• Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • I libri dei nostri collaboratori

  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scritri della accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto

In primo piano

[GiroGiroTondo] "Tre alberi per Bruno" di M. Theresia Rössler e Bruenlla Baldi, recensione di Liliana Sghettini (narrativa per l'infanzia 3+)

Tre alberi-per-Bruno-Theresia-Rössler-Bruenlla-Baldi-recensione

Tre alberi per Bruno, di M. Theresia Rossler e Bruenlla Baldi, Terra Nuova Edizioni, 2016. Un racconto sulla Natura e le sue meraviglie, per l'educazione ambientale degli adulti di domani.

Bruno è un simpatico animaletto che un giorno, aprendo la porta di casa, trova una sorpresa: tre piccoli alberelli.
Deve uscire e chiede loro di spostarsi ma non riceve nessuna risposta. Si gratta la fronte e pensa che forse è proprio con lui che vogliono restare. Li porta dentro e:
... li esaminava da ogni lato. Li spingeva di qua, li spingeva di là. Li spostava avanti e indietro. Non faceva altro che scuotere il capo. 
Poi si convince e decide di adottarli. Eccitato per la novità, la notte seguente fa un bellissimo sogno. Vede i suoi alberi divenuti grandi e tanta gente allegramente riunita sotto la loro ombra. Una volta sveglio Bruno pensa che vuole realizzare quel sogno! 
Si impegna e cura i suoi alberi trattandoli proprio come figli. Riserva loro tante cure: li tiene al riparo dal vento e dalla pioggia, legge loro delle belle storie e addirittura “li pettina” con una morbida spazzola. Ciò malgrado gli alberelli deperiscono giorno dopo giorno perdendo le foglie
Cosa sta sbagliando Bruno? È un “papà” alle prima armi ma presto capirà cosa è successo...

Tre alberi-per-Bruno-Theresia-Rössler-Bruenlla-Bald

Tre alberi per Bruno

di M. Theresia Rössler, Bruenlla Baldi
illustrazioni di Bruenlla Baldi
Terra Nuova Edizioni
cartaceo 11,50€

Narrativa per ragazzi età consigliata 3+

Tre alberi per Bruno” di Maria Theresia Rössel, ideato e illustrato da Brunella Baldi, è un tenero racconto sulla Natura e le sue meraviglie
Una fiaba per bambini dai tre anni in su, concepita non solo come strumento di intrattenimento ma anche di primissima educazione ambientale
È importante leggere ai nostri bambini storie simpatiche, divertenti ma che possano lasciare qualche piccolo seme per la loro coscienza di donami. 
Il bel libro Tre alberi per Bruno” è ottimo anche come prima lettura ed è stato stampato usando il font ad alta leggibilità OpenDyslexic, pensato per consentire la piena autonomia di chi è soggetto a dislessia. 
Questa fiaba appartiene inoltre alla collana Nonunlibroqualunque di Terra Nuova Edizioni e con l'acquisto si contribuisce alla salvaguardia della Natura.
Buona fiaba a tutti!


Liliana-Sghettini

Liliana Sghettini
Dottore Commercialista. Appassionata lettrice, si avvicina alla scrittura con alcune pubblicazioni di racconti brevi e scritti epistolari.
Impegnata nella scuola come rappresentante dei genitori, si interessa di pedagogia, didattica e psicologia.
Scrive recensioni, racconti, poesie e favole in compagnia di sua figlia, fonte inesauribile di ispirazione oltre che compagna di lettura.
Emozioni in polvere, Echos Edizioni.

About Valentina Gerini

Il blog culturale degli scrittori emergenti: letteratura, webmagazine, travel&living, arte, promozioni speciali e servizi editoriali.
    Blogger Comment
    Facebook Comment
    G+ Comment

0 commenti:

Posta un commento

Ti è piaciuto questo articolo? Allora faccelo sapere, il tuo feedback è per noi prezioso, grazie!