• La stanza numero cinque, Gli scrittori della porta accanto
  • Il tesoro dentro, Elena Genero Santoro - Gli scrittori della porta accanto
  • Storie di una assistente turistica 2
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Il tempo di un caffè, di Silvia Pattarini - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Mwende, Stefania Bergo (Memoir) - Gli scrittori della porta accanto
  • Racconti, Gratis, Natale, Gli scrittori della porta accanto
  • Il sogno dell'isola, Tamara Marcelli - Gli scrittori della porta accanto
  • Ponsacco-Los Angeles Sulle tracce di Bruce Springsteen, Valentina Gerini (Mainstream) - Gli scrittori della porta accanto
  • Con la mia valigia gialla, Stefania Bergo (Memoir) - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Volevo un marito nero, Valentina Gerini (Romance) - Gli scrittori della porta accanto
  • La notte delle stelle cadenti, Valentina Gerini (Romance) - Gli scrittori della porta accanto
  • Perchè ne sono innamorata, Elena Genero Santoro, Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Chiaroscuro, Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • L'appetito vien leggendo - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Ad ali spiegate, Ornella Nalon - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Diventa realtà, Elena Genero Santoro, Gli scrittori della porta accanto
  • Immagina di aver sognato, Elena Genero Santoro, Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Di donne, di amori e di altre catastrofi (Romance ironico) - Andrea Pistoia, Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Il cielo d Inghilterra, Loriana Lucciarini - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Il sogno di Giulia, Claudia Gerini (Romance) - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Lungo la via Francigena, di Angelo Gavagnin - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scritri della accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Ritrovarsi di Loriana Lucciarini - Gli Scrittori della Porta Accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Una felicità leggera leggera, Loriana Lucciarini - Gli scrittori della porta accanto
  • Una grande amicizia, Liliana Sghettini - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto

Scrittori: intervista a Mara Cassardo

Scrittori: intervista a Mara Cassardo

Caffè letterario A cura di Silvia Pattarini. Intervista a Mara Cassardo, in tutte le librerie online con il suo ultimo romanzo Arcana Permutatio, il destino nei tarocchi, Astro Edizioni 2018. Una ragazza, una busta nera e una lettura dei tarocchi, una sfida fatta di elementi esoterici, sullo sfondo di Torino.

Ciao Mara, e benvenuta nel blog de “Gli scrittori della porta accanto – non solo libri”. Per rompere il ghiaccio, visto che ci troviamo in un caffè letterario virtuale, permettimi di offrirti virtualmente un caffè, un tè, una tisana, una bibita fresca o… cosa preferisci?

Ciao a tutti e per partire: grazie per questa intervista!
Ahhh, grazie! Un bel caffè ci voleva proprio! Devo dire che non lo rifiuto mai! E ne bevo anche parecchi al giorno. Con l’illusione che effettivamente mi tengano sveglia e vigile per le mille cose che ho da fare.
La verità però è che è la passione a rendermi attiva e pronta a nuove avventure. Il caffè è semplicemente buono! Quindi fammi virtualmente compagnia così riusciamo a chiacchierare meglio. 

Molto volentieri, anch'io amo il caffè. Come sei capitata sul nostro blog e perché hai deciso di affidarti a noi per la promozione del tuo libro? 

Mi ha parlato molto bene di voi un collega scrittore. E così eccomi qui. Per promuovere la mia scrittura in generale e il mio ultimo romanzo nello specifico.
Credo che blog come il vostro siano una vetrina importante e rappresentino un luogo che i lettori possono usare per orientarsi, comprendere le novità e curiosare tra i vostri scaffali virtuali così da scegliere il libro giusto per il periodo o lo stato d’animo.

Grazie dei complimenti, fanno sempre piacere. Mara Cassardo, ora che abbiamo rotto il ghiaccio ci racconti qualcosa di te?

Amo definirmi una ‘Scrittrice per Passione’. Perché è la passione che mi anima e muove le mie storie. Adoro tutto quel che è ammantato di mistero. Ma ancor di più se i segreti nascosti sembrano emergere dalla foschia che avvolge anche la realtà.
E forse il provenire dalla città magica per eccellenza un po’ mi ha influenzata. Ebbene sì sono di Torino e anche se nel tempo mi sono dovuta trasferire, ho ricevuto proprio lì il mio imprinting!

Qual è quell’alchimia, quella scintilla interiore che ti spinge a scrivere nella vita di tutti i giorni: cosa ti affascina e ti ispira?

Come dicevo a me piace scrivere di mistero. Fatti o personaggi poco noti che raccontano parte di sé rendono a mio parere le storie più interessanti.
Intrecciare le storie che nascono dalla mia fantasia e raccontare in fondo di vite e problemi reali mi affascina.
Scrivere per me è un modo per esprimere i miei pensieri più profondi e nello stesso tempo far riflettere i lettori. In ogni libro che scrivo cerco di dare qualcosa in più della semplice storia. In modo discreto. Senza infastidire. Lasciando molto al lettore la volontà di farsi o meno una domanda in più.
Piani di lettura diversi a seconda dei gusti.
C’è chi si ferma allo strato più avventuroso e chi invece inizia a scendere in profondità scavando in significati maggiormente nascosti.

