L'accordo sospeso, di Alessandra Rinaldi

L'accordo sospeso, di Alessandra Rinaldi

Libri Sponsored L'accordo sospeso, di Alessandra Rinaldi, Genesis Publishing. Un intrigo, un mosaico da comporre, colpi di scena e fatti imprevedibili sullo sfondo di una terra magica e misteriosa, Barbados.


di Alessandra Rinaldi
Genesis Publishing
Narrativa introspettiva | Mistery
ISBN 978-618-5330-13-2
cartaceo 9,55€
ebook 3,99€

Quante volte avete sognato di mollare tutto? Quante volte avete pensato che la sorte vi fosse ostile?
Gli stessi pensieri affollano la mente di Sara e Matt e li spingono a fuggire a Barbados, gioiello dei Caraibi, per abbandonare le loro paure. Si troveranno immersi in situazioni che appaiono slegate ma che, in realtà, appartengono a un disegno che il destino ha voluto assegnare loro.
Sara riuscirà a capire cosa si cela dietro i sussurri e gli sguardi di Mama Rhea, una sensitiva che vive da sempre sull’isola custodendone i segreti. Un intrigo, un mosaico da comporre dal quale uscirà forte e consapevole di avere dato un senso alla propria vita.
Colpi di scena e fatti imprevedibili si susseguiranno sullo sfondo di una terra magica e misteriosa, baciata da un sole brillante.

Trascorsero circa dieci minuti e il concerto ebbe inizio. Flo iniziò subito a dimenarsi, sotto lo sguardo vergognoso di Matt. A poco a poco il ritmo lo travolse e anche il ragazzo iniziò a muoversi a tempo. Era una musica che gli piaceva. Inoltre veniva contagiato dall’entusiasmo della ragazzina e, insieme, ballarono fino alla fine del concerto. Terminato di suonare, i musicisti si concessero una birra. Flo prese Matt per mano e lo trascinò da loro.
«Ciao Clayton, ti voglio presentare un mio amico, Matt. È di Los Angeles ed è venuto qui in vacanza. Sai che suona la chitarra?»
Imbarazzato, Matt rispose: «No, Flo. Non è una chitarra. Si tratta di un basso. Te l’ho spiegato anche nel pomeriggio».
«Sai che il basso e il contrabbasso possono essere considerati fratelli?» intervenne Clayton. «Hanno un suono simile, profondo. Anche se quello del contrabbasso è più morbido e stoppato. Se ne avrai voglia, uno dei prossimi giorni, vieni da me, così lo potrai provare e mi dirai le differenze che noti. Fatti accompagnare da questa peste di ragazzina» e rivolse un sorriso radioso a Flo, che rispose subito «Certo che ne ha voglia. Domani pomeriggio siamo da te».
Prima di addormentarsi, Matt ripensò alla serata. Era stato bene e si accorse, con stupore, di essersi trovato a suo agio e di avere provato tanta serenità. Fece un timido sorriso e, con quella tenera espressione, si addormentò.




Alessandra Rinaldi

Alessandra Rinaldi


Vive in un piccolo paese sulle colline modenesi e scrive da sempre. Ha un’infinità di racconti nel cassetto e una montagna di lettere con le quali ha assillato il marito all’epoca del loro fidanzamento. Le piace creare personaggi, raccontarne le emozioni e i sentimenti. Adora descrivere i luoghi e le sensazioni che le trasmettono. Ha frequentato un corso di scrittura creativa che le ha permesso di prendere coscienza dei propri limiti. Ha studiato, si è impegnata e nel 2014 ha pubblicato un romanzo breve con Lettere Animate Editore.
Amante della lettura, della musica e dei viaggi, nel 2013 ha avuto la fortuna di approdare a Barbados. Il colpo di fulmine è stato immediato. È rimasta stregata, ammaliata da quella terra e dai suoi abitanti.
Da quella magia è nato L’accordo sospeso, un omaggio a un’isola e ai suoi abitanti, ospitali e incredibili.

About Stefania Bergo

Il webmagazine degli scrittori indipendenti.
    Commenta con Blogger
    Commenta con Facebook
0 commenti

Posta un commento

Ti siamo davvero riconoscenti per il tempo che ci hai dedicato. Se sei stato bene in nostra compagnia, perché non ci lasci un commento o ci offri un caffè? Grazie!

<< ARTICOLO SUCCESSIVO
Post più recente
ARTICOLO PRECEDENTE >>
Post più vecchio
Home page

Novità editoriali

Pubblicità
Promozione laFeltrinelli