno dall’altro sconvolgono la Romagna. Una ricostruzione storica e una invenzione romanzesca consentiranno di indagare, lontani nel tempo ma vicini nello spirito indomito, al famoso poeta Giovanni Pascoli e al maggiore dei carabinieri Massimo Cerci. Quest’ultimo, ospite per un breve periodo di vacanza presso sua zia Matilde e il cugino autistico Riccardo, abitanti proprio a San Mauro Pascoli, si troverà suo malgrado coinvolto nel primo ed inspiegabile omicidio, quello di un uomo proveniente dall’Argentina sulle tracce dei suoi antenati. Mentre Giovanni Pascoli con i suoi scarsi mezzi e lottando contro la mentalità chiusa e reticente della sua terra, cerca di scoprire chi ha ucciso suo padre, il maggiore Massimo Cerci deve venire a capo degli orrendi e misteriosi delitti commessi “dall’uomo col cappello”, che lascia sempre sui corpi irriconoscibili delle vittime foglietti con i versi delle poesie di Giovanni Pascoli.
Perno della vicenda sarà una misteriosa donna originaria dell’estremo sud della penisola, dagli occhi di ossidiana e che proverà a stregare il cuore del maggiore. Chi è in realtà questa donna? Perché è scomparsa improvvisamente da Pantelleria per rifugiarsi a San Mauro Pascoli? Quale terribile segreto nasconde? Chi si cela in realtà dietro l’anonima figura di governante nell’albergo del paese dove è stata uccisa la prima vittima? E cosa la lega a Massimo Cerci, l’integerrimo investigatore trovatosi suo malgrado a dover far luce sulla lunga scia di sangue lasciata dall’assassino?




La conquista dell'Etiopia del 1935-1936 copertina del romanzo

La conquista dell'Etiopia del 1935-1936

Editore: Monetti Editore
Genere: Romanzo storico
ISBN 978-8899881214
Costo Cartaceo: 10,20€
Amazon
Un giovane romano, sposo da appena due anni con Eleonora e padre di un figlio piccolissimo, Aldo, parte volontario per il fronte, seguendo i suoi ideali di fedeltà alla patria, nella guerra di conquista coloniale che l'Italia intraprese contro l'Etiopia nel 1935/36. Già nei primi giorni in Africa si trova ad affrontare terribili fatiche, la fame, la sete, il caldo atroce, le spaventose piogge tropicali, le malattie e prima tra tutte, l'angosciosa e strisciante paura della morte e del nemico, affrontando tutto con abnegazione e coraggio. Assegnato al plotone destinato a usare armi chimiche, partecipa a una delle fasi più terribili e atroci di quella lontana guerra, uscendone segnato nei ricordi e nello spirito. Il fatto di trovarsi dalla parte degli invasori non gli impedisce tuttavia di provare compassione e misericordia per quella povera gente, prima sfruttata dai Rais, i signori della guerra e poi dagli italiani "conquistatori".


Copertina del romanzo Ombre pagane

Ombre pagane

Editore:  Montecovello
Genere: Giallo
ISBN: 978-88-6733-646-3
Costo Ebook: 4,40 €
Bookrepublic

Costo Cartaceo: 14,40 €
Montecovello
Una Roma sconosciuta e sotterranea e una montagna insolita e misteriosa fanno da sfondo alle indagini del maggiore Cerci, aiutato dal maresciallo Coletta. I due investigatori dell’Arma precipitano in un incubo popolato di crudeli divinità e delitti efferati. Nelle notti senza luna, nel nome di una sanguinaria dea dell’antichità, si celebrano tra le rovine dei templi pagani, gli antichi riti di una setta risorta dalle sue ceneri. Siti archeologici fanno da sfondo alle indagini cui partecipano un frate archeologo e una giornalista di cronaca nera. In un crescendo di follia, persino l’amore trova spazio per arrivare a toccare il cuore di Massimo Cerci che nel frattempo rimette insieme i pezzi del suo tragico passato. Il monte Soratte, la montagna sacra e inquietante che si erge solitaria a poche decine di chilometri da quella che fu la capitale del mondo antico, sarà testimone sia dell’epilogo della vicenda umana del maggiore Cerci che della terribile verità sul vero obiettivo della spietata organizzazione. Il romanzo chiude il cerchio con le avventure del tormentato ufficiale dei Carabinieri iniziate con il racconto contenuto nel volume “Lupi nella nebbia-Zanne”.




