• La stanza numero cinque, Gli scrittori della porta accanto
  • Il tesoro dentro, Elena Genero Santoro - Gli scrittori della porta accanto
  • Storie di una assistente turistica 2
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Il tempo di un caffè, di Silvia Pattarini - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Mwende, Stefania Bergo (Memoir) - Gli scrittori della porta accanto
  • Racconti, Gratis, Natale, Gli scrittori della porta accanto
  • Il sogno dell'isola, Tamara Marcelli - Gli scrittori della porta accanto
  • Ponsacco-Los Angeles Sulle tracce di Bruce Springsteen, Valentina Gerini (Mainstream) - Gli scrittori della porta accanto
  • Con la mia valigia gialla, Stefania Bergo (Memoir) - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Volevo un marito nero, Valentina Gerini (Romance) - Gli scrittori della porta accanto
  • La notte delle stelle cadenti, Valentina Gerini (Romance) - Gli scrittori della porta accanto
  • Perchè ne sono innamorata, Elena Genero Santoro, Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Chiaroscuro, Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • L'appetito vien leggendo - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Ad ali spiegate, Ornella Nalon - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Diventa realtà, Elena Genero Santoro, Gli scrittori della porta accanto
  • Immagina di aver sognato, Elena Genero Santoro, Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Di donne, di amori e di altre catastrofi (Romance ironico) - Andrea Pistoia, Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Il cielo d Inghilterra, Loriana Lucciarini - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Il sogno di Giulia, Claudia Gerini (Romance) - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Lungo la via Francigena, di Angelo Gavagnin - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Noi e il 68
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Ritrovarsi di Loriana Lucciarini - Gli Scrittori della Porta Accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Una felicità leggera leggera, Loriana Lucciarini - Gli scrittori della porta accanto
  • Una grande amicizia, Liliana Sghettini - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto

Nessuno è intoccabile, di Thomas Melis

Nessuno è intoccabile, di Thomas Melis - Recensione

Libri Recensione di Davide Dotto. Nessuno è intoccabile, di Thomas Melis, Butterfly Edizioni, 2018. Storia della disamistade tra due famiglie sarde e delle ombre sul cuore in grado di divorare tutto un mondo.

Un giorno, tanto tempo fa, quando ancora non c’era stata l’alluvione, un pastore stava andando a lavorare alla sua tanca, in su sartu di Arcueras. Cammina e cammina, il pastore guarda a terra e sul ciglio della strada vede brillare un puntino tra le sterpaglie... "E cosa sarà mai quella luce che brilla?" si chiede.
La cronaca locale parla di un’audace rapina in un’armeria dell’esercito, poi di un assalto a un porta valori con gli ordigni bellici trafugati in precedenza. Sullo sfondo l’inimicizia senza scampo tra due famiglie sarde, destinata a estendere sulla comunità i contraccolpi di un’offesa lungi dall’essere dimenticata.
I Corràsi e i Degortes sono anche il riferimento delle forze politiche che si alternano alla guida del paese. C’è chi fa il passo più lungo della gamba, o si introduce in traffici (comprese pericolose liaison con il crimine organizzato) che mettono a repentaglio un equilibrio tra poteri fin troppo precario.
Questo racconta il romanzo di Thomas Melis, Nessuno è intoccabile: le vicende di una faida (disamistade) ormai fuori controllo e senza esclusione di colpi, la quale coinvolge un confronto elettorale che si fa campagna armata contro l’avversario-oppositore.
Persino le donne, sul piede di guerra, prendono parte alla faida:
Non li mettete in mezzo gli uomini di casa vostra, ché tanto non cambia niente. Non vi salva nessuno, tzia Bonà. Nessuno! A nosi bidere mellusu.

Non è una semplice lotta per il potere. In gioco c’è di più: i figli, la famiglia, le case,  i terreni, riassunti nel nome da preservare a ogni costo. 

Perché ciò riesca, non è consentito violare la ritualità imposta da regole chiare e indiscutibili: la disamistade è una recita terribile. Suggerisce il comportamento – le relative mosse – da tenere davanti al pubblico (da non deludere) e all’autorità (quando e se tollerata).
È un meccanismo che, alla lunga, può divorare tutto un mondo. Se alla base di essa vi sono valori sacri nati per difendere la famiglia e la comunità, tutto si rivolta contro quando viene a mancare la proporzione, la stessa sostanza alla quale aggrapparsi. Predominano le ombre sul cuore, l’ossessione deleteria di chi, per far dispetto alla faccia, è disposto a tagliarsi il naso. È uno dei sintomi di tempi sin troppo nuovi, quelli di un disagio dello spirito assai diffuso, privo di vie d’uscita: per l’impossibilità di mantenere e far riconoscere la propria identità, ovvero i segni di un’appartenenza arcaica e arcana insieme.


Nessuno è intoccabile

di Thomas Melis
Butterfly Edizioni
ISBN 978-8897810803
Cartaceo 12,75€
Ebook 0,99€

Sinossi
In un angolo nascosto della Sardegna, dove il mare e la montagna si fronteggiano, due famiglie malavitose combattono una guerra senza tempo in nome di un codice antico. Vissente Degortes e il Castigliano vogliono imporre un dominio di sangue sulla provincia di Porto Sant’Andrea, spazzando via la fazione avversaria dei Corràsi. Lungo la loro strada incontrano Giovanni Fenu, un politico ambizioso fedele a un imperativo: cogliere le occasioni che la vita regala. La discesa negli inferi della violenza più spietata. Il dovere della vendetta. I rapporti con le organizzazioni criminali nazionali, la politica in cerca di voti e la speculazione imprenditoriale senza scrupoli. In una terra che non vuole padroni e dove vale una sola regola: nessuno è intoccabile.

Davide-Dotto

Davide Dotto
Sono nato a Terralba (OR) vivo nella provincia di Treviso e lavoro come impiegato presso un ente locale. Ho collaborato con Scrittevolmente, sono tra i redattori di Art-Litteram.com e curo il blog Ilnodoallapenna.com. Ho pubblicato una decina di racconti usciti in diverse antologie.
Il ponte delle Vivene, Ciesse Edizioni.

About Davide Dotto

Il blog culturale degli scrittori emergenti: letteratura, webmagazine, travel&living, arte, promozioni speciali e servizi editoriali.
    Commenta con Blogger
    Commenta con Facebook
0 commenti

Posta un commento

Ti siamo davvero riconoscenti per il tempo che ci hai dedicato. Se sei stato bene in nostra compagnia, perché non ci lasci un commento o ci offri un caffè? Grazie!

#mammeinviaggio e #gliscrittoridellaportaaccanto su Instagram