Gli scrittori della porta accanto

Novembre al cinema: 5 film da non perdere

Novembre al cinema: 5 film da non perdere

Cinema Di Stefania Bergo. Un mese al femminile anche nei film in uscita nelle sale: eroine animate o in carne e ossa, storie di resilienza e determinazione, di aborto e pregiudizi, di coraggio e lotta per i propri e altrui diritti.

Casualmente per questo mese vi consiglio film, anche d'animazione, con protagoniste femminili. In alcuni casi anche la regia è di una donna, il che non può far altro che confermare l'attenzione – almeno – del cinema al genere che fino a qualche anno fa faticava a emergere o anche solo farsi notare.

Tre film che parlano di giovani donne coraggiose e determinate, in lotta contro le tradizioni, le regole, la società.

Tra i film italiani, L'afide e la formica, di Mario Vitale, racconta la storia di un'adolescente musulmana nata in Calabria, determinata a partecipare a una gara podistica, per «scappare» dalla sua condizione a metà tra le tradizioni e la voglia di andare oltre.
Antigone, della regista Sophie Deraspe, è un film canadese che racconta la storia vera di una sedicenne figlia di algerini immigrati che diventa simbolo di una lotta contro l'ingiusta applicazione delle regole.
La regista Audrey Diwan, con La scelta di Anne, Leone d'Oro come Miglior Film alla Mostra del Cinema di Venezia, porta sugli schermi il tema dell'aborto, quando ancora nessuna legge lo regolamentava, quando una donna, giovane e piena di sogni, non aveva ancora il diritto di scegliere quale strada percorrere – un pugno nello stomaco, dicono i critici...


C'è anche tanta animazione a novembre nei cinema, dove spiccano, ancora una volta, le protagoniste femminili, mentre la componente maschile fa da contorno.

Sono ben tre i film che meritano di essere visti, a mio parere. Oltre all'immancabile Disney con Encanto, che questa volta ci porta in Colombia e racconta di una famiglia straordinaria che abita una casa magica da salvare – e sarà una ragazza apparentemente ordinaria a farlo –, e a Ainbo, spirito dell'Amazonia, che ripropone la lotta degli abitanti della foresta per difenderla dalle ruspe ditruttrici declinata al femminile, c'è anche un film italiano che mi ha molto ispirata fin dal trailer: Yaya e Lennie - The Walking Liberty, che purtroppo è stato nelle sale solo dal 4 al 7 novembre – visto dal trailer, il film merita, magari possiamo aspettarlo in streaming tra qualche mese, prendetelo come un appunto.
Beh, che dire di più, come sempre: buona visione! Attendo i vostri feedback su questi cinque film: saranno davvero da non perdere?


Locandina L'AFIDE E LA FORMICA

L'AFIDE E LA FORMICA

Uscito il 4 novembre
Drammatico, Italia 2021.
Regia di Mario Vitale.
Con Cristina Parku, Beppe Fiorello, Valentina Lodovini, Alessio Praticò, Nadia Kibout
Protagonista un'adolescente musulmana, la cui determinazione e vitalità contagerà un ex maratoneta tanto da decidere di allenarla per farle vincere la sua corsa più importante.
Calabria ai nostri giorni. Michele insegna educazione fisica nell'istituto che frequenta Fatima, una giovane di origine marocchina nata in Italia. Se il professore ha un passato che gli grava sulle spalle la ragazza ha una madre legata alle tradizioni. La svolta per entrambi potrebbe arrivare grazie a una gara podistica a cui lei potrebbe partecipare avendo lui come preparatore.


Locandina Antigone

ANTIGONE

Uscito il 4 novembre
Drammatico, Canada 2019.
Regia di Sophie Deraspe.
Con Nahéma Ricci, Rachida Oussaada, Nour Belkhiria, Rawad El-Zein, Hakim Brahimi.
La regista canadese Sophie Deraspe si ispira ad una storia vera per rileggere in chiave moderna il personaggio di Antigone.
Dopo aver perso i genitori arrivando in Canada dall'Algeria, la sedicenne Antigone vive a Montréal con i fratelli e la sorella, ormai completamente integrati nella società occidentale, e la nonna che invece non parla nemmeno il francese. La vita da immigrati ai margini del benessere è dura e le cose peggiorano ulteriormente quando, in seguito a un incidente fortuito con la polizia, uno dei fratelli di Antigone muore e l'altro viene arrestato. Fiera e responsabile, Antigone si sostituisce al fratello in carcere e con tutta la forza della sua indignazione scatenata dall'ingiustizia subita si coalizza con le compagne di cella e si mette a capo di un movimento la cui eco supera le mura del carcere e giunge fino all'opinione pubblica.


