• Racconti, Gratis, Natale, Gli scrittori della porta accanto
  • La stanza numero cinque, Gli scrittori della porta accanto
  • Gli Scrittori della Porta Accanto Edizioni
  • Gli Scrittori della Porta Accanto Edizioni
  • Storie di una assistente turistica
  • Da zero a 69
  • Il tesoro dentro, Elena Genero Santoro - Gli scrittori della porta accanto
  • Ponti sommersi, di Tamara Marcelli
  • Sulle ali della fantasia di Ornella Nalon
  • Il sogno di Giulia, Claudia Gerini (Romance) - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Il tempo di un caffè, di Silvia Pattarini - Gli scrittori della porta accanto
  • Mwende, Stefania Bergo (Memoir) - Gli scrittori della porta accanto
  • Il sogno dell'isola, Tamara Marcelli - Gli scrittori della porta accanto
  • Ponsacco-Los Angeles Sulle tracce di Bruce Springsteen, Valentina Gerini (Mainstream) - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Volevo un marito nero, Valentina Gerini (Romance) - Gli scrittori della porta accanto
  • Con la mia valigia gialla, Stefania Bergo (Memoir) - Gli scrittori della porta accanto
  • La notte delle stelle cadenti, Valentina Gerini (Romance) - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Perchè ne sono innamorata, Elena Genero Santoro, Gli scrittori della porta accanto
  • Chiaroscuro, Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • L'appetito vien leggendo - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Anche la morte va in vacanza al lago
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Diventa realtà, Elena Genero Santoro, Gli scrittori della porta accanto
  • Immagina di aver sognato, Elena Genero Santoro, Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Corpo di vento
  • Di donne, di amori e di altre catastrofi (Romance ironico) - Andrea Pistoia, Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Il cielo d Inghilterra, Loriana Lucciarini - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • L età dell erba
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Lettera alle parole
  • Lungo la via Francigena, di Angelo Gavagnin - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Nucleo Operativo - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Ovunque per te, Elena Genero Santoro, PubMe
  • Racconti di stelle al bar Zodiak
  • Ritrovarsi di Loriana Lucciarini - Gli Scrittori della Porta Accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Un angelo protettore
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Una felicità leggera leggera, Loriana Lucciarini - Gli scrittori della porta accanto

Scrittori, intervista a Elisabetta Giuliani: «La scrittura permette di accedere all'Invisibile»

Scrittori, intervista a Elisabetta Giuliani: «La scrittura permette di accedere all'Invisibile»

Caffè letterario A cura di Silvia Pattarini. Intervista a Elisabetta Giuliani, alias La Plume de Paris, Nel suo ultimo libro, Nostos, Archetipi Narratori (Books on demand), ci guida verso quel luogo dentro di noi dove comincia ogni verità e ogni mistero: «La scrittura è una pratica magica. Permette di accedere all'Invisibile».

Buongiorno Elisabetta Giuliani – La Plume de Paris –, benvenuta e grazie per avere scelto il nostro web magazine culturale. Entriamo subito nel vivo di questa intervista: per scrivere un libro è necessario avere una storia da raccontare, qual è stata quell’alchimia, quella scintilla interiore che ti ha spinto a scrivere Nostos, Archetipi Narratori?

Mi piace pensare di aver scritto questo libro perché non potevo fare diversamente! Sono stata letteralmente presa in ostaggio dai 22 misteriosi personaggi che abitano “Nostos”. Ciascuno di essi mi chiedeva di “ritornare” laddove fa male, di mettere a fuoco le cose, di “spolverare” come si deve la mia casa interiore.
I 22 personaggi di Nostos sono 22 archetipi, sono le leggendarie figure che compongono quella meravigliosa macchina narrativa che sono i Tarocchi di Marsiglia. Sono sempre stata affascinata dai simboli, dalla loro energia universale e segreta. Ognuna delle “storie” che troverete in questo libro sono arrivate a me da non so quale luogo arcano, da non so quale sogno...
Ho incontrato un Papa e una Papessa, ho flirtato con la Luna, ho incoronato un Imperatore e tradito un’Imperatrice. Ho giocato con L’Arcano senza Nome, chiesto aiuto alla Temperanza. Ho lasciato solo l’Eremita e viaggiato con il Bagatto...

Ci ricordi i titoli delle tue precedenti pubblicazioni?

A marzo 2019 è uscito il mio nuovo libro di poesia psicomagica, Ouroboros, Confessioni di Fiamma Gemella, BD Editions, Parigi (2015). A questo lavoro si aggiungono Nostos, Archetipi Narratori, che conoscete già, e altre tre sillogi poetiche: Alle cose perdute, Piccoli poemi d'amore e libertà, Favia Editore, Bari (2013), Kintsukuroi, L'Amore riparato, BD Editions, Parigi (2014) e Atlantide, Piaceri sommersi, BD Editions, Parigi (2015).
In più, ho scritto diversi racconti per le raccolte Le vene Vorticose. Quando l'ironia è femmina, Bertoni Editore (2014), Di sole e di ombra, LopCOM, Bologna (2014) e per la rivista letteraria L'irrequieto - Numéro 23, Firenze-Parigi (2016).
Mi è anche capitato di cimentarmi con il teatro, è stata un'esperienza magnifica! Nel 2016, in occasione della manifestazione culturale Le Printemps des Poètes di Parigi, ho scritto e messo in scena Immersione, una pièce teatrale realizzata insieme ai membri della mia associazione SIAP – Scrittura italiana a Parigi.

