• Gli scrittori della porta accanto
  • La stanza numero cinque, Gli scrittori della porta accanto
  • Storie di una assistente turistica 2
  • Il tempo di un caffè, di Silvia Pattarini - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Mwende, Stefania Bergo (Memoir) - Gli scrittori della porta accanto
  • Il sogno dell'isola, Tamara Marcelli - Gli scrittori della porta accanto
  • Ponsacco-Los Angeles Sulle tracce di Bruce Springsteen, Valentina Gerini (Mainstream) - Gli scrittori della porta accanto
  • Con la mia valigia gialla, Stefania Bergo (Memoir) - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Volevo un marito nero, Valentina Gerini (Romance) - Gli scrittori della porta accanto
  • La notte delle stelle cadenti, Valentina Gerini (Romance) - Gli scrittori della porta accanto
  • Perchè ne sono innamorata, Elena Genero Santoro, Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Chiaroscuro, Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Racconti, Gratis, Natale, Gli scrittori della porta accanto
  • L'appetito vien leggendo - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Ad ali spiegate, Ornella Nalon - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Il tesoro dentro, Elena Genero Santoro - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Diventa realtà, Elena Genero Santoro, Gli scrittori della porta accanto
  • Immagina di aver sognato, Elena Genero Santoro, Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Di donne, di amori e di altre catastrofi (Romance ironico) - Andrea Pistoia, Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Il cielo d Inghilterra, Loriana Lucciarini - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Il sogno di Giulia, Claudia Gerini (Romance) - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Lungo la via Francigena, di Angelo Gavagnin - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Noi e il 68
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Ritrovarsi di Loriana Lucciarini - Gli Scrittori della Porta Accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Una felicità leggera leggera, Loriana Lucciarini - Gli scrittori della porta accanto
  • Una grande amicizia, Liliana Sghettini - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto

Ricetta vegan: spaghetti con funghi e crema di ceci in 15 minuti

Ricetta vegan: spaghetti con  funghi e crema di ceci

Ricette Di Stefania Bergo. Vegan, facile e super veloce: spaghetti con crema di ceci e sbrise al rosmarino e lime pronti in 15 minuti. 

Siamo grandi amanti della pasta, noi italiani, si sa. Io la cucino per lo più a pranzo. La maggior parte della volte si tratta di una pasta con sugo di pomodoro fresco, carote e scalogno, il nostro passepartout veloce da preparare e sempre gradito al palato della mia ottenne. Ma cerco di variare, anche perché la pasta è rimasta l'unico modo per farle mangiare un po' di verdure, dopo aver visto inesorabilmente venir meno l'amore per le vellutate — si salva ancora solo quella di legumi — e le polpette, in cui infilavo tutte le verdure del mondo! Ma, altro vincolo imposto da molti bambini, le verdure non si devono vedere, tanto meno sentire. Di esse deve restare solo il gusto, il resto va omologato in una crema colorata. Spesso, quindi, cucino i peperoni al forno, stufo in padella la zucca con un po' di scalogno o le zucchine, e poi frullo il tutto.
Ieri avevo un cestino di sbrise da utilizzare. Si tratta di funghi abbastanza comuni nei supermercati, il cui vero nome è Pleurotus ostreatus, altrimenti detto "orecchione" o "fungo ostrica" — si presentano come delle conchiglie aggrappate a uno scoglio. Avrei potuto semplicemente fare una crema di funghi, ma ho voluto inventare un piatto più completo.
Mi sono chiesta quale altro gusto potesse abbinarsi alle sbrise, tra le poche cose che avevo in casa. In dispensa avevo un barattolo da 200 gr. di ceci già lessati — Despar —, qualche lime tra la frutta e il rosmarino nel mio piccolo orto di piante aromatiche. E click, è scattata l'ispirazione.
Il piatto che segue può essere cucinato anche con altri tipi di funghi, come i finferli, ad esempio, o con altri legumi, come i borlotti o i cannellini. E ovviamente al posto degli spaghetti di possono usare i bucatini o le tagliatelle. Io comunque vi propongo la ricetta, tra l'altro vegan, che ho inventato e il cui risultato è stato molto apprezzato, anche dalla mia bimba. Ma sono curiosa di sapere le vostre varianti e sperimentarle la prossima volta!



