• Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • I libri dei nostri collaboratori

  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scritri della accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto

In primo piano

[Professione lettore] I protagonisti indimenticabili dei libri, di Loriana Lucciarini

protagonisti-indimenticabili-lbri

Protagonisti indimenticabili dei libri: vite di carta e inchiostro che sanno far emozionare e hanno fatto breccia nel cuore dei lettori di tutto il mondo.

La letteratura ne annovera un lungo elenco: sono quei personaggi – non sempre protagonisti, a volte addirittura comprimari – che, grazie alla loro personalità, al modo di affrontare le difficoltà, alla complessità dei moti dell'animo, all'impeto nel vivere l'amore e i sentimenti, hanno fatto breccia nel cuore dei lettori di tutto il mondo, conquistando un podio speciale fatto di libri, carta, inchiostro ed... emozioni!
L'Autore è il creatore di questa speciale alchimia: è lui che rende tridimensionale un personaggio, così reale, vero, vibrante da permettere al lettore di immedesimarsi con la sua storia e trasformarlo in un protagonista indimenticabile.
Daniele Imperi, nel suo saggio “Personaggi indimenticabili”, ne elenca un nutrito gruppo, tra quelli presi dai classici della letteratura (Ulisse, Sigfrido, Dorian Gray, Raperonzolo) a qualche new entry che si dimostra già decisamente ben quotato in quanto a seguito e spessore (ad esempio, l'ormai famosissimo maghetto Harry Potter).
Il sito Libreriamo, nel 2015, ha svolto un sondaggio tra i lettori e i 10 personaggi più amati sono risultati: Edmond Dantès (A. Dumas), Heathcliff (E. Brontë), Mr. Darcy (J. Austen), Dorian Gray (O. Wilde), il piccolo Principe (A. de Saint-Exupéry), Elizabeth Bennet (J. Austen), Rodion Romanovič Raskol’nikov (Dostoevskij), Alekos Panagulis (O. Fallaci), Benjamin Malaussène (D. Pennac), Roland di Gilead (S. King). 
Prima ancora, nel 2013, fu il sito Wuz, il social dei libri, a lanciare un sondaggio tramite specifico hastag, raccogliendo numerose proposte tra i lettori e annoverando moltissimi personaggi di narrativa contemporanea, ai quali, poi, si sono aggiunti quelli già citati relativi ai classici della letteratura: Petra Delicado (di Alicia Giménez-Bartlett), il commissario Montalbano (di Andrea Camilleri), Lila (di Elena Ferrante), Aomame (di Haruki Murakami), il signor Rail (di Alessandro Baricco). 


Harry-Potter

Quali sono le caratteristiche di un personaggio indimenticabile?

Molte le abbiamo elencate nell'introduzione: una grande personalità, un modo originale e unico di affrontare le situazioni, caratterizzazione psicologica approfondita, una vicenda capace di emozionare.
Ma c'è di più? C'è qualche altro piccolo segreto utile a creare quella magica alchimia che trasforma un personaggio di carta in qualcosa che rimane nell'immaginario collettivo dei lettori di tutto il mondo?
Abbiamo deciso di andare in cerca di questa risposta coinvolgendo lettori, scrittori, editor, addetti ai lavori del mondo dell'editoria.
Svolto il piccolo sondaggio tra lettori abituali, lettori di genere e scrittori, ecco cosa abbiamo scoperto.
Le altre due caratteristiche globalmente più votate, quindi sia da lettori sia da scrittori, sono:

  1. che consenta un'immediata immedesimazione/coinvolgimento emotivo e psicologico/empatia, che sia quindi capace di trasmettere le emozioni per farle arrivare al lettore;
  2. che sia vero, sfaccettato, credibile, con difetti e manie, imperfetto, umano e realistico; 
  3. che sia appassionato e passionale, con carattere forte e determinato, capace di reagire alle avversità della vita, di integrità morale.
Ma, se analizziamo le risposte rispetto alla tipologia di persone intervistate, cambia tutto.

