• Gli Scrittori della Porta Accanto Edizioni
  • Gli Scrittori della Porta Accanto Edizioni
  • Storie di una assistente turistica
  • Da zero a 69
  • Il tesoro dentro, Elena Genero Santoro - Gli scrittori della porta accanto
  • Ponti sommersi, di Tamara Marcelli
  • Sulle ali della fantasia di Ornella Nalon
  • Il sogno di Giulia, Claudia Gerini (Romance) - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • La stanza numero cinque, Gli scrittori della porta accanto
  • Il tempo di un caffè, di Silvia Pattarini - Gli scrittori della porta accanto
  • Mwende, Stefania Bergo (Memoir) - Gli scrittori della porta accanto
  • Il sogno dell'isola, Tamara Marcelli - Gli scrittori della porta accanto
  • Ponsacco-Los Angeles Sulle tracce di Bruce Springsteen, Valentina Gerini (Mainstream) - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Racconti, Gratis, Natale, Gli scrittori della porta accanto
  • Volevo un marito nero, Valentina Gerini (Romance) - Gli scrittori della porta accanto
  • Con la mia valigia gialla, Stefania Bergo (Memoir) - Gli scrittori della porta accanto
  • La notte delle stelle cadenti, Valentina Gerini (Romance) - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Perchè ne sono innamorata, Elena Genero Santoro, Gli scrittori della porta accanto
  • Chiaroscuro, Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • L'appetito vien leggendo - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Anche la morte va in vacanza al lago
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Diventa realtà, Elena Genero Santoro, Gli scrittori della porta accanto
  • Immagina di aver sognato, Elena Genero Santoro, Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Corpo di vento
  • Di donne, di amori e di altre catastrofi (Romance ironico) - Andrea Pistoia, Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Il cielo d Inghilterra, Loriana Lucciarini - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • L età dell erba
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Lettera alle parole
  • Lungo la via Francigena, di Angelo Gavagnin - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Nucleo Operativo - Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Ovunque per te, Elena Genero Santoro, PubMe
  • Racconti di stelle al bar Zodiak
  • Ritrovarsi di Loriana Lucciarini - Gli Scrittori della Porta Accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Un angelo protettore
  • Gli scrittori della porta accanto
  • Una felicità leggera leggera, Loriana Lucciarini - Gli scrittori della porta accanto

Recensione: Aidan, di Laura Rocca

Recensione: Aidan, di Laura Rocca

Libri Recensione di Loriana Lucciarini. Aidan, lo spin-off di Il mondo che non vedi, il primo capitolo della saga urbanfantasy Le Cronistorie degli Elementi, di Laura Rocca.

Aidan è lo spin-off nato dal primo volume della saga urbanfantasy scritta da Laura Rocca, Le Cronistorie degli elementi, per approfondire il punto di vista di uno dei protagonisti rispetto agli avvenimenti narrati ne Il mondo che non vedi.
Questo libro può essere apprezzato solo se si è letto il primo volume della saga in questione, perché i punti di vista spostano la narrazione rispetto a un focus differente, arrivando a descrivere le medesime situazioni da un’angolatura diversa. Leggerlo senza aver letto Il mondo che non vedi è un errore: in questo volume vengono approfonditi solamente alcuni episodi e affrontarli senza conoscerne le vicende risulterebbe una lettura frammentata e caotica che potrebbe generare confusione – Laura Rocca stessa ne ha specificato la natura –, la sequenza della narrazione potrebbe spiazzarvi con la riproposizione di scene già lette precedentemente, vissute però sotto la luce del protagonista, in un susseguirsi di capitoli che non hanno la struttura narrativa del romanzo. In più c’è l’altissimo rischio di spoiler! Quindi non fate questo errore: correte a comprarvi il primo episodio e poi leggete questo.


Avendo io già affrontato la lettura de Il mondo che non vedi, ho letto lo spin-off Aidan e l’ho trovato un esperimento interessante, sicuramente utile a farci scoprire un punto di vista differente rispetto agli eventi narrati nel primo volume della saga di Laura Rocca. 

Aidan è, infatti, un personaggio con tutte le qualità per diventare assoluto protagonista, capace di sostenere un intero volume, anche grazie alla capacità di Laura Rocca che riesce a delinearne luci e ombre in tutta la sua complessità.
Così il giovane laoich, l’introverso e irritante guerriero del fuoco Aidan – già carismatico e affascinante nel primo romanzo – si trasforma in una figura tridimensionale, reale e concreta, quando partecipiamo con lui ai suoi dubbi, ai pensieri, alle emozioni e alle pene che affronterà durante la storia.
In queste pagine scopriamo anche i ricordi di un passato che si è fatto fardello di sofferenza e i legami con persone importanti per lui, nonché la ragione di alcune dolorose scelte.

E Aidan, pagina dopo pagina, ci diventa caro e ci si ritrova a partecipare alla sua vita facendo ancora di più il tifo per lui. 

Questo è l’aspetto più interessante, perché magari poco tempo prima, leggendo Il mondo che non vedi, in quella stessa situazione ne avevamo addirittura criticato i comportamenti, trovando incomprensibili alcune scelte.
Il lettore quindi si immedesima nel cuore e nella mente del giovane guerriero per scoprirne i pensieri rispetto agli accadimenti, per esplorare il suo personale punto di vista e venir scosso dalle emozioni che albergano nel suo animo. I sentimenti, i pensieri e il temperamento di questo personaggio forte, impulsivo, complesso e contraddittorio – Aidan per l’appunto – gli permettono di candidarsi, per merito e determinazione, tra i protagonisti dei capitoli futuri, addirittura permettendogli di ambire a diventare perno fondamentale dell’intera saga.
Giudizio: lettura consigliata!

Aidan
Le Cronistorie degli Elementi (Spin-off Vol. 1)

di Laura Rocca
Fantasy
ISBN 978-1534921344
Cartaceo 10,40€
Ebook 1,99€

Sinossi
«I gesti mentono, le parole anche, la paura ti può fermare, il coraggio mancare, le azioni ingannare, ma gli occhi non deludono mai. Puoi leggerlo nelle iridi di chi hai di fronte l’attimo prima del bacio: loro te lo svelano, t’implorano di far combaciare quelle due metà perfette».
Il Fuoco è il mio elemento, la rabbia verso i miei nemici quello che mi spinge ad andare avanti, il coraggio ciò che fa di me uno dei guerrieri più forti tra i Custodi degli Elementi.Non ho paura del dolore, ne ho già conosciuto troppo. Non temo la morte, è già venuta a farmi visita molti anni fa e non mi ha avuto per un soffio. Il mio cuore è di ghiaccio e nulla lo ha mai scalfito.Poi è arrivata lei.Ho percepito emozioni che non conoscevo, provato sentimenti fino a ora sconosciuti, sono cambiato. Il destino, però, mi ha portato via tutto. Di nuovo. Come potrò vivere per sempre sapendo che non sarò mai degno dell’unica persona che abbia mai amato?
Spin-off della saga fantasy "Le Cronistorie degli Elementi"
ATTENZIONE: Il presente libro è uno spin-off che presenta alcuni punti di vista di Aidan, il protagonista di: "Le cronistorie degli elementi ~ Il mondo che non vedi". Se non hai letto il libro è sconsigliata la lettura del presente volume poiché potrebbe essere fonte di spoiler e, non conoscendo i fatti, potrebbe apparirti un insieme di scene senza senso alcuno.

Loriana Lucciarini
Impiegata di professione, scrittrice per passione. Spazia tra poesia e narrativa. Molte pubblicazioni self e un romanzo Il Cielo d'Inghilterra con Arpeggio Libero. È l'ideatrice e curatrice delle due antologie solidali per Arpeggio Libero, la prima di favole per Emergency Di favole e di gioia nonché autrice con la fiaba Si può volare senza ali e la seconda di 4 Petali Rossi – frammenti di storie spezzate, racconti contro il femminicidio per BeFree. È fondatrice e admin di “Magla-l'isola del libro”.Una felicità leggera leggera, Le Mezzelane.Ritrovarsi, Le Mezzelane.

About Davide Dotto

Il blog culturale degli scrittori emergenti: letteratura, webmagazine, travel&living, arte, promozioni speciali e servizi editoriali.
    Commenta con Blogger
    Commenta con Facebook
0 commenti

Posta un commento

Ti siamo davvero riconoscenti per il tempo che ci hai dedicato. Se sei stato bene in nostra compagnia, perché non ci lasci un commento o ci offri un caffè? Grazie!

<< ARTICOLO SUCCESSIVO
Post più recente
ARTICOLO PRECEDENTE >>
Post più vecchio
Home page
Pubblicità
Amazon Prime



Novità editoriali



Pubblicità
Booking.com


#mammeinviaggio e #gliscrittoridellaportaaccanto su Instagram