• Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • I libri dei nostri collaboratori

  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scritri della accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto

In primo piano

5 idee regalo per i geek: libri, musica, gadget originali e homemade, di Stefania Bergo


5 idee regalo per gli amanti della tecnologia e dei gadget: dagli ebook alla musica digitale, dallo scalda caffè USB, alla cornice con messaggio in codice binario homemade.

A Natale, ma anche in qualsiasi altra occasione, dover scegliere il regalo adatto per i nostri amici, parenti o per il partner, non è così semplice e scontato, soprattutto se vogliamo fuggire dalla tentazione del solito profumo o della scatola di cioccolatini passepartout. L'ideale, sarebbe riuscire a trovare il gadget giusto, quello adatto alla personalità di chi lo riceve, il che presuppone da parte nostra una cura e una dedizione nella ricerca che al destinatario non possono che far piacere.
Questo implica, però, anche avere a disposizione una discreta quantità di tempo per cercare il regalo adatto per negozi o sugli store online, e la non meno importante fantasia per scovare l'articolo originale, non scontato o impersonale. E non sempre chi fa un regalo, malgrado lo faccia con tutto il cuore, riesce ad essere creativo o ha tempo a disposizione.
Da oggi, fino a Natale, abbiamo quindi deciso di agevolarvi la cosa, suggerendovi regali fuori dal coro, che nella loro semplicità saranno sicuramente graditi, adatti alla personalità di chi li riceve.

I Geek

Slang inglese per definire un fanatico della tecnologia.
È un termine inglese per indicare una persona con un eccessivo entusiasmo in un certo campo di interesse, soprattutto per quanto riguarda il campo tecnologico-digitale.
da Wikipedia


Libri

In perfetta linea con la sua tendenza alla tecnologia, è probabile che il vostro amico geek ormai legga i libri su un supporto digitale. Allora perché non regalargli il pieno di letture recapitandole direttamente sulla sua mail o, se ne avete la possibilità, un e-reader con già una nutrita scelta di generi letterari? Perché, si sa, agli amanti della tecnologia potranno anche essere tali, ma non è detto disdegnino altri generi, oltre alla fantascienza.
In linea con le nostre intenzioni, vi proponiamo, quindi, 12 titoli originali dell'editoria indipendente, disponibili, ovviamente, anche in formato cartaceo.

  • libri-regalo
    RENÈ
    Gianluca Santeramo
    4,99€ Amazon

  • libri-regalo
    IL RIPARATORE
    Elia Spinelli
    3,99€ Amazon

  • libri-regalo
    IL CAVALIERE DI FUOCO
    Renata Morbidelli
    0,99€ Amazon

  • libri-regalo
    IL SEGNO DI ALULIM
    Elia Spinelli
    4,99€ Amazon

  • libri-regalo
    LA MITICA 500 BLU
    Silvia Pattarini
    0,99€ Amazon

  • libri-regalo
    IL LABIRINTO DELLA MEMORIA
    Nicolò Maniscalco
    2,99€ Amazon

  • libri-regalo
    OMBRE PAGANE
    Franco Mieli
    4,90€ Bookrepublic

  • libri-regalo
    BLACK HUSBAND WANTED
    Valentina Gerni
    0,99€ Amazon

  • libri-regalo
    A MISTAKE OF YOUTH
    Elena Genero Santoro
    0,00€ Amazon


  • VERONICA È MIA
    Giulia Mastrantoni
    0,99€ Amazon


  • UN RACCONTO PER CAPELLO
    Gli scrittori
    della porta accanto

    3,99€ Amazon


  • IL PONTE DELLE VIVENE
    Davide Dotto
    4,49€ Amazon

Musica

Anche in questo caso, un regalo apprezzato da chi ascolta musica in formato digitale, magari scaricandola dagli store, potrebbe essere un abbonamento Premium a Spotify, il noto servizio di streaming musicale on demand disponibile anche come app per dispositivi mobili Android. Ma gli irriducibili apprezzeranno anche il classico, si fa per dire, cd da ascoltare magari alla guida della loro auto, ovviamente supertecnologica!


