Gli scrittori della porta accanto - Non solo libri

The Spanish Princess: dai libri di Philippa Gregory, la serie TV su Caterina d'Aragona

The Spanish Princess: dai libri di Philippa Gregory, la serie TV su Caterina d'Aragona

Serie TV Di Lara Zavatteri. The Spanish Princess. Dopo The White Queen e The White Princess, una nuova serie Starz ispirata ai libri di Philippa Gregory.

The Spanish Princess sarà incentrato su due libri di Philippa Gregory ovvero The Constant Princess e The King’s Curse. Passando attraverso le generazioni, anche questa serie racconterà la storia dal punto di vista femminile e narrerà, ancora una volta, le vicende di una regina forte, come doveva essere colei che per prima ha sposato l'irascibile Enrico VIII.
La serie vedrà una giovane Caterina d'Aragona. Secondo la linea dinastica, in realtà Enrico VIII non doveva essere re. Suo fratello maggiore, il principe Arturo, era infatti l'erede al trono e principe di Galles, mentre Enrico, duca di York, era stato destinato alla carriera ecclesiastica. Ma allora come entra a far parte della storia di Enrico la giovane Caterina?


Caterina d'Aragona era figlia dei sovrani Isabella di Castiglia e Ferdinando d'Aragona, i re cattolici che finanziarono i viaggi di Cristoforo Colombo. 

Partì dall'amata Spagna per sposare proprio Arturo, che un giorno sarebbe succeduto al padre, re Enrico VII.
Arturo viene descritto nei romanzi di Philippa Gregory come un giovane di cultura, educato fin dalla culla a diventare sovrano, amabile e premuroso, tutto il contrario, insomma, del fratellino Enrico, già prepotente, vanitoso ed egoista fin da bambino.
Arturo si fidanzò con Caterina a distanza, com'era d'uso fra i reali un tempo, e la sposò in seguito, quando questa giunse sul suolo inglese. Arturo si ammalò poco dopo del sudore anglico, una malattia misteriosa che molti credevano fosse stata portata in Inghilterra con l'invasione di Enrico VII (che aveva spodestato e ucciso re Riccardo III), così la giovane Caterina d'Aragona rimase vedova. Sola e in miseria, visse così per diversi anni, rifiutandosi di tornare in patria, fino a quando divenne la moglie di Enrico, il nuovo regnante. In questo modo Caterina divenne regina, ebbe da Enrico la figlia Maria e regnò fino all'arrivo a corte di Anna Bolena.


Della giovane Caterina d'Aragona parla la serie TV Starz, che dovremmo vedere in Italia nella primavera del 2019.

Una donna caparbia che seppe resistere prima alle difficoltà in cui si trovò dopo la morte di Arturo e poi, molti anni dopo, che riuscì a tenere testa-quasi un gioco di parole, pensando che parliamo di Enrico VIII! - a re Enrico quando questi fece di tutto per sbarazzarsi di lei per sposare la Bolena.
Nel cast, nei panni di Arturo troviamo l'attore Angus Imrie, mentre Enrico sarà Ruairi O'Connor. A interpretare Caterina d'Aragona l'attrice Charlotte Hope della serie TV Game of Thrones. Meno sconosciuti altri volti del cast come Georgie Henley, la piccola dei tre fratelli Pevensie ne Le cronache di Narnia, che interpreterà Margherita Tudor, sorella di Arturo ed Enrico, mentre nei panni di lady Margaret Pole, seconda cugina di Enrico, ci sarà la lady Edith della serie TV Downton Abbey, ovvero l'attrice Laura Carmichael.
Le riprese di The Spanish Princess sono iniziate a maggio nel Somerset, vedremo se questa nuova serie TV avrà lo stesso successo delle due precedenti.



Lara Zavatteri

Lara Zavatteri
Classe 1980, vive e lavora nel paese di Mezzana in val di Sole (Trentino). Iscritta all'Ordine nell'elenco dei pubblicisti dal 2000, scrive articoli di cultura, ambiente e attualità locale. È anche blogger e autrice di libri.
Guardando le stelle,Un cane di nome GiulianoRisparmia Subito!Amici per sempreCuor di Corteccia, Sopravvissuti, Youcanprint.
Reset, Photocity.it.
La strada di casa, Edizioni del Faro.
Agata. Come un funerale ti salva la vita, Youcanprint.
Ti siamo davvero riconoscenti per il tempo che ci hai dedicato. Se sei stat* bene in nostra compagnia, che ne dici di farti un giro sul nostro blog? Potresti lasciarci un commento per farci sapere che ne pensi, iscriverti alla newsletter, per restare sempre aggiornat* sui nostri argomenti, o all'Associazione Gli Scrittori della Porta Accanto APS, per usufruire di promozioni e contenuti dedicati, oppure potresti offrirci un caffè per sostenere il nostro lavoro. Te ne saremmo davvero grat*. Il vostro feedback è davvero importante per noi.

About Davide Dotto

Il webmagazine degli scrittori indipendenti.
    Commenta con Blogger
    Commenta con Facebook
0 commenti

Posta un commento

Ti siamo davvero riconoscenti per il tempo che ci hai dedicato. Se sei stato bene in nostra compagnia, perché non ci lasci un commento? Grazie!

<< ARTICOLO SUCCESSIVO
Post più recente
ARTICOLO PRECEDENTE >>
Post più vecchio
Home page

Novità editoriali


Pubblicità