Ritrovarsi, di Loriana Lucciarini: pagina 69

Ritrovarsi, di Loriana Lucciarini: pagina 69

Pagina 69 #141 Ritrovarsi, di Loriana Lucciarini, Le Mezzelane, 2018. Un surfista australiano e una "sirena" irlandese, un amore del passato che torna dopo quindici anni, tra nuovi scenari e sentimenti mai spenti.

Aveva scandito le parole con lentezza. A Connor sembrarono una condanna senza appello. Ricambiò, prolungando però quel gesto, avvolgendole la mano anche con l'altra.
Coleen si voltò per richiamare una ragazzina poco distante da lei, interrompendo così quel contatto: «Ti posso presentare mia figlia Emily?»
Connor osservò la ragazzina. Adolescente, forse dodici anni, le somigliava molto ma, purtroppo per lei, non aveva ancora il benché minimo accenno della bellezza della madre.
«Ciao Emily, io sono un vecchio amico della mamma.»
«Ciao. Davvero sei il produttore della band?»
«Sì, lo sono.»
«Sei australiano anche tu come loro?»
«Sì, anche io di Sidney.»
«Ci siamo conosciuti tanti anni fa. Connor era venuto qui per studiare.» Coleen riportò la conversazione su loro due.
«Tanto tempo fa, eravamo ragazzini allora. Figurati che io non avevo neanche conosciuto tuo padre», precisò. Quando tornò a fissare il suo sguardo Connor seppe che era giunto il momento di salutarsi.
Un addio troppo frettoloso dopo una vita senza essersi più sentiti.
Non voleva lasciarla andare, non dopo averla ritrovata; eppure la Coleen che ricordava non gli avrebbe mai lanciato quello sguardo.
La Coleen di quella notte, la sua sirenetta irlandese...





Quarta di copertina
"Ritrovarsi" di Loriana Lucciarini

Coleen è una donna dal carattere forte, che ha gettato alle spalle un passato infelice per riprendere in mano la propria vita. Vive con sua figlia Emily a Dublino, ha un lavoro che le piace, un'amica pazza con cui passa le serata e un matrimonio fallito alle spalle. Quando sua figlia vince i biglietti per il concerto dei Social Review, Coleen la accompagna e qui rincontra Connor, il suo primo grande amore. L'incontro provoca in Coleen grande emozione e la riporta indietro nel passato, alla notte delle lacrime di fata, quando lui, surfista australiano in vacanza studio in Irlanda, si era unito al gruppo composto da lei e i cugini Walsh. Quella notte lei e Connor si erano amati e per qualche ora era stato tutto perfetto, poi tutto aveva preso una piega tragica e il presente di Coleen si era trasformato in una gabbia di sofferenza. Connor, tornato in Australia, non l'aveva mai più cercata. Ora, il nuovo incontro, a distanza di quindici anni, apre nuovi scenari e porta alla luce sentimenti mai spenti...


Leggi le altre pagine 69:


Ti siamo davvero riconoscenti per il tempo che ci hai dedicato. Se sei stat* bene in nostra compagnia, che ne dici di farti un giro sul nostro blog? Potresti lasciarci un commento per farci sapere che ne pensi, iscriverti alla newsletter, per restare sempre aggiornat* sui nostri argomenti, o all'Associazione Gli Scrittori della Porta Accanto APS, per usufruire di promozioni e contenuti dedicati, oppure potresti offrirci un caffè per sostenere il nostro lavoro. Te ne saremmo davvero grat*. Il vostro feedback è davvero importante per noi.

About Stefania Bergo

Il webmagazine degli scrittori indipendenti.
    Commenta con Blogger
    Commenta con Facebook
0 commenti

Posta un commento

Ti siamo davvero riconoscenti per il tempo che ci hai dedicato. Se sei stato bene in nostra compagnia, perché non ci lasci un commento? Grazie!

<< ARTICOLO SUCCESSIVO
Post più recente
ARTICOLO PRECEDENTE >>
Post più vecchio
Home page

Novità editoriali


Pubblicità