Locandina LA SCELTA DI ANNE - L'ÉVÉNEMENT

LA SCELTA DI ANNE - L'ÉVÉNEMENT

Uscito il 4 novembre
Drammatico, Francia 2021.
Regia di Audrey Diwan.
Con Anamaria Vartolomei, Kacey Mottet Klein, Luàna Bajrami, Louise Orry-Diquéro.
Leone d'Oro come Miglior Film alla Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica di Venezia 78.
L’événement non è un film da cui si esce indenni. Adattamento del romanzo omonimo di Annie Ernaux, è la storia cruda di una ragazza al debutto della vita per cui è inimmaginabile avere un bambino e rinunciare ai suoi sogni. Prima della legalizzazione dell’aborto e l’arrivo della pillola contraccettiva, l’interruzione della gravidanza per una donna era un campo di battaglia, il teatro di un vero dramma. L’evento del titolo accade quindici anni prima la Loi Veil, che segna un pre e un dopo. Il film avanza e stringe sul volto angosciato dell’eroina, flirtando col genere. Le sequenze dell’aborto non sono gore ma sono sensoriali e immersive fino al limite del sopportabile. Perché L’événement è il rovescio dei favolosi anni Sessanta, un percorso accidentato che opera nella trasparenza raggiungendo l’impensabile (l’espulsione del feto) con un tonfo sordo nella notte.


Ainbo, spirito dell'Amazzonia di Richard Claus e Jose Zelada: una favola che inneggia al coraggio, le imprese di una ragazzina cresciuta nella foresta per difendere la sua casa – che è anche la nostra – da un gruppo di speculatori.

Locandina Ainbo, spirito dell'Amazzonia

Animazione, Avventura, Commedia - USA, 2021
Regia di Richard Claus, Jose Zelada.
Con Elio e le Storie Tese, Luciana Littizzetto, Ciro Priello.
Distribuzione Bim Distribuzione.
In uscita il 18 novembre

Realizzato dagli Animation Studios Tunche Films, Cool Beans ed Epic Films, diretto da Richard Claus e Jose Zelada, è la storia di una ragazza di nome Ainbo, nata e cresciuta a Candámo, una zona profonda e remota della giungla amazzonica. La giovane ha 13 anni, ma non ha mai avuto contatti con altre persone, al di fuori di quelle che abitano la sua comunità, una civiltà ancora non nota.
Quando la zona di Candámo viene sottoposta al disboscamento, Ainbo viene a contatto con altri essere umani scopre che il mondo è popolato da altre persone oltre al suo popolo. La ragazza, però, si rende presto conto che con l'arrivo di queste nuove persone, la sua terra natia è minacciata dall'avidità umana. Per tentare di salvarla, la giovane Ainbo inizia a lottare, ma inutilmente.
Gli uomini, guidati da Cornell DeWitt, disboscano, estraggono minerali e distruggono il paesaggio. L'oscuro Yucuruna, il male che risiede in Amazzonia, sta prendendo il sopravvento e ad Ainbo resta una sola possibilità per salvare la sua casa: rivolgersi allo spirito madre, Turtle Motelo Mama.
www.comingsoon.it




Locandina ENCANTO

ENCANTO

In uscita il 24 novembre
Animazione, Avventura, Commedia - USA 2021.
Regia di Jared Bush, Charise Castro Smith, Byron Howard.
Con Alvaro Soler, Luca Zingaretti, Diana Del Bufalo, Angie Cepeda, Charise Castro Smith
Il magico lungometraggio d'animazione diretto da Jared Bush e Byron Howard.
Il film racconta la storia di una famiglia straordinaria, i Madrigal, che vive nascosta tra le montagne della Colombia, in una casa magica, in una città vivace, in un luogo meraviglioso e incantato chiamato Encanto. La magia di Encanto ha donato a ogni bambino della famiglia un potere unico, dalla superforza al potere di guarire. Tutti tranne Mirabel. Ma quando scopre che la magia che circonda Encanto è in pericolo, Mirabel decide che lei, l'unica Madrigal ordinaria, può essere l'ultima speranza della sua straordinaria famiglia.


Credits: www.mymovies.it



Stefania Bergo
Ti siamo davvero riconoscenti per il tempo che ci hai dedicato. Se sei stat* bene in nostra compagnia, che ne dici di farti un giro sul nostro blog? Potresti lasciarci un commento per farci sapere che ne pensi, iscriverti alla newsletter, per restare sempre aggiornat* sui nostri argomenti, o all'Associazione Gli Scrittori della Porta Accanto APS, per usufruire di promozioni e contenuti dedicati, oppure potresti offrirci un caffè per sostenere il nostro lavoro. Te ne saremmo davvero grat*. Il vostro feedback è davvero importante per noi.

About Gli Scrittori della Porta Accanto

Il webmagazine degli scrittori indipendenti.
    Commenta con Blogger
    Commenta con Facebook
0 commenti

Posta un commento

Ti siamo davvero riconoscenti per il tempo che ci hai dedicato. Se sei stato bene in nostra compagnia, perché non ci lasci un commento? Grazie!

<< ARTICOLO SUCCESSIVO
Post più recente
ARTICOLO PRECEDENTE >>
Post più vecchio
Home page

Novità editoriali


Pubblicità