Gli scrittori della porta accanto

L'occasione di una vita, di Elena Genero Santoro: pagina 69

L'occasione di una vita, di Elena Genero Santoro: pagina 69

Pagina 69 #112 L'occasione di una vita, di Elena Genero Santoro (PubMe – Collana Gli Scrittori della Porta Accanto). Tre storie, tra dramma e commedia, tanti sentimenti che cercano il modo giusto per essere espressi.

«Te lo dico per l’ultima volta, Ljuda: lascia perdere questa storia. È una tentazione satanica, non porterà nulla di buono. Non abbiamo necessità di alcun reality per essere felici. Abbiamo tutto quello che ci serve: la casa, i bambini e il lavoro. La Provvidenza ci darà ciò di cui abbiamo bisogno.»
I figli dormivano in camera loro.
Ljuda, indecisa sugli smalti da infilare nel beauty case, si fermò e rispose con durezza: «E basta con questo muso lungo, con questo viso appeso! Le tentazioni sataniche, la Provvidenza! Sembri un disco rotto! Sono secoli che ascolto sempre le stesse storie, e dove siamo arrivati? Non vado al cinema né a ballare da tre anni, non ho neppure un’amica con cui bere un drink ogni tanto. Che cosa ti fa pensare che la vita che ho mi renda felice? Sono io che te lo dico per l’ultima volta: voglio fare questa cosa per me, voglio vivere questa esperienza e se, come spero, sarà positiva, porterà cose buone per tutta la famiglia».
Massimo appoggiò i palmi sul bordo del lavello.
«Dunque con me non sei felice? La vita che condividiamo non ti appaga? – Lasciò cadere la spugnetta insaponata nella vaschetta piena di acqua in cui le stoviglie sporche stavano in ammollo – Eppure lo sapevi quello che avevo da offrirti, anzi, sei stata proprio tu a chiedermelo.»
Ljuda cercò di rimediare e si concentrò sulla fila di smalti che aveva ordinato sul tavolo: «Massimo, io ti amo, davvero, e so che mi mancherai e che mi mancheranno moltissimo i bambini. Ma essere sempre senza un soldo e circondata da neonati urlanti non è uno spasso. Non c’è nulla di male a voler spezzare per un po’ la routine…»

Massimo andò a coricarsi con una sensazione sgradevole di oppressione nel petto.
Elena Genero Santoro, L'occasione di una vita

Acquista e continua a leggere
L'occasione di una vita di Elena Genero Santoro (PubMe – Collana Gli Scrittori della Porta Accanto)




L'occasione di una vita

«Spiegami, a che serve darsi da fare se poi basta un imprevisto e va tutto a rotoli? Questi due anni con te sono stati bellissimi, ma hanno comportato anche numerosi sacrifici da parte mia. Sono venuta a vivere a Londra perché tu hai deciso di abbandonare l’Italia, mi sono adattata a numerosi cambiamenti. Ho fatto tutto con amore e non ti rinfaccio niente. Ma poi è capitata questa cosa, e non so se ho il coraggio di ricominciare a lavorare su me stessa, pensando che a un certo punto qualcos’altro potrà scombinare le carte»

Una grande storia d’amore che rischia di andare in frantumi, la bizzarra volontaria di una casa di accoglienza che vuole portare le sue aspirazioni glamour e l’alta moda tra le donne che fuggono da una situazione di violenza, lo sfottò amaro a un certo tipo di TV spazzatura che lucra sulle disgrazie della gente.
In sottofondo, tanto sentimento che cerca il modo giusto per essere espresso.

Elena Genero Santoro




Leggi le altre pagine 69:


Ti siamo davvero riconoscenti per il tempo che ci hai dedicato. Se sei stat* bene in nostra compagnia, potresti lasciarci un commento per farci sapere che ne pensi, il tuo feedback è davvero importante per noi. Oppure potresti iscriverti alla newsletter per restare sempre aggiornat* sui nostri argomenti, o all'Associazione Gli Scrittori della Porta Accanto APS, per usufruire di promozioni e contenuti dedicati. Oppure potresti offrirci un caffè e sostenere il nostro lavoro. Te ne saremmo davvero grat*.

About Gli Scrittori della Porta Accanto

Il webmagazine degli scrittori indipendenti.
    Commenta con Blogger
    Commenta con Facebook
0 commenti

Posta un commento

Ti siamo davvero riconoscenti per il tempo che ci hai dedicato. Se sei stato bene in nostra compagnia, perché non ci lasci un commento? Grazie!

<< ARTICOLO SUCCESSIVO
Post più recente
ARTICOLO PRECEDENTE >>
Post più vecchio
Home page

Novità editoriali


Pubblicità