Copertina del romanzo Lupi nella nebbia - Zanne

Lupi nella nebbia - Zanne

Editore:  Montecovello
Genere: Noir, Thriller
ISBN: 978-88-6733-447-6
Costo Ebook: 5,99 €
Bookrepublic

Costo Cartaceo: 10,20 €
Montecovello
LUPI NELLA NEBBIA
Una tranquilla cittadina balneare è scossa da due orribili delitti nel giro di pochi mesi. I cadaveri di un noto avvocato e di un imprenditore della zona sono rinvenuti nei cassonetti dell’immondizia, con segni di torture e i volti orribilmente devastati. Il maresciallo dei Carabinieri Alessandro Sorgi e la sua squadra indagano, mettendo in luce squallide storie di corruzione legate alla speculazione edilizia che ha devastato la cittadina negli ultimi anni. La soluzione sembra a portata di mano, ma lo spietato assassino continua a colpire inafferrabile, portando il maresciallo a indagare a Roma e in Toscana, dove vengono scoperti altri delitti collegati ai primi dallo stesso modus operandi. La crudele vendetta del killer non concede respiro a coloro che in passato furono coinvolti in un odioso sopruso, ma proprio il panico dell’ultimo dei sopravvissuti alla mattanza condurranno alla scoperta di una terribile verità legata a un lontano passato.

ZANNE
Nella Tuscia viterbese vengono rinvenuti i cadaveri orrendamente sbranati da una misteriosa ed enorme belva. Il maggiore Massimo Cerci, in vacanza nella zona non può fare a meno di aiutare il fraterno amico e collega, il tenente Gabriele Graziani nella caccia alla bestia. Ben presto scoprono che dietro la belva ci sono degli esseri umani, scavatori clandestini di tombe e bracconieri che non esitano a uccidere servendosi di un antico e crudele rito chi anche casualmente viene a conoscenza delle loro attività. Mentre continua la spaventosa sequenza delle vittime del feroce animale, le indagini dei due militari segnano il passo. Ma l’ostinazione e il puntiglio del maggiore Cerci lo porteranno così vicino alla soluzione che la bestia verrà sguinzagliata sulle sue tracce.




ARTICOLI



LETTO E RECENSITO


About Stefania Bergo

Il blog culturale degli scrittori emergenti: letteratura, webmagazine, travel&living, arte, promozioni speciali e servizi editoriali.
    Commenta con Blogger
    Commenta con Facebook
1 commenti
  1. Ombre Pagane di Franco Mieli
    Cosa dire di questo bel libro, una storia coinvolgente che vorresti leggere tutta d’un fiato; ambientata a Roma e nel Lazio, il Maggiore Massimo Cenci vive ai nostri giorni ma viene risucchiato da una indagine, nell’antico mondo delle sette pagane e nei sotterranei della capitale. Non è solo, è aiutato dal bravo Maresciallo Coletta, insieme affronteranno delitti, pericoli e misteri che fanno parte di una trama intricata al punto giusto da tenere il lettore sempre attento e curioso. Ci saranno davvero ancora seguaci di antichi dei ai nostri giorni? Il racconto è così ben strutturato e verosimile che si ha la tentazione di rispondere almeno, forse.
    Il maggiore Cenci non ha un buon carattere, sembra burbero e schivo ma con l’avanzare del racconto il lettore ne scoprirà i motivi e imparerà ad apprezzarlo. Non è certo il caso di raccontare la trama, Franco Mieli, giustamente, mi manderebbe un adepto armato di gladio, per darmi la giusta punizione.
    Lo so che forse non è più di moda, ma io ho letto, a suo tempo, i libri di Dan Brown, best seller che hanno prodotto anche film di successo; ecco, questo “Ombre Pagane” non ha niente da invidiare a pezzi da novanta quali “Il Codice Da Vinci” o “Angeli e Demoni”, se non probabilmente la produzione, e la pubblicità planetaria, di questi colossi editoriali. Una storia che meriterebbe davvero di essere vista sul grande schermo.
    Perciò complimenti sinceri all’Autore e naturalmente ne consiglio la lettura a tutti gli amanti del genere.

    RispondiElimina

Ti siamo davvero riconoscenti per il tempo che ci hai dedicato. Se sei stato bene in nostra compagnia, perché non ci lasci un commento o ci offri un caffè? Grazie!


Novità editoriali

LIBRERIA GLI SCRITTORI DELLA PORTA ACCANTO
#mammeinviaggio e #gliscrittoridellaportaaccanto su Instagram