• Racconti, Gratis, Natale, Gli scrittori della porta accanto
  • La stanza numero cinque, Gli scrittori della porta accanto
  • Gli Scrittori della Porta Accanto Edizioni
  • Gli Scrittori della Porta Accanto Edizioni
  • Storie di una assistente turistica
  • Da zero a 69
  • Il tesoro dentro, Elena Genero Santoro - Gli scrittori della porta accanto
  • Ponti sommersi, di Tamara Marcelli
  • Sulle ali della fantasia di Ornella Nalon
  • Il sogno di Giulia, Claudia Gerini (Romance) - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Il tempo di un caffè, di Silvia Pattarini - Gli scrittori della porta accanto
  • Mwende, Stefania Bergo (Memoir) - Gli scrittori della porta accanto
  • Il sogno dell'isola, Tamara Marcelli - Gli scrittori della porta accanto
  • Ponsacco-Los Angeles Sulle tracce di Bruce Springsteen, Valentina Gerini (Mainstream) - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Volevo un marito nero, Valentina Gerini (Romance) - Gli scrittori della porta accanto
  • Con la mia valigia gialla, Stefania Bergo (Memoir) - Gli scrittori della porta accanto
  • La notte delle stelle cadenti, Valentina Gerini (Romance) - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Perchè ne sono innamorata, Elena Genero Santoro, Gli scrittori della porta accanto
  • Chiaroscuro, Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • L'appetito vien leggendo - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Anche la morte va in vacanza al lago
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Diventa realtà, Elena Genero Santoro, Gli scrittori della porta accanto
  • Immagina di aver sognato, Elena Genero Santoro, Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Corpo di vento
  • Di donne, di amori e di altre catastrofi (Romance ironico) - Andrea Pistoia, Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Il cielo d Inghilterra, Loriana Lucciarini - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • L età dell erba
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Lettera alle parole
  • Lungo la via Francigena, di Angelo Gavagnin - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Nucleo Operativo - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Ovunque per te, Elena Genero Santoro, PubMe
  • Racconti di stelle al bar Zodiak
  • Ritrovarsi di Loriana Lucciarini - Gli Scrittori della Porta Accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Un angelo protettore
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Una felicità leggera leggera, Loriana Lucciarini - Gli scrittori della porta accanto

Recensione: Arrivare a domani, di Marco Di Carlo

Recensione: Arrivare a domani, di Marco Di Carlo

Libri Recensione di Davide Dotto. Arrivare a domani di Marco Di Carlo (Edizioni Fogliodivia). Dieci storie concatenate, un microcosmo popolato e variegato, un brulicare di punti di vista convergenti e a tratti discordi.

Marco Di Carlo nel suo Arrivare a domani fa emergere l’umanità più fragile e meno scontata, tra chi sbircia alla ricerca di «un mondo dietro il mondo», chi prende le distanze da una realtà sorda o ne approfitta lasciando affiorare, con ciò, i sentimenti più diversi.
La paura «sovrana e incontrastata» pone Massimo ai margini della propria esistenza, salvo un’improvvisa e provvidenziale illuminazione, scaturita da un incontro casuale. Sono momenti in cui il cielo si libera dalle nuvole, prima di essere ricoperto di nuovo.
Jamal, invece, gestisce un internet point. Ha tutt’altro modo di vedere le cose ed è votato a un non facile entusiasmo.
Gente di tutte le età, di colori e lingue differenti, che meraviglia! Si rivolgono a lui, chi con la deferenza dovuta a una specie di moderno Mago di Oz, chi, soprattutto tra i più giovani, ostentando la sicumera propria di uomini e donne che non devono chiedere mai, ma tutti, indistintamente, nel medesimo pessimo italiano che appartiene anche a lui. Sono suoi fratelli, è evidente. Esiste qualcuno tanto cieco e stolto da poter asserire il contrario?
Marco Di Carlo, Arrivare a domani
Spicca, tra gli altri, il polacco Piotr. Egli vive di carità, avendo «deciso di puntare tutto sul buon cuore del suo prossimo».

Di racconto in racconto si narra una volta di più l’urgenza di affrontare una sfida con se stessi (non contro gli altri) fino a vedere una porta che non c’era.

Arrivare a domani di Marco di Carlo contiene molte storie concatenate. Esse si richiamano, si rincorrono, formano un microcosmo popolato e variegato: vi è chi si trascina stancamene, speranzoso, chi alimenta illusioni o è sopraffatto da frustrazioni.
È un brulicare di punti di vista convergenti e a tratti discordi, i quali contribuiscono a completare il ritratto dei singoli personaggi, così come le storie, una appresso all'altra, nell'insieme quasi un romanzo le cui pennellate descrivono un quadro che si delinea davanti a noi, progressivamente, con chiarezza.


Arrivare a domani di Marco Di Carlo

Arrivare a domani

di Marco Di Carlo
Edizioni Fogliodivia
Narrativa
ISBN 9788894434101
Cartaceo 8,50€

Sinossi 

Periferia di una grande città italiana. Romana è una ragazzina di etnia rom costretta a combattere il pregiudizio. Ha fiducia nel mondo, persino nello sconosciuto a cui trova il coraggio di chiedere un favore. «Non ho il cellulare. Posso fare una telefonata dal tuo?». La domanda mette l'uomo in difficoltà. Lui è schiavo della paura, di minacce che vede spuntare da ogni angolo del pianeta. Un volto, il suo, specchio di una sofferenza e di una insoddisfazione tutta occidentale. Non come quello sorridente di Tarek, il fruttivendolo tunisino, o di Piotr, il senzatetto polacco. Nel medesimo lembo di terra martoriata si muove anche Consuelo, la colf peruviana. Jamal, il bengalese che gestisce un internet point. Aminah, la prostituta nigeriana. Adrian, il rumeno che passa metà della sua giornata in un garage sotterraneo. Qiang, l'ex-professore fuggito dalla Cina. Romolo, il ladro tossicodipendente. Dieci storie destinate a incrociarsi, legate dal filo sottile di un contatto fugace. Dieci piccole tracce che cercano di resistere agli urti della vita. Anche quando la speranza sembra voltare le spalle. Dieci anime che ambiscono solamente ad "arrivare a domani". In quanti ce la faranno davvero?
Davide-Dotto

Davide Dotto
Sono nato a Terralba (OR) vivo nella provincia di Treviso e lavoro come impiegato presso un ente locale. Ho collaborato con Scrittevolmente, sono tra i redattori di Art-Litteram.com e curo il blog Ilnodoallapenna.com. Ho pubblicato una decina di racconti usciti in diverse antologie.
Il ponte delle Vivene, Ciesse Edizioni.

About Davide Dotto

Il blog culturale degli scrittori emergenti: letteratura, webmagazine, travel&living, arte, promozioni speciali e servizi editoriali.
    Commenta con Blogger
    Commenta con Facebook
0 commenti

Posta un commento

Ti siamo davvero riconoscenti per il tempo che ci hai dedicato. Se sei stato bene in nostra compagnia, perché non ci lasci un commento o ci offri un caffè? Grazie!

<< ARTICOLO SUCCESSIVO
Post più recente
ARTICOLO PRECEDENTE >>
Post più vecchio
Home page
Pubblicità
Amazon Prime



Novità editoriali



Pubblicità
Booking.com


#mammeinviaggio e #gliscrittoridellaportaaccanto su Instagram