Regali originali

I gadget in grado di far impazzire un autentico geek sono in realtà molti, c'è solo l'imbarazzo della scelta! Vi suggerisco, però, alcune idee che secondo me sono più originali di altre.
  • Lo scalda bevande USB per mantenere la temperatura di caffè o tè, anche mentre ci si perde a cercare il bug che crea un malfunzionamento su una pagina web. Se ne possono trovare di vari prezzi, prestazioni e forme, come ad esempio quello a forma di biscotto (della Just Mustard, 12,00€) o dooner, le ciambelle che piacciono tanto a Homer Simpson (della Da. Wa., 6,98€); oppure più tradizionali, addirittura con 3 porte HUB e il tasto per l'accensione (della Fantastik, 12,42€).
  • Che ne dite di un set che vi permetta di comandare un aeroplanino... di carta... con lo smartphone? Per super tecnologici papà o nostalgici dei giochi semplici di una volta, intramontabili (Powerup - 3.0, 49,99€).

scalda-caffe-usb-regalo-aereo-comandare-smartphone


Regali solidali

ISF
Sembra strano, ma nella solidarietà trova spazio, sempre più spesso, anche la tecnologia. 
Molte sono le possibilità di regalare gadget e abbigliamento il cui ricavato sarà di sostegno ad Associazioni Umanitarie universalmente riconosciute, come Medici Senza Frontiere, Save the Children o Unicef, c'è solo l'imbarazzo della scelta, basta farsi un giro nei loro store online ed è possibile trovare qualche articolo adatto anche a chi sta sempre al computer, come ad esempio, pratiche mug  per il caffè (Amref , Emergency). Oppure sostenere uno dei loro progetti a nome del destinatario del nostro regalo, che sarà anche tecnologico, ma non certo insensible.
Per unire le due cose e valorizzare la passione dei nostri amici geek, c'è anche la possibiltà di sostenere progetti informatici in Italia e nei paesi in via di sviluppo, come ad esempio fa Informatici Senza Frontiere, impegnati a colmare il divario digitale e favorire un processo di crescita, individuale o di gruppo, che porti ciascuno ad appropriarsi consapevolmente delle proprie potenzialità attraverso le conoscenze e le tecnologie informatiche, con progetti per la disabilità, la conoscenza e lo sviluppo, anche in campo sanitario.

Fai da te

Difficile trovare qualcosa di tecnologico da costruire con le nostre mani, a meno che non siamo dei provetti inventori, in questo caso forse i geek in questione siamo noi! Ma cercando qua e là in rete, mi sono imbattuta in due gadget davvero originali che è possibile tranquillamente riprodurre per personalizzare a nostro piacere, con il valore aggiunto dell'homemade.

Orologio da muro. Basta procurarsi:
  • il meccanismo di un orologio a lancette;
  • un cartoncino rigido (potrebbe andar bene il coperchio della scatola della pizza);
  • colori acrilici;
  • pennarello indelebile.
Si procede colorando il cartoncino e scrivendo con un pennarello indelebile (nero, argento, o comunque un colore che risalti sullo sfondo) le ore... alla maniera dei nerd! Volendo, si può ritagliare a forma di cerchio utlizzando un compasso, o un semplice piatto, per disegnare il contorno. È sufficiente, poi, forare al centro il cartoncino e collegare il meccanismo dell'orologio. 

codice.binario-regalo-geekorologio-geek-regalo

Scritta I Love You in codice binario. Si tratta ovviamente di un regalo più adatto al partner, anche se ci si può benissimo sbizzarrire con altre frasi, adattando così il messaggio ad amici o parenti (a questo link, troverete un comodo convertitore). Per realizzare questo regalo, basta procurarsi una cornice di dimensioni adeguate e un semplice cartoncino bianco (o colorato) su cui scrivere la frase in codice binario con un pennarello. Il destinatario, ovviamente, saprà facimente interpretarlo, conoscendo il codice ASCII, secondo cui ogni carattere viene codificato con otto bit (ogni bit può assumere valore 0 o 1).

gli-scrittori-della-porta-accanto

Stefania Bergo
Non ho mai avuto i piedi per terra e non sono mai stata cauta. Sono istintiva, impulsiva, passionale, testarda, sensibile. Scrivo libri, insegno, progetto ospedali e creo siti web. Mia figlia è tutto il mio mondo. Adoro viaggiare, ne ho bisogno. Potrei definirmi una zingara felice. Il mio secondo amore è l'Africa, quella che ho avuto la fortuna di conoscere e di cui racconto nel mio libro.
Con la mia valigia gialla, 0111Edizioni.

About Stefania Bergo

Il blog culturale degli scrittori emergenti: letteratura, webmagazine, travel&living, arte, promozioni speciali e servizi editoriali.
    Blogger Comment
    Facebook Comment
    G+ Comment

0 commenti:

Posta un commento

Ti è piaciuto questo articolo? Allora faccelo sapere, il tuo feedback è per noi prezioso, grazie!