• La stanza numero cinque, Gli scrittori della porta accanto
  • Il tesoro dentro, Elena Genero Santoro - Gli scrittori della porta accanto
  • Storie di una assistente turistica 2
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Il tempo di un caffè, di Silvia Pattarini - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Mwende, Stefania Bergo (Memoir) - Gli scrittori della porta accanto
  • Racconti, Gratis, Natale, Gli scrittori della porta accanto
  • Il sogno dell'isola, Tamara Marcelli - Gli scrittori della porta accanto
  • Ponsacco-Los Angeles Sulle tracce di Bruce Springsteen, Valentina Gerini (Mainstream) - Gli scrittori della porta accanto
  • Con la mia valigia gialla, Stefania Bergo (Memoir) - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Volevo un marito nero, Valentina Gerini (Romance) - Gli scrittori della porta accanto
  • La notte delle stelle cadenti, Valentina Gerini (Romance) - Gli scrittori della porta accanto
  • Perchè ne sono innamorata, Elena Genero Santoro, Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Chiaroscuro, Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • L'appetito vien leggendo - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Ad ali spiegate, Ornella Nalon - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Diventa realtà, Elena Genero Santoro, Gli scrittori della porta accanto
  • Immagina di aver sognato, Elena Genero Santoro, Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Di donne, di amori e di altre catastrofi (Romance ironico) - Andrea Pistoia, Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Il cielo d Inghilterra, Loriana Lucciarini - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Il sogno di Giulia, Claudia Gerini (Romance) - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Lungo la via Francigena, di Angelo Gavagnin - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scritri della accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Ritrovarsi di Loriana Lucciarini - Gli Scrittori della Porta Accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Una felicità leggera leggera, Loriana Lucciarini - Gli scrittori della porta accanto
  • Una grande amicizia, Liliana Sghettini - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto

Myia e la Storia delle Storie, di Franca Adelaide Amico

Myia e la Storia delle Storie, di Franca Adelaide Amico

Libri | Recensione di Ornella Nalon. Myia e la Storia delle Storie, di Franca Adelaide Amico, Segmenti, 2017. Un'antologia di racconti nati dall'incontro tra il personaggio-persona del romanzo e la propria scrittrice.

Un'antologia di racconti, quella di Franca Adelaide. E fin qui nulla di particolare. Ma certamente, un po' strana,  è la struttura  ideata per la loro narrazione.
Esiste un narratore che si chiama Xenia e che assume le vesti dell'autrice, e poi c'è Myia, che, come lei stessa ci insegna, si deve leggere Mai-ìa, ed è un a personaggio creato dalla mente della scrittrice che ha assunto sembianze umane e una propria personalità.
Ma in fondo, chi è davvero Myia?
Altro non è che l'alter ego di Franca Adelaide Amico.
Perché se è vero quanto lei stessa scrive:
I personaggi non hanno bisogno di un autore. Noi esistiamo, come tutto preesiste sul piano mentale. Il nostro autore, o creatore che dir si voglia, un bel giorno, alle luci dell'alba si sveglia e capta la nostra essenza, la coglie appena, quando è pronta per nascere.
è dunque vero che ogni personaggio inventato dallo scrittore scaturisce sì dalla sua mente, ma viene concepito e maturato dalla sua anima, dal suo subcosciente. Ciò che gli fa fare e dire è un mezzo per comunicare i suoi pensieri, le sue convinzioni, le preoccupazioni, i  dolori e anche le gioie.


Le novelle raccolte in questo libro sono le storie narrate dalle due donne, spesso intercalate ai loro dialoghi, che esprimono riflessioni sulla vita, sulla natura umana, sulla condizione femminile, sulla ineluttabilità del destino e sulle possibilità che, lo stesso, possa essere modificato dall'uomo.

Crediamo di poter incidere sulle sorti del genere umano, di essere artefici di ogni cambiamento; in verità non sapremo mai quanto è determinato dal nostro operato e quanto da altre forze sconosciute.
Sono dialoghi importanti, dunque, non chiacchiere da salotto, ai quali, spesso, è invitato a interloquire anche il lettore che, così facendo, si sente parte della storia e indotto a partecipare con le proprie considerazioni. Anche i racconti, in modo più o meno velato, trattano gli stessi temi, che il più delle volte sono introdotti, per l'appunto, dai dialoghi di Xenia e Myia.
Essi sono circa una quindicina, alcuni di genere fantastico, altri più reali, che ritraggono momenti di vita contemporanea tra cui c'è quello che preferisco, perché rientra maggiormente nelle mie corde. Il suo titolo è “Elissa” e descrive il percorso interiore realizzato dalla giovane donna per superare il trauma della separazione dall'uomo che amava.
Tra i racconti, una sola poesia: “Poesia d'inverno”, un accorato tributo alla stagione la cui tristezza sembra contribuire ad aumentare il dolore che l'autrice prova. Afflizioni per lo più sentimentali, ma in gran parte dovuti al timore di crescere, di diventare adulta, di affrontare la vita. Sì, perché come Franca Adelaide stessa precisa, ha scritto questa lirica quando aveva vent'anni, nel periodo in cui amava affidare ai versi i suoi pensieri, le sue emozioni.
Dopo di questo, un lungo periodo di stasi, per riscoprirsi, nell'età matura, ancora con la voglia di scrivere, ma questa volta, con un genere diverso: la prosa. È sempre l'autrice che spiega l'attinenza del genere poetico, concentrato ed esplosivo, con la sua età adolescenziale, e di quello della prosa, che invece esige curiosità e disciplina, con l'età matura.
Un trascorso, quello poetico, che comunque, a mio avviso imprime una certa aura evocativa al suo stile.

Myia e la Storia delle Storie

di Franca Adelaide Amico
Segmenti
Narrativa
ISBN 8899713049
Cartaceo 11,90€

Sinossi
Myia, personaggio-persona del romanzo, intreccia una serie di conversazioni con Xenia, la propria scrittrice. Si creano in tal modo occasioni per poter narrare nuove storie.



Ornella Nalon

Ornella Nalon
I miei hobby sono: il giardinaggio, la buona cucina, il cinema e, naturalmente, la scrittura, che pratico con frequenza quotidiana. Scrivo con passione e trasporto e riesco a emozionarmi mentre lo faccio. La mia speranza è di trasmettere almeno un po’ di quella emozione a coloro che leggeranno le mie storie.
Quattro sentieri variopinti”, Arduino Sacco Editore
Oltre i Confini del Mondo”, 0111 Edizioni
Ad ali spiegate”, Edizioni Montag
Non tutto è come sembra”, 0111 Edizioni.
Una luce sul futuro, StreetLib collana Gli scrittori della porta accanto.

About Lisi

Il blog culturale degli scrittori emergenti: letteratura, webmagazine, travel&living, arte, promozioni speciali e servizi editoriali.
    Commenta con Blogger
    Commenta con Facebook
0 commenti

Posta un commento

Ti siamo davvero riconoscenti per il tempo che ci hai dedicato. Se sei stato bene in nostra compagnia, perché non ci lasci un commento o ci offri un caffè? Grazie!


Novità editoriali

LIBRERIA GLI SCRITTORI DELLA PORTA ACCANTO
#mammeinviaggio e #gliscrittoridellaportaaccanto su Instagram