A. Il protagonista indimenticabile secondo i lettori.

Scopriamo che solo due sono le caratteristiche del primo elenco che risultano essere importanti per i lettori,  la prima e la terza, ma vengono posizionate invertite, a seconda del tipo di scelte letterarie.
La prima viene indicata come principale dai lettori di narrativa contemporanea (1. e 3.), che aggiungono anche questo elemento caratterizzante:

  1. che sia un personaggio pieno di luci e ombre, cinico, anche cattivo quanto basta

La terza è messa invece come prioritaria dalle lettrici appassionate di narrativa di genere (3. e 1.), nello specifico rosa e romance, che aggiungono una ulteriore caratteristica per il personaggio indimenticabile:

  1. che sia affascinante, galante, seducente, pieno di charme, romantico e non arrogante, che faccia venire voglia di sperare incontrarlo davvero un tipo così.

Risulta davvero interessante valutare questi aspetti e come vengano modulati proprio in base alle preferenze di lettura: questo apre a una riflessione sulla narrazione per specifici generi letterari.

B. Il protagonista indimenticabile secondo gli scrittori.

Gli scrittori intervistati hanno concordato con i lettori solo su uno degli aspetti da loro indicati, ponendo l'attenzione su prerogative differenti. Prima delle caratteristiche 2. e 1., nell'ordine, ne aggiungono  un'altra:

  1. che sia un personaggio con voce “unica” e originale nel suo genere, che scuota l'abitudine del lettore e che stimoli reazioni uniche: o odio o amore. 
Come ultimo aspetto:

  1. che sia stravagante, fuori dagli schemi, non omologato, particolare, con piccole manie. 

C. Il protagonista indimenticabile secondo gli editori

Per Francesca Costantino, scrittrice, editor, agente letterario e editrice di Astro edizioni, le caratteristiche fondamentali di un protagonista indimenticabile sono:
  1. la sua crescita ed evoluzione: come agisce e come pensa, cosa sceglie. Anche come parla! Fondamentale è la psicologia, l'interazione nel contesto e con gli altri personaggi.

Analizzando i risultati del sondaggio...

Queste differenziazioni sono importanti perché ci fanno comprendere che: l'immedesimazione empatica e psicologica con il protagonista è la caratteristiche che generalmente gli intervistati indicano come prima risposta, ed è quella più votata da tutti i gruppi.
Per le lettrici di romance la risposta più votata è stata quella di un protagonista (in questo caso prettamente maschile) con carattere appassionato e passionale, seguito poi da prerogative di fascino, charme e seduzione.
Questa ultima caratteristica non è stata invece indicata dai lettori di narrativa contemporanea non di genere. I lettori di narrativa contemporanea prediligono personaggi in cui ci si possa immedesimare: appassionati ma anche pieni di luci e ombre, senza la giusta dose di cinismo e cattiveria.
Gli scrittori, pur convenendo nell'indicare fra le caratteristiche principali la credibilità e l'immedesimazione (apprezzate maggiormente dai lettori), danno ulteriori elementi di valutazione, segnalando come aspetti fondamentali per la riuscita di un personaggio la “voce unica” (il modo speciale interpretare la parte) e l'essere fuori dagli schemi in modo originale e stravagante.

Nei prossimi appuntamenti approfondiremo questa tematica e vi presenteremo personaggi straordinari che vale la pena scoprire. Continuate quindi a seguirci in questo interessante viaggio letterario.

Scegliete la caratteristica che più di tutte renda un personaggio dei libri davvero indimenticabile.



Oppure modificate la lista, con le caratteristiche rilevate nel nostro sondaggio, seguendo le vostre preferenze personali.




E non dimenticate di farci sapere, nei commenti qui sotto, quale sia il vostro protagonista mai dimenticato, quello che più di tutti ha lasciato un segno nel vostro cuore e che magari vorreste incontrare nella realtà!


Loriana Lucciarini
Impiegata di professione, scrittrice per passione. Spazia tra poesia e narrativa. Molte pubblicazioni self e un romanzo “Il Cielo d'Inghilterra” con Arpeggio Libero. E' l'ideatrice e curatrice delle due antologie solidali per Arpeggio Libero, la prima di favole per Emergency “Di favole e di gioia” nonché autrice con la fiaba “Si può volare senza ali” e la seconda di “4 Petali Rossi – frammenti di storie spezzate”, racconti contro il femminicidio per BeFree. E' fondatrice e admin di “Magla-l'isola del libro”

About Valentina Gerini

Il blog culturale degli scrittori emergenti: letteratura, webmagazine, travel&living, arte, promozioni speciali e servizi editoriali.
    Blogger Comment
    Facebook Comment
    G+ Comment

0 commenti:

Posta un commento

Ti è piaciuto questo articolo? Allora faccelo sapere, il tuo feedback è per noi prezioso, grazie!