Nostos, Archetipi Narratori si fa portavoce di qualche messaggio particolare, o si propone esclusivamente di intrattenere piacevolmente il lettore?

Osservava Jung : "Rendi conscio l’inconscio, altrimenti sarà questo a guidare la tua vita e tu lo chiamerai Destino."
Sono infatti le cose irrisolte, le nostre paure e fobie, le emozioni mal gestite, le parole non dette e tutta quella "ombra incomprensibile" che ci portiamo dentro a creare le nostre malattie e titubanze, a generare le nevrosi, più o meno evidenti, a moltiplicare e consolidare i nostri blocchi sociali, relazionali, sessuali ed emotivi.
Parafrasando J.Krishnamurti, ciò che non si comprende, si ripete. Noi contribuiamo inconsciamente (e negativamente!) a scolpire i tratti della nostra realtà; allora ci sentiamo perseguitati, abbiamo l'impressione di ritrovarci sempre e comunque nelle stesse situazioni o a contatto con lo stesso tipo di persone, nonostante i nostri molteplici sforzi. Viviamo i problemi della vita quasi fossero una maledizione personale, la nostra condanna.
La chiave, allora, sta proprio nel prendere coscienza dell'origine di tali blocchi. E per farlo, bisogna efficacemente entrare in comunicazione con l'inconscio. Questo è il messaggio principale di Nostos. In una società in cui tutto va troppo in fretta, in cui perdiamo inesorabilmente ogni contatto con la nostra parte silenziosa, oscura, animale, è importantissimo, direi quasi vitale, risintonizzarsi con il nostro Io profondo. Come fare, allora? Come invertire la rotta, sciogliere i nodi e diventare esseri liberi? "Dando un amoroso calcio nel sedere alla realtà!", risponde Alejandro Jodorowsky.
La Psicomagia è un atto paradossale, non ha nulla di razionale, di logico. È un gesto, un’azione che scaturisce direttamente dalla voce dell'inconscio e viene tradotto nella surreale poesia di un quotidiano trasgressivo e onirico.
La lettura dei Tarocchi, la poesia, la danza, i simboli, gli archetipi... sono solo alcuni esempi di una lunga serie di "oggetti psicomagici" capaci di aprire le porte della magia e della meraviglia.

Elisabetta Giuliani preferisce scrivere con carta e penna, o meglio la tastiera?

Sono una cosiddetta “Nativa digitale”, certo, ma il mio cuore è analogico! Quando sono in fase di creazione, mi piace alternare tra diversi supporti, mi è anche capitato di utilizzare un dittafono capace di “ritrascrivere” la mia voce o di utilizzare moodboard grafici...

Ti è mai capitato di doverti confrontare col famigerato “blocco dello scrittore”? 

No, a dire il vero non mi è mai capitato! E il segreto è presto svelato: non “forzo” mai la scrittura; scrivo solo quando ne sento l’urgenza, la voglia e il bisogno. Credo che per ogni scrittore esistano due tempi necessari da rispettare : un tempo per vivere e un tempo per scrivere. Senza l’uno non può esistere l’altro, senza il silenzio non può esistere la parola.

Elisabetta Giuliani ti ringrazio tantissimo per essere stata con noi e, a nome degli Scrittori della porta accanto ti faccio i complimenti per il tuo libro, augurandoti che sia un vero successo! In bocca al lupo per i tuoi progetti futuri!


Nostos
Archetipi Narratori

di Elisabetta Giuliani (La Plume de Paris)
Books on demand
Filosofia
ASIN B07BWRT97N
Ebook 9,99€
Cartaceo 21,00

Sinossi

Ci accompagnano da sempre, da prima ancora che li incontriamo: sono i nostri Archetipi Narratori, dei compagni di viaggio, simili a noi ma più potenti, che strutturano la nostra esistenza e la caricano di coincidenze, sogni e simboli. Questo racconta questo libro, aiutandoci ad avvicinarci alla loro comprensione. Pagina dopo pagina siamo guidati verso quel luogo dentro di noi dove comincia ogni verità e ogni mistero. E dove, ascoltando le voci sussurranti degli Archetipi, possiamo scoprire l'infinita grandezza di quel viaggio che chiamiamo vita.

Silvia Pattarini

Silvia Pattarini
Madre di tre figli, ama scrivere racconti e componimenti poetici, alcuni dei quali compaiono in diverse antologie. Partecipa a concorsi letterari di poesia, prosa e premi letterari per narrativa edita.
Biglietto di terza classe,  0111Edizioni.
La mitica 500 blu,  Lettere Animate.
Il tempo di un caffè, Gli Scrittori della Porta Accanto Edizioni.

About Silvia P.

Il blog culturale degli scrittori emergenti: letteratura, webmagazine, travel&living, arte, promozioni speciali e servizi editoriali.
    Commenta con Blogger
    Commenta con Facebook
0 commenti

Posta un commento

Ti siamo davvero riconoscenti per il tempo che ci hai dedicato. Se sei stato bene in nostra compagnia, perché non ci lasci un commento o ci offri un caffè? Grazie!

<< ARTICOLO SUCCESSIVO
Post più recente
ARTICOLO PRECEDENTE >>
Post più vecchio
Home page
Pubblicità
Amazon Prime



Novità editoriali



Pubblicità
Booking.com


#mammeinviaggio e #gliscrittoridellaportaaccanto su Instagram