Ricetta vegan

Spaghetti con crema di ceci e sbrise al profumo di rosmarino e lime


Ingredienti:
  • 150 gr di sbrise
  • 200 gr di ceci lessati
  • 1 lime
  • 1 rametto di rosmarino fresco
  • 1 spicchio d'aglio
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  • olio evo
  • zenzero in polvere, sale rosa e pepe qb

Difficolatà: facilissima. Preparazione e cottura: 15 minuti. Dose:

Ho messo sul fuoco l'acqua per lessare la pasta e nel frattempo ho mondato i funghi.
Li ho tagliati a striscioline e li ho messi a scolare. Ho messo sul fuoco anche una padella antiaderente dai bordi alti (tipo wok), con qualche cucchiaio di olio evo e lo spicchio d'aglio — in camicia, per un gusto più deciso, oppure intero e con uno stuzzicadenti infilato nel caso vogliate toglierlo e non rischiare di confonderlo con un fungo, come ho fatto io. Appena l'olio ha cominciato a sfrigolare e l'aglio a rilasciare l'aroma, ho aggiunto i funghi. Ho sfumato con il vino bianco e ho abbassato la fiamma, aggiustando con il sale, il pepe e lo zenzero in polvere. Ho coperto con un coperchio e nel frattempo mi sono dedicata alla crema di ceci.
Ho aperto la lattina di ceci lessati e li ho scolati. Li ho versati in un contenitore cilindrico dai bordi alti, con qualche cucchiaio di olio evo, il succo del lime, un pizzico di sale e le foglioline del rosmarino — se preferite, potete utilizzare la salvia invece del rosmarino.
Non appena l'acqua ha iniziato a bollire ho aggiunto gli spaghetti a lessare.
Nel frattempo ho frullato i ceci con il mixer a immersione, fino a quando ho ottenuto una crema — se il tutto non dovesse risultare abbastanza cremoso, aggiungete un po' di olio o di acqua di cottura della pasta.
Ricordatevi di mescolare di tanto in tanto i funghi per evitare di bruciarli!
A cottura ultimata, ho scolato la pasta tenendo da parte un po' di acqua di cottura. L'ho versata nella padella, ho aggiunto la crema di ceci al lime e ho mescolato per bene a fiamma bassa.
Ho servito il tutto con un trito di scorza di lime e mandorle e qualche fogliolina di rosmarino, ma potete spolverare con un po' di parmigiano, se gradite.

Buon appetito!

Ricetta vegan: spaghetti con funghi e crema di ceci
Di Stefania Bergo per www.gliscrittoridellaportaaccanto.com





Stefania Bergo

Stefania Bergo
Non ho mai avuto i piedi per terra e non sono mai stata cauta. Sono istintiva, impulsiva, passionale, testarda, sensibile. Scrivo libri, insegno, progetto ospedali e creo siti web. Mia figlia è tutto il mio mondo. Adoro viaggiare, ne ho bisogno. Potrei definirmi una zingara felice. Il mio secondo amore è l'Africa, quella che ho avuto la fortuna di conoscere e di cui racconto nel mio libro.
Con la mia valigia gialla, Gli Scrittori della Porta Accanto Edizioni(seconda edizione).
Mwende. Ricordi di due anni in Africa, Gli Scrittori della Porta Accanto Edizioni.
La stanza numero cinque, Gli Scrittori della Porta Accanto Edizioni.

About Stefania Bergo

Il blog culturale degli scrittori emergenti: letteratura, webmagazine, travel&living, arte, promozioni speciali e servizi editoriali.
    Commenta con Blogger
    Commenta con Facebook
0 commenti

Posta un commento

Ti siamo davvero riconoscenti per il tempo che ci hai dedicato. Se sei stato bene in nostra compagnia, perché non ci lasci un commento o ci offri un caffè? Grazie!


Novità editoriali

LIBRERIA GLI SCRITTORI DELLA PORTA ACCANTO
#mammeinviaggio e #gliscrittoridellaportaaccanto su Instagram