Gli scrittori della porta accanto

[Libri] "Un racconto per capello" di AA VV, recensione di Franco Mieli

Un-racconto-per-capello-recensione

Un racconto per capello del collettivo Gli Scrittori Della Porta Accanto, StreetLib, 2016. Tanti racconti, diversi generi letterari,  per una lettura adatta a tutti i gusti.

Una storia esilarante e ironica sugli avvenimenti all’interno di un supermercato alla vigilia di Natale, di Valentina Gerini.
Una divertente allegoria su una famiglia di pidocchi, di Elia Spinelli.
Un’avventura alla Indiana Jones tra sogno e realtà, di tre ragazzini alla scoperta di una chiesa sconsacrata, di Silvia Pattarini.
La storia di Kiriuku, un bambino africano e della sua vita, tra una capanna e l’ospedale, dove in un cammeo compare l’autrice Stefania Bergo.
Alice e i suoi incubi surreali, di Giulia Mastrantoni.
Un ragazzo in fuga da una vita già prestabilita e in cerca del suo vero essere, di Ornella Nalon.
Una romantica storia estiva tra una ragazza italiana e un ragazzo tedesco che continua oltre la bella stagione, diventando un progetto di vita, di Elena Genero Santoro.
Una storia dagli inquietanti risvolti psicologici che si chiude aprendosi a nuove speranze, di Liliana Sghettini.
Un racconto surreale e onirico di Angelo Gavagnin.
Una fiaba d’altri tempi di Renata Morbidelli.
Un thriller inquietante ma con lieto fine per la protagonista, di Tiziana Viganò.
Una favola che si legge come un giallo, una ricerca di se stessa e dell’amore, nei sogni di una bambina, di Stefania Bergo.
Un noir onirico di Gianna Gambini.
L’incontro tra due culture diverse che si uniscono come fiamme gemelle, in una sognante storia di viaggio, di Fiorella Paris.
Di fulminea dolcezza e intensità, uno dei due racconti di Franco Mieli, che sinteticamente racconta una bella storia d'amore. Il secondo, un avvincente giallo ambientato nella natura rigogliosa, che evidentemente l'autore ama moltissimo viste le descrizioni accurate che lasciano immaginare perfettamente l'ambientazione, a sfondo psicologico, dove le vicende brevi ma interessanti dei personaggi si intersecano fino alla scoperta dell'epilogo della storia.
Un racconto surreale e satirico di Elia Spinelli sulla vita di un defunto appena giunto nell’aldilà. Un’antologia che, spaziando tra tutti i generi letterari, riunisce autori diversi per provenienza e tecnica letteraria in un unico divertente volume da leggere e gustare. 


Un-racconto-per-capello

Un racconto per capello

Le gag e i personaggi di un supermercato la vigilia di natale, una famiglia di pidocchi, gli incubi di Alice e i sogni di Emma, Kariuki e l'Africa rurale, una romantica storia d'amore estiva, un'avventura alla indiana Jones, in viaggio tra culture diverse o nella mente dei protagonisti, la macabra ironia di un defunto appena giunto nell'aldilà. 
Una raccolta di racconti, brevi storie che fanno viaggiare da un luogo all'altro del globo o, addirittura, da un'epoca all'altra, attraversando generi letterari diversi. Mainstream, horror, romance, fantasy, noir, narrativa di viaggio, visioni oniriche o profonde analisi introspettive, per bambini e adulti, meravigliosamente illustrati da Giorgia Catelan, Bruno Di Marco e Simona Bulla, per deliziare anche la vista del lettore e regalare colore e immagini durante la lettura.


di Gli Scrittori della porta accanto | StreetLib | Racconti
ISBN 9788892580046 | cartaceo 11,99€ | ebook 3,99€  Acquista


Franco Mieli
Da ragazzo scrivevo nel giornalino della scuola. Poi per decenni le varie fasi della vita mi hanno fatto abbandonare questa mia passione. Da circa 4 anni, con i figli ormai grandi, ho deciso di riprendere la scrittura. Coltivo la passione per l’archeologia e il trekking di cui ho trasferito le esperienze nei miei racconti.
Ombre pagane, Montecovello.

Ti siamo davvero riconoscenti per il tempo che ci hai dedicato. Se sei stat* bene in nostra compagnia, che ne dici di iscriverti alla newsletter per restare sempre aggiornat* sui nostri argomenti? Potresti anche iscriverti all'Associazione Gli Scrittori della Porta Accanto APS, per usufruire di promozioni e contenuti dedicati o semplicemente offrirci un caffè e sostenere il nostro lavoro. Te ne saremmo davvero grat*!
Oppure potresti lasciarci un commento per farci sapere che ne pensi di questo articolo (puoi commentare con Blogger o Facebook), il tuo feedback è davvero importante per noi.
NB: Gli autori non sono responsabili per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi della immagine o della onorabilità di terzi, razzisti, sessisti, spam o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy e, in ogni caso, ritenuti inadatti ad insindacabile giudizio degli autori stessi.

About Lisi

Il webmagazine degli scrittori indipendenti.
0 commenti

Posta un commento

<< ARTICOLO SUCCESSIVO
Post più recente
ARTICOLO PRECEDENTE >>
Post più vecchio
Home page

Pubblicità
Prenota il tuo viaggio in Italia con Booking.com



Libri in evidenza


Pubblicità