Gli scrittori della porta accanto

"I demoni del maggiore " di Andrea Bizzarri, recensione di Tamara Marcelli

i-demoni-del-maggiore

"I demoni del maggiore" di Andrea Bizzarri, Montag, 2016. Una ventata di freschezza nel noir italiano.

Acquistare questo libro è stata una sfida. Solitamente per questo genere ho sempre ritenuto fosse opportuno affidarsi ad autori più affermati, "navigati", quelli che ti danno la certezza del noir d'autore. Invece, mi sono ricreduta.
Questo è un noir d'esordio che, pagina dopo pagina, tiene veramente incollato il lettore.
I personaggi, ben delineati e assolutamente realistici, prendono parte alla storia che si snoda tra angoli di piccole e ben rappresentate province italiane.
Le dettagliate descrizioni di luoghi e i dialoghi serrati e a tratti divertenti, i personaggi ben congegnati, donano concretezza e veridicità ad una storia inventata. Il realismo crea l'atmosfera del fatto di cronaca e il mistero si percepisce, pesante e incombente in tutta l'opera.
La tecnica narrativa è notevole.
Il punto di forza, a mio avviso, è la trama abilmente ricamata. Un intrigante Maggiore dei Carabinieri dopo una promozione accetta il trasferimento in una piccola cittadina della provincia romagnola. Si imbatterà subito in un efferatissimo omicidio che lascia presagire qualcosa di più "organizzato" e orribile. Si troverà alle prese con i suoi colleghi, gli amici di un tempo, una giovane ed avvenente Pubblico Ministero e quello che, giorno dopo giorno diventerà un quadro inquietante dove, suo malgrado, qualcuno vorrebbe inserire anche lui.
Andrea Bizzarri ha l'esperienza professionale dalla sua parte, un passato da Ufficiale di Artiglieria e un presente da appartenente alle Forze dell'Ordine.
Assolutamente consigliato agli amanti del genere. Un noir un po' giallo valido e avvincente, dal ritmo crescente e con finale inaspettato.
Credo che l'autore sia una ventata di freschezza nel noir italiano. Ne risentiremo parlare.
Da non perdere.




Quella che con ogni probabilità è una setta satanica, tiene in scacco un'intera Compagnia Carabinieri della bassa Romagna. 
Il "Maggiore", capo del Nucleo Operativo, insieme a una giovane e pragmatica PM, indaga su una serie di efferati omicidi. 
È sempre a un passo dallo scoprire i colpevoli, ma questi sono sempre un passo avanti a lui. 
Un istruttore d'equitazione e un prete esorcista che lo guiderà nel sottobosco esoterico della cittadina romagnola di Lugo, saranno elementi fondamentali dell'indagine, fino a che il Maggiore, in modo del tutto inaspettato, scoprirà cosa si prova nel diventare da cacciatore a preda, ruolo che mai avrebbe immaginato di recitare.


di Andrea Bizzarri | Montag | Noir
ISBN 978-88-68921-14-9 | cartaceo 12,75 € Acquista 





gli-scrittori-della-porta-accanto

Tamara Marcelli
Artista poliedrica, eccentrica, amante dell'arte in tutte le sue forme. Una sognatrice folle. Ha studiato Lettere e Tecniche dello Spettacolo, canto e recitazione per oltre dieci anni e ha lavorato come attrice in alcuni importanti Teatri del Lazio. Scrive poesie, romanzi, testi teatrali, articoli e saggi.
Il blu che non è un colore,  Montag.
Evoluzione storico culturale del crimine organizzato in Sardegna, Albatros - Il Filo.
Il sogno dell'isola, Montag.

Ti siamo davvero riconoscenti per il tempo che ci hai dedicato. Se sei stat* bene in nostra compagnia, che ne dici di iscriverti alla newsletter per restare sempre aggiornat* sui nostri argomenti? Potresti anche iscriverti all'Associazione Gli Scrittori della Porta Accanto APS, per usufruire di promozioni e contenuti dedicati o semplicemente offrirci un caffè e sostenere il nostro lavoro. Te ne saremmo davvero grat*!
Oppure potresti lasciarci un commento per farci sapere che ne pensi di questo articolo (puoi commentare con Blogger o Facebook), il tuo feedback è davvero importante per noi.
NB: Gli autori non sono responsabili per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi della immagine o della onorabilità di terzi, razzisti, sessisti, spam o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy e, in ogni caso, ritenuti inadatti ad insindacabile giudizio degli autori stessi.

About Gli Scrittori della Porta Accanto

Il webmagazine degli scrittori indipendenti.
0 commenti

Posta un commento

<< ARTICOLO SUCCESSIVO
Post più recente
ARTICOLO PRECEDENTE >>
Post più vecchio
Home page

Pubblicità
Prenota il tuo viaggio in Italia con Booking.com



Libri in evidenza


Pubblicità