Arcana Permutatio, il destino nei tarocchi: ci racconti il perché di questo titolo?

Il titolo del mio ultimo libro apre una finestra sulla storia della mia protagonista. Una ragazza di 25 anni, fuori equilibrio, che si trova improvvisamente coinvolta in una sfida fatta di elementi esoterici. Partendo da una busta nera e da una lettura dei tarocchi.
Ed è solo l’inizio. Perché séance, ipnosi regressiva e anche una leggenda antica sono gli ingredienti utilizzati per tessere la narrazione.
E Torino è sullo sfondo. Silenziosa ma presente. Con tutte le mille sfaccettature che riflettono la sua magia e il suo incanto.
Da qui arriva il titolo, dalla trasformazione segreta che viene proposta a Roberta, la mia protagonista. E tre giorni per decidere se accettare la sfida per evolvere.
Una trasformazione che potenzialmente potrebbe sfiorare chiunque di noi, ma che non tutti accoglierebbero. Forse per paura. Forse per poca fiducia.
Quindi pongo io una domanda… tu cosa faresti? Accetteresti la sfida?

Bella domanda, ma io non sono coraggiosa, quindi declinerei l'invito. Torniamo a te, Mara Cassardo. Quanti libri hai scritto, quali sono? 

Arcana Permutatio è il mio ultimo romanzo. Quello che mi rispecchia di più.
Ne ho scritti anche altri anni fa. Con GDS ho pubblicato una saga urban fantasy, Le Stirpi dei Non Morti, una storia con personaggi fantastici che narra la dicotomia tra modernismo e tradizione, tra sangue fermo e sangue che scorre. Gli opposti che convivono e dipanano le loro esistenze.
Oltre ai romanzi ho anche dato vita ad alcuni racconti tra cui, Realtà Distorta, un horror onirico e La Fotografia, uno urban fantasy.

Fabrizio Caramagna afferma che “ogni libro è un viaggio, e l’unico bagaglio che portiamo con noi è l’immaginazione”. Vuoi raccontarci qualche curiosità su Arcana Permutatio, il destino nei tarocchi

Arcana Permutatio si muove intorno alla leggenda in base a cui Apollonio di Tiana, nel I secolo d.C., avrebbe nascosto a Torino uno dei suoi talismani a protezione della città. Viene narrata la storia di una ragazza che, in crisi con se stessa e incerta sulle scelte di vita fatte Tarocchi, séance, ipnosi regressiva la fanno da padroni in un viaggio dell'eroe per il recupero della propria identità.
In questo contesto quindi ci sono una serie di eventi fuori dalla norma che accadono alla protagonista e agli altri personaggi della storia. Uno di questi racconta il primo incontro di Roberta con un ragazzo, Andrea, che si rivelerà poi nel proseguo della storia. Sguardi rubati e una carta lasciata sulla Fontana Angelica di Torino - fontana ricca di dettagli esoterico-massonici - fanno partire la loro conoscenza. Andrea lascia quella carta proprio perché possa essere trovata.
Ebbene, vien difficile da credere, non ho dubbi, però quel tarocco, il Matto, è stato davvero lasciato sulla Fontana Angelica da un ragazzo di nome Andrea. Il mio amico Andrea, per la precisione; colui che ha ispirato il personaggio del libro. Quando l’ho scoperto, un brivido mi ha attraversato la schiena. Perché senza saperlo ho descritto una scena realmente accaduta prima ancora che mi venisse raccontata. Mistero. Ma è andata così.
Di curiosità ce ne sono altre. Potrei parlarvi di una busta nera. Che io per prima ho ricevuto. Però preferisco fermarmi qui. Lascio al lettore curioso leggere le pagine di Arcana Permutatio altrimenti c’è rischio di spoiler.

Mara Cassardo, come intendi impostare la promozione dei tuoi libri: ti impegni personalmente in presentazioni presso biblioteche, librerie, centri culturali e assessorati alla cultura, oppure preferisci il web o, tutte le soluzioni possibili purché se ne parli? 

Devo dire che non sto prediligendo un canale rispetto all’altro.
In questo periodo ho una promozione digitale abbastanza densa, organizzata utilizzando il mio sito e tutti i principali social. A oggi Facebook è la piattaforma che prediligo. Mi piace la logica della ‘chiacchiera’ che si riesce a instaurare e sulla mia pagina sto costruendo il mondo che gira intorno ad Arcana Permutatio: tanti racconti nuovi basati su alcuni protagonisti della storia, articoli, interviste, musiche e fotografie dei luoghi del libro. Sono presente anche su Instagram, Twitter e Youtube. Dipende un po’ dalla tipologia di messaggio che voglio passare.
Mi piace poi poter trovare persone come voi che creano spazi per noi autori emergenti. È molto stimolante potersi raccontare a chi vuole ascoltare. E quindi: viva le interviste e le recensioni!
Credo però che anche il mondo fisico sia importante, per cui partecipo con il mio editore (Astro Edizioni) a fiere o altre manifestazioni. Dopo la partecipazione al Salone di Torino, mi sto organizzando per firmacopie e presentazioni in libreria sia su Torino, sia su Milano e provincia. A settembre potrebbe anche esserci un ‘comparsata’ in radio. Vediamo un po’… 

Intendi iscrivere il tuo romanzo Arcana Permutatio a concorsi o premi letterari? 

È bello mettersi a confronto con altri autori. Come inedito Arcana Permutatio ha ricevuto il secondo posto al premio Marsh e il quarto al premio Bukowski.
Ora che finalmente Arcana è stato pubblicato credo che parteciperò anche ad altri concorsi letterari. Per adesso sto facendo un po’ di scouting per capire dove indirizzarmi. Vediamo un po’ cosa accadrà nei prossimi mesi!

Che tipo di lettore è Mara Cassardo? Preferisci sfogliare le pagine dei libri, annusando il profumo delle pagine, oppure ti sei lasciata sedurre dalle nuove tecnologie preferisci gli ebook?

Sono una lettrice moderna. Adoro la comodità. Se devo viaggiare non può mancare il mio kindle stracarico di romanzi pronti per essere letti. Ma se sono a casa o se devo leggere libri per il mio studio personale… be’ in quel caso la carta la fa da padrona. Con la sua presenza concreta e il suo profumo di realtà.
Insomma cerco di trovare il giusto equilibrio perché nel frattempo anche mia figlia è diventata lettrice seriale… e i libri hanno riempito tutti gli scaffali disponibili!! Aiuto!!

Progetti per il futuro: ci sono nuovi lavori in corso, nuove pubblicazioni o ambizioni particolari? 

Ebbene sì, un nuovo libro è in lavorazione. La mia Torino continua a essersi impossessata dello sfondo. E ovviamente nuovi misteri si affacciano per poter dire la loro verità! Ne vedrete delle belle.
Nel frattempo spero che abbiate occasione di leggere Arcana Permutatio e, se vi va, raggiungetemi su Facebook così, oltre a scoprire aspetti inediti sulle mie storie, potrete lasciarmi anche un vostro commento! Vi aspetto. 

Mara Cassardo ti ringrazio tantissimo per essere stata con noi e, a nome de Gli scrittori della porta accanto ti faccio i complimenti per il tuo ultimo libro, in bocca al lupo per i tuoi progetti futuri.


Arcana permutatio
il destino nei tarocchi

di Mara Cassardo
Astro Edizioni
Paranormal | Giallo
ISBN 978-8833170305
cartaceo 12,66€
ebook 3,11

Sinossi
Se una carta dei tarocchi vi dicesse dove andare, le credereste?
Roberta è una ragazza come tante, eppure non sente di stare vivendo appieno. Perché ha perso se stessa, una scelta dopo l’altra. Una sera, tutto questo cambia. Roberta accetta un sussurro dal suo Io più nascosto e una busta nera, piena di segreti, che solo lei può aprire.
Così, Roberta diventa il fulcro di indagini esoteriche, ricche di spiriti e passasoglia nascosti. Il suo passato è la chiave di volta, quello più lontano fatto di intrecci di vite e di anime di cui non conosceva l’esistenza.
Arcana permutatio è allo stesso tempo un’esplorazione dell’inconscio, un compimento del proprio destino nella città esoterica per eccellenza: Torino. Quarto classificato al “Premio Bukowsky. Inediti di ordinaria follia”, secondo classificato al “Premio Marsh”.

Silvia Pattarini

Silvia Pattarini
Diplomata in ragioneria, ama scrivere racconti e componimenti poetici, alcuni dei quali compaiono in diverse antologie. Partecipa a concorsi letterari di poesia, prosa e premi letterari per narrativa edita.
Biglietto di terza classe,  0111Edizioni.
La mitica 500 blu,  Lettere Animate.
Il tempo di un caffè, Gli Scrittori della Porta Accanto Edizioni.

About Silvia Pattarini

Il blog culturale degli scrittori emergenti: letteratura, webmagazine, travel&living, arte, promozioni speciali e servizi editoriali.
    Commenta con Blogger
    Commenta con Facebook
0 commenti

Posta un commento

Ti siamo davvero riconoscenti per il tempo che ci hai dedicato. Se sei stato bene in nostra compagnia, perché non ci lasci un commento o ci offri un caffè? Grazie!

#mammeinviaggio e #gliscrittoridellaportaaccanto su Instagram