• Ponti sommersi, di Tamara Marcelli
  • Sulle ali della fantasia di Ornella Nalon
  • Il sogno di Giulia, Claudia Gerini (Romance) - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • La stanza numero cinque, Gli scrittori della porta accanto
  • Storie di una assistente turistica 2
  • Il tempo di un caffè, di Silvia Pattarini - Gli scrittori della porta accanto
  • Mwende, Stefania Bergo (Memoir) - Gli scrittori della porta accanto
  • Il sogno dell'isola, Tamara Marcelli - Gli scrittori della porta accanto
  • Ponsacco-Los Angeles Sulle tracce di Bruce Springsteen, Valentina Gerini (Mainstream) - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Racconti, Gratis, Natale, Gli scrittori della porta accanto
  • Volevo un marito nero, Valentina Gerini (Romance) - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Con la mia valigia gialla, Stefania Bergo (Memoir) - Gli scrittori della porta accanto
  • La notte delle stelle cadenti, Valentina Gerini (Romance) - Gli scrittori della porta accanto
  • Il tesoro dentro, Elena Genero Santoro - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Perchè ne sono innamorata, Elena Genero Santoro, Gli scrittori della porta accanto
  • Chiaroscuro, Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • L'appetito vien leggendo - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Anche la morte va in vacanza al lago
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Diventa realtà, Elena Genero Santoro, Gli scrittori della porta accanto
  • Immagina di aver sognato, Elena Genero Santoro, Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Corpo di vento
  • Di donne, di amori e di altre catastrofi (Romance ironico) - Andrea Pistoia, Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Il cielo d Inghilterra, Loriana Lucciarini - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • L età dell erba
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Lettera alle parole
  • Lungo la via Francigena, di Angelo Gavagnin - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Nucleo Operativo - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Ovunque per te, Elena Genero Santoro, PubMe
  • Racconti di stelle al bar Zodiak
  • Ritrovarsi di Loriana Lucciarini - Gli Scrittori della Porta Accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Un angelo protettore
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Una felicità leggera leggera, Loriana Lucciarini - Gli scrittori della porta accanto

Weekend in Liguria: le Cinque Terre in treno

Weekend in Liguria: le Cinque Terre in treno

Viaggi Di Loriana Lucciarini. Liguria, un itinerario da percorrere in treno, fermata dopo fermata, per un weekend alla scoperta delle favolose Cinque Terre.

Benvenuti alle Cinque Terre: panorami mozzafiato, colori in 3D, profumi e aromi nell’aria (il famoso basilico della zona da cui si ricava il rinomato pesto genovese!), tutto questo è concentrato qui!
Avete poco tempo ma siete curiosi di scoprire le bellezze di questi posti? Ecco un breve riepilogo di ciò che potrete trovare tra questi paesini, un itinerario ideale per un weekend, soggiornando a La Spezia o Sarzana (la nostra base logistica).
Andiamo alle Cinque Terre!

Il modo migliore per visitare le Cinque Terre, patrimonio dell'Umanità: in treno, da La Spezia.

Le Cinque Terre sono patrimonio dell’umanità dall’Unesco. Un patrimonio che, purtroppo come dalle ultime cronache di disastri ambientali, necessita di continua manutenzione. Si possono percorrere a piedi, attraverso i percorsi escursionistici presenti nel parco delle Cinque Terre (vari percorsi, tra cui il sentiero azzurro che permette di immergersi nella macchia mediterranea del posto, esiste una Card turistica proprio per accedervi). Ma se avete poco tempo il modo migliore per spostarsi attraverso i cinque paesini è sicuramente il treno: frequenti e comodi i collegamenti con la stazione di La Spezia.
Tutti i paesi delle Cinque Terre sono speciali e meritano di essere visitati: le casette colorate, le callette, le passeggiate sul lungomare, le piccole piazze, il vicoli del paese dei pescatori, lasciano nel cuore del visitatore emozioni che non andranno più via.

Weekend in Liguria: le Cinque Terre in treno - Monterosso e Vernazza

Monterosso, un piccolo borgo antico sul mare.

Da Sarzana prendiamo il treno e arriviamo, dopo il cambio a La Spezia, a Monterosso (la più distante delle Cinque Terre), per poi visitare le altre quattro con il biglietto di ritorno.
Monterosso ha un piccolo borgo antico e, oltre alla spiaggia antistante la stazione, anche un porticciolo per l’attracco barche turisti. È il borgo più grande delle Cinque Terre, composto da due distinti insediamenti: il borgo vecchio e la parte a ridosso della costa (Monterosso al mare, appunto). Ha importanti monumenti: la chiesa di S. Giovanni Battista (del ‘300) e i resti del Palazzo del Podestà. Da visitare anche il Castello dei Fieschi (sul colle dei Cappuccini) e il monastero di S. Francesco (con opere d’arte di grande valore).

Vernazza, la più suggestiva delle Cinque Terre.

Riprendiamo il treno: ora tocca a Vernazza. Sicuramente paesino più piccolo rispetto a Monterosso, ma comunque caratteristico con la sua via principale sulla quale si affacciano palazzine tipiche popolari, tutte colorate. Ha, inoltre, una piccola spiaggetta, protetta da scogli, oltre i quali attraccano le navi turistiche. Vernazza è da molti considerata la più bella e suggestiva delle Cinque Terre. Il suo passato economico importante ha reso possibile edificare elementi architettonici di pregio: logge, porticati, fortificazioni medievali del XI secolo, chiese e case-torri, il tutto per un salto nel passato emozionante. I suoi stretti caruggi e le ripide scalinate (chiamate le arpaie) scendono fin sul porticciolo in un'incantevole baia.

Weekend in Liguria: le Cinque Terre in treno - La via dell'amore e Manarola

Da Riomaggiore a Manarola lungo la Via dell'amore.

Di nuovo sul treno: toccherebbe scendere a Corniglia, ma il treno salta le due fermate intermedie (Corniglia, appunto e Manarola) e va diretto a Riomaggiore.
Allora cambio di programma. Partiamo da Riomaggiore (il primo paesino che si incontra alle Cinque Terre se si arriva con il treno da La Spezia) e ci dirigiamo verso Manarola percorrendo la famosa Via dell’amore: suggestiva, assolata, poetica, con panorami mozzafiato a strapiombo sul mare… wow, che coloriii!! Il percorso, costruito attorno agli anni Venti, è molto romantico e permette di gustare il paesaggio sottostante e fondali marini di colore cangiante.
In fondo al percorso c’è una galleria dove troviamo messaggi di innamorati e panchine artistiche abbellite da poesie e scritte, fino al loggiato finale dove vi è una statua che rappresenta due innamorati. Lucchetti e messaggi d’amore fanno da cornice a questa suggestiva location, con il mare da sfondo nelle sue mille sfumature del blu.

Manarola e il suo belvedere.

Arriviamo così a Manarola, simile per grandezza e tipicità a Vernazza: la via principale porta direttamente a un belvedere, sotto il quale c’è il mare con grandi scogli, callette e scalette appositamente dislocate per permettere ai turisti un bagno rigenerante… e c’è chi non manca di fare un entusiasmante tuffo dallo scoglio più alto!
Manarola è un gioiellino dalle tipiche case-torri, di stile genovese. Le prime testimonianze sul paese, risalgono al Duecento. Il monumento principale è la chiesa di S. Lorenzo, risalente al 1338 la cui facciata ha un rosone di dodici colonne. Le viuzze, strette e in discesa verso il mare, le case colorate e le barche con le reti da pesca ad asciugare al sole, rendono questo paesino davvero suggestivo. Il suo borgo medievale è arroccato su uno sperone.

Weekend in Liguria: le Cinque Terre in treno - Riomaggiore

Corniglia, arroccata sulla montagna.

Dopo questa bella sosta rigenerante (bagno, relax, gelato e caffè... che altro volere di più dalla vita?), si riprende il treno verso Riomaggiore. Abbiamo deciso di fare una piccola variazione al programma iniziale, saltiamo infatti Corniglia che sulla guida è appena citata e che, parlando con altri turisti, scopriamo essere praticamente a picco sul mare, con sentieri impervi. Corniglia infatti è l’unico paese arroccato sulla montagna e quindi non a contatto con il mare. Per chi decide di farci un salto le guide turistiche consigliano di visitare la Chiesa di San Pietro, del 1300, edificata in stile gotico-genovese, con la facciata, impreziosita da rosone in marmo e notevoli decorazioni e fregi, tra cui un bellissimo bassorilievo raffigurante un cervo (che poi è l’emblema del paese).

I colori delle case di Riomaggiore.

Quindi rotta, di nuovo, per Riomaggiore, questa volta per visitare il paesino. Bello: ha il centro storico più grande delle ultime due visitate, le strade più ripide e con notevole dislivello e un porticciolo-baia davvero suggestivo. Riomaggiore vanta monumenti di grande interesse, tra cui San Giovanni Battista (costruita nel 1300), l’Oratorio di Santa Maria Assunta e il Castello.
Il nostro viaggio alla scoperta delle Cinque Terra finisce qui. Stanchi ma soddisfatti riprendiamo il treno per Sarzana, questa volta è un diretto e con meno di mezz’ora siamo arrivati. Ormai la costa è lontana, ma abbiamo negli occhi e nel cuore ancora i colori intensi e dalle mille sfumature del blu-verde del mare...

Weekend in Liguria: le Cinque Terre in treno - Scorci



Booking.com







Loriana Lucciarini
Impiegata di professione, scrittrice per passione. Spazia tra poesia e narrativa. Molte pubblicazioni self e un romanzo Il Cielo d'Inghilterra con Arpeggio Libero. È l'ideatrice e curatrice delle due antologie solidali per Arpeggio Libero, la prima di favole per Emergency Di favole e di gioia nonché autrice con la fiaba Si può volare senza ali e la seconda di 4 Petali Rossi – frammenti di storie spezzate, racconti contro il femminicidio per BeFree. È fondatrice e admin di “Magla-l'isola del libro”.
Una felicità leggera leggera, Le Mezzelane.
Ritrovarsi, Le Mezzelane.
Racconti di stelle al bar Zodiak, Le Mezzelane.

About Davide Dotto

Il blog culturale degli scrittori emergenti: letteratura, webmagazine, travel&living, arte, promozioni speciali e servizi editoriali.
    Commenta con Blogger
    Commenta con Facebook
0 commenti

Posta un commento

Ti siamo davvero riconoscenti per il tempo che ci hai dedicato. Se sei stato bene in nostra compagnia, perché non ci lasci un commento o ci offri un caffè? Grazie!

<< ARTICOLO SUCCESSIVO
Post più recente
ARTICOLO PRECEDENTE >>
Post più vecchio
Home page
Pubblicità
Amazon Prime




Pubblicità
Booking.com


#mammeinviaggio e #gliscrittoridellaportaaccanto su Instagram