Gli scrittori della porta accanto - Non solo libri

Scrittori, intervista a Erika Contardi

Scrittori, intervista a Erika Contardi

Caffè letterario A cura di Silvia Pattarini. Intervista a Erika Contardi, autrice del libro Identità nascoste. Sacrificio d'amore (Youcanprint): «Scrivo con semplicità, vado dove mi porta il cuore».


Erika Contardi, benvenuta nel web magazine culturale Gli scrittori della porta accanto – Non solo libri. Entriamo subito nel vivo di questa intervista. Per scrivere un libro è necessario avere una storia da raccontare: qual è stata quell’alchimia, quella scintilla interiore da cui è scaturito Identità nascoste Sacrificio d'amore? Cosa ti affascina e ti ispira?

È stata un'altra mia sfida personale. Desideravo provare a creare una storia divisa in più parti e così ho pensato ad un thriller fiction, emozionante basato sulla storia di una donna coraggiosa in continua fuga dai suoi aguzzini.

Ci ricordi i titoli delle tue precedenti pubblicazioni? 

Ho esordito con il romanzo tratto dalla vita di mia madre, Il vero amore è forever, al quale è seguito Il coraggio di Katrine, incentrato sulla disabilità fisica e mentale. Il buio ha il tuo volto è il mio terzo romanzo pubblicato riguardante la storia di una bimba ipovedente alla ricerca del suo passato oscuro.

Identità nascoste. Sacrificio d'amore, perché questo titolo?

Perché amo il mistero e tenere con il fiato sospeso il lettore scrivendo una storia su identità nascoste e/o mascherate mi ha stimolato molto a farlo.
Identità nascoste Sacrificio d'amore di Erika Contardi

Identità nascoste
Sacrificio d'amore

di Erika Contardi
Youcanprint
Narrativa |Thriller
ISBN 978-8827862360

Cartaceo 8,50€

Ci riveli qualche indiscrezione sulla trama?

La vicenda riguarda una donna costretta a celare la propria identità per salvaguardare la sua vita e quella della figlia. Dopo tanti anni di pace e tranquillità un evento drammatico sconvolgerà la sua esistenza e da quel giorno un susseguirsi di episodi spiacevoli costringeranno la protagonista nuovamente a cambiare città insieme alla figlia. Molti i colpi di scena e le emozioni trasmesse. Inoltre non mancherà l'amore, un sentimento inaspettato che porterà i protagonisti ad aiutarsi a vicenda per la loro reciproca sopravvivenza.

Il tuo romanzo si fa portavoce di qualche messaggio particolare, o si propone esclusivamente di intrattenere piacevolmente il lettore?

Amo stupire il lettore con storie non scontate e dando sempre quel tocco di imprevedibilità lasciando il lettore con la curiosità fino alla fine della lettura.

Erika Contardi preferisce scrivere con carta e penna o meglio la tastiera?

Per gli appunti uso foglio e penna perché l'ispirazione mi arriva improvvisamente e va colta subito così li porto sempre con me ovunque vado. Per scrivere invece la storia utilizzo la tastiera.

Ti è mai capitato di doverti confrontare col famigerato blocco dello scrittore? 

Scrivo per passione non ho scadenze da rispettare quindi lascio che sia la mia fantasia a fare senza imposizioni e quindi senza blocchi.

Erika Contardi ti ringrazio tantissimo per essere stata con noi e, a nome de Gli scrittori della porta accanto ti faccio i complimenti per il tuo libro, augurandoti che sia un vero successo! In bocca al lupo per i tuoi progetti futuri!



Silvia Pattarini

Silvia Pattarini
Madre di tre figli, ama scrivere racconti e componimenti poetici, alcuni dei quali compaiono in diverse antologie. Partecipa a concorsi letterari di poesia, prosa e premi letterari per narrativa edita.
Biglietto di terza classe,  0111Edizioni.
La mitica 500 blu,  Lettere Animate.
Il tempo di un caffè, Gli Scrittori della Porta Accanto Edizioni.
Ti siamo davvero riconoscenti per il tempo che ci hai dedicato. Se sei stat* bene in nostra compagnia, che ne dici di farti un giro sul nostro blog? Potresti lasciarci un commento per farci sapere che ne pensi, iscriverti alla newsletter, per restare sempre aggiornat* sui nostri argomenti, o all'Associazione Gli Scrittori della Porta Accanto APS, per usufruire di promozioni e contenuti dedicati, oppure potresti offrirci un caffè per sostenere il nostro lavoro. Te ne saremmo davvero grat*. Il vostro feedback è davvero importante per noi.

About Silvia P.

Il webmagazine degli scrittori indipendenti.
    Commenta con Blogger
    Commenta con Facebook
0 commenti

Posta un commento

Ti siamo davvero riconoscenti per il tempo che ci hai dedicato. Se sei stato bene in nostra compagnia, perché non ci lasci un commento? Grazie!

<< ARTICOLO SUCCESSIVO
Post più recente
ARTICOLO PRECEDENTE >>
Post più vecchio
Home page

Novità editoriali